concordato fallimentare, Art. 166 - Atti a titolo oneroso, pagamenti, garanzie.

Corte di Cassazione (10533/2019) – Concordato fallimentare e cessione delle azioni di massa: legittimità costituzionale dell’art. 124 L.F.. Azione revocatoria e scientia decoctionis: apprezzamento riservato al giudice di merito.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 15 aprile 2019, n. 10533 – Pres. Rosa Maria Di Virgilio, Rel. Guido Federico.

Concordato fallimentare – Cessione delle azioni di massa all’assuntore – Azione revocatoria in particolare - Ammissibilità – Previsione ex art. 124, quarto comma, L.F. - Legittimità costituzionale - Soggetto condannato alla restituzione - Ammissione al passivo in chirografo.

Data di riferimento: 
15/04/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (15495/2017) - Fallimento: presupposti di revocabilità in tale contesto, per violazione della par condicio e delle cause di prelazione, dei pagamenti effettuati nella precedente sede concordataria.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 13 giugno 2018 n. 15495 – Pres. Rosa Maria Di Virgilio, Rel. Paola Vella.

Fallimento – Precedente concordato preventivo – Pagamenti effettuati in quel contesto – Violazione della par condicio creditorum e delle cause di prelazione  – Ripetibilità .

Data di riferimento: 
13/06/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (15012/2018) – Condizioni di improponibilità o improseguibilità delle azioni revocatorie promosse dalla curatela ex artt. 64 e 67 l.fall. a seguito dell’omologazione del concordato fallimentare.

Cassazione civile, sez. I, 08 Giugno 2018, n. 15012. Antonio Didone, pres., Francesco Terrusi, rel.

Omologazione del concordato fallimentare - Conseguenze sulle azioni revocatorie promosse dalla curatela ex artt. 64 e 67 l.fall.- Improseguibilità - Condizioni

Data di riferimento: 
08/06/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (24701/2017) – Concordato fallimentare omologato: improponibilità o improseguibilità delle azioni revocatorie promosse dalla curatela.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 19 ottobre 2017 n. 24701 – Pres. Annamaria Ambrosio, Rel. Antonio Pietro Lamorgese.

Concordato fallimentare – Omologazione - Azioni revocatorie promosse dalla curatela - Improponibilità o improseguibilità -  Presupposto necessario della pronuncia.

Data di riferimento: 
19/10/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]