concordato fallimentare

Trib. Roma - Concordato fallimentare - Parere del Comitato dei Creditori - Inerzia del comitato e poteri di supplenza del G.D.

Tribunale di Roma 31 luglio 2008 - Est. La Malfa.

Concordato fallimentare - Parere del comitato dei creditori - Inerzia del comitato - Potere di supplenza del giudice delegato - Sussistenza - Fondamento.

Data di riferimento: 
31/07/2008

Decreto del Tribunale di Pisa - Concordato fallimentare:creditori esclusi dal voto ma non dal computo delle maggioranze

Tribunale di Pisa 9 luglio 2008 - Pres. Dell'Omo, Rel. Magnesa.

Segnalazione dell'Avv. Gino Mannocci

Concordato fallimentare - Creditori aventi diritto al voto ed esclusi dal computo delle maggioranze - Cessioni successive alla dichiarazione di fallimento - Inclusione dei cessionari nel computo delle maggioranze - Necessità.

 

Data di riferimento: 
09/07/2008

Trib. Roma - Concordato fallimentare - Pagamento parziale dei crediti tributari

Tribunale di Roma 30 giugno 2008 - Est. La Malfa.

Concordato fallimentare - Pagamento in percentuale dei crediti tributari privilegiati - Ammissibilità - Applicazione del procedimento di cui all'art. 182 ter l.f. - Esclusione.

Data di riferimento: 
30/06/2008

DECRETO DEL TRIBUNALE DI MANTOVA DEL 23.05.2008 - PROPOSTE CONCORRENTI DI CONCORDATO E TERMINE DI PRESENTAZIONE

Concordato fallimentare - Presenza di proposte concorrenti - Presentazione di proposta migliorativa dopo che il tribunale si è riservato di provvedere in ordine alle precedenti proposte - Inammissibilità.

 

Data di riferimento: 
23/05/2008

Tribunale di Roma - Concordato fallimentare - Presentazione di più proposte - Regime applicabile all'intero procedimento

Tribunale di Roma 11 marzo 2008 - Est. La Malfa.

Concordato fallimentare - Presentazione di più proposte - Entrata in vigore delle modifiche del d.lgs. n. 169/2007 - Apertura della procedura con la prima proposta - Regime applicabile all'intero procedimento.

Data di riferimento: 
11/03/2008

Tribunale di Udine - Amministrazione straordinaria - Concordato - Disciplina applicabile.

Tribunale di Udine, 21.02.2008 - dott. Gianfranco Pellizzoni pres.rel.

Alla domanda di concordato, anche se depositata prima del 1.01.2008, deve ritenersi applicabile la novellata disciplina di cui all'art. 214 l.fall., introdotta dall'art. 18 del d. lgs. 12.09.2007, n. 169, che ha modificato la procedura riguardante la pubblicità della domanda di concordato e la comunicazione ai creditori, nonché i termini per l'eventuale opposizione dei creditori stessi e dei terzi interessati

Data di riferimento: 
21/02/2008

Tribunale di La Spezia - Inammissibilità del concordato fallimentare per manifesta irragionevolezza dei pareri

Tribunale di La Spezia 29 gennaio 2008 - Est. Bellè.

Concordato fallimentare - Pareri del curatore e del comitato dei creditori - Manifesta irragionevolezza - Inammissibilità del concordato - Sussistenza.

La manifesta irragionevolezza del parere emesso dal comitato dei creditori e dal curatore è sindacabile da parte del giudice delegato e, in caso di positivo riscontro di tale vizio di legittimità, la proposta di concordato fallimentare va dichiarata improcedibile. (mb)

Data di riferimento: 
29/01/2008

Pagine