concordato fallimentare, Art. 131. - Reclamo.

Corte di Cassazione SS.UU. (17186/2018) - Ammissibilità delle proposte di concordato fallimentare provenienti da creditori o terzi avanzate oltre il biennio dal decreto di esecutività dello stato passivo.

Corte di Cassazione, SS. UU., 28 giugno 2018 n. 17186 – Primo Pres. f.f. Renato Rordorf, Pres. Sez.  Francesco Tirelli, Rel. Carlo De Chiara.

Fallimento -Stato passivo – Decreto di esecutività -  Concordato fallimentare – Presentazione della proposta -  Fallito – Biennio – Termine – Creditori o terzi – Non preclusione temporale.

Concordato fallimentare – Creditore proponente - Diritto di voto – Esclusione -  Conflitto d'interessi rispetto agli altri creditori.

Data di riferimento: 
28/06/2018

Corte di Cassazione (3465/17) – Concordato preventivo: decorrenza iniziale e termine per la proposizione del reclamo avverso il decreto di omologazione o di diniego dell’omologazione.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 09 febbraio 2017 n. 3465 - Pres. Aniello Nappi, Rel. Renato Bernabai.

Concordato Preventivo -  Decreto di omologazione o di diniego – Reclamo - Proponibilità - Termine di trenta giorni - Analogia con altri reclami – Sentenza dichiarativa di fallimento - Decreto di omologazione del concordato fallimentare.

Data di riferimento: 
09/02/2017

Corte di Cassazione (12819/201) – Concordato preventivo: ammissibilità del ricorso in cassazione avverso la reiezione del ricorso proposto ai sensi dell'art. 183 L.F. e termine ultimo per la sua proposizione.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 21 giugno 2016 n. 12819 – Pres. Aniello Nappi, Rel. Massimo Ferro.

Concordato preventivo – Omologazione – Reclamo – Opposizione – Rigetto – Ricorso in cassazione – Ammissibilità.

Concordato preventivo – Reclamo ex art. 183 L.F. -  Corte d'appello - Camera di consiglio - Decreto emesso – Notificazione - Ricorso in cassazione – Proposizione – Termine ultimo – Applicazione artt. 737 e segg. c.p.c. - Sessanta giorni.

Data di riferimento: 
21/06/2016