concordato fallimentare, Art. 44. - Atti compiuti dal fallito dopo la dichiarazione di fallimento.

Corte di Cassazione (21846/2017) – Riapertura del fallimento ed inefficacia nei confronti dei creditori dei debiti assunti dal fallito nella fase iniziale di quella procedura, da considerarsi unitaria.

Corte di Cassazione, Sez. I civ, 20 settembre 2017 n. 21846 – Pres. Antonio Didone, Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Concordato fallimentare - Risoluzione e annullamento – Riapertura del fallimento – Fenomeno di reviviscenza – Unitarietà della procedura – Debiti contratti dal fallito nel corso della fase iniziale – Fase successiva – Inefficacia ex art. 44 L.F. di quei debiti nei confronti dei creditori – Ammissione al passivo - Esclusione.

Data di riferimento: 
20/09/2017

Corte di Cassazione (21219/2017) – Riapertura del fallimento per risoluzione del concordato fallimentare ed inefficacia ex art. 44 l.f. del debito assunto dal fallito nel corso della fase iniziale.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 13 settembre 2017 n. 21219 – Pres. Antonio Didone, Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Fallimento – Chiusura e riapertura – Prosecuzione dell’originaria procedura  - Fase iniziale  - Fallito - Assunzione di debiti – Inefficacia nei confronti dei creditori – Irrilevanza dell’avvenuta interruzione della procedura  - Permanere dell’inefficacia a fallimento riaperto.

Data di riferimento: 
13/09/2017