concordato fallimentare, Art. 140. - Gli effetti della riapertura.

Corte di Cassazione (15495/2017) - Fallimento: presupposti di revocabilità in tale contesto, per violazione della par condicio e delle cause di prelazione, dei pagamenti effettuati nella precedente sede concordataria.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 13 giugno 2018 n. 15495 – Pres. Rosa Maria Di Virgilio, Rel. Paola Vella.

Fallimento – Precedente concordato preventivo – Pagamenti effettuati in quel contesto – Violazione della par condicio creditorum e delle cause di prelazione  – Ripetibilità .

Data di riferimento: 
13/06/2018

Corte di Cassazione (21219/2017) – Riapertura del fallimento per risoluzione del concordato fallimentare ed inefficacia ex art. 44 l.f. del debito assunto dal fallito nel corso della fase iniziale.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 13 settembre 2017 n. 21219 – Pres. Antonio Didone, Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Fallimento – Chiusura e riapertura – Prosecuzione dell’originaria procedura  - Fase iniziale  - Fallito - Assunzione di debiti – Inefficacia nei confronti dei creditori – Irrilevanza dell’avvenuta interruzione della procedura  - Permanere dell’inefficacia a fallimento riaperto.

Data di riferimento: 
13/09/2017

Tribunale di Avellino – Effetti della risoluzione del concordato fallimentare sull’azione revocatoria intrapresa dal curatore con riferimento all’interruzione della prescrizione.

Tribunale di  Avellino, 29 maggio 2017 – Giudice Pasquale Russolillo.

 Azione revocatoria fallimentare – Effetti del concordato fallimentare – Interruzione della prescrizione – Artt. 140 l.fall e 2945 c.c. - Decorrenza

Data di riferimento: 
29/05/2017

Corte di Cassazione – Concordato fallimentare risolto ed escussione della garanzia prestata dal terzo assuntore: legittimazione ad agire.

 

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 03 novembre 2016 n. 22284 - Pres. Rel. Nappi.

 

Fallimento -  Artt. 124  e sgg. L.F. - Concordato fallimentare – Risoluzione per inadempimento - Garanzia prestata da un terzo – Escussione – Legittimazione attiva dei creditori ammessi al passivo – Legittimazione del curatore – Esclusione – Motivi.

 

Data di riferimento: 
03/11/2016

Corte di Cassazione (508/2016) – Effetti della risoluzione del concordato preventivo e problematica inerente le restituzioni.

Cassazione civile, sez. I, 14 Gennaio 2016, n. 508. Pres. Aldo Ceccherini - Rel. Massimo Ferro.

Concordato preventivo - Risoluzione - Effetti - Dichiarazione di fallimento - Applicazione analogica dell'art. 140, comma 3, l.fall. - Configurabilità – Pagamenti che alterano l’ordine delle cause di prelazione o la par condicio creditorum  - Inefficacia

Data di riferimento: 
14/01/2016