Art. 84 - Finalità del concordato preventivo., Tribunale di Ravenna

Tribunale di Ravenna – Appalti pubblici e possibilità di libero recesso e scorrimento delle graduatorie da parte della P.A.: inoperabilità di tale meccanismo in caso di apertura di un concordato preventivo in continuità.

Tribunale di Ravenna, Ufficio Fallimenti, 22 febbraio 2019 – Pres. Roberto Sereni Luccarelli, Rel. Alessandro Farolfi, Giud. Paolo Gilotta.

Concordato preventivo in continuità – Fase successiva al deposito del ricorso – Appalti pubblici in corso – Non risoluzione automatica - Libera recedibilità da parte della P.A. e scorrimento delle graduatorie – Esclusione -Affidamento di nuovi contratti pubblici – Proponente - Possibile partecipazione a tali procedure – Autorizzazione del tribunale.  

Data di riferimento: 
22/02/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ravenna – Concordato con continuità: nuovi principi desumibili dalla L. 19 ottobre 2017 n. 155, risolutivi di contrasti giurisprudenziali.

Tribunale di Ravenna, Uff. Fall., 15 gennaio 2018 – Pres. Roberto Sereni Lucarelli, Rel. Alessandro Farolfi, Giud. Cesare Santi.

Concordato con continuità - L. 19 ottobre 2017 n. 155 – Disciplina - Principi desumibili.

Data di riferimento: 
15/01/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ravenna – Istanza di concordato preventivo e contratti pendenti: condizione di applicabilità della disciplina di cui all’art. 169 bis L.F.

 

Tribunale di Ravenna 22 ottobre 2014 – Est. Farolfi.

 

Concordato con continuità – Fattispecie ex art 186 bis L.F. – Cessione di azienda in esercizio –  Prosecuzione dell’attività d’impresa – Affitto d’azienda – Esclusione.

 

Concordato preventivo – Sospensione o interruzione automatica dei contratti – Esclusione –  Disciplina di diritto comune – Assoggettabilità.

 

Data di riferimento: 
22/10/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ravenna – Concordato preventivo e valutazione del giudice nelle varie fasi. Questioni particolari relative al concordato preventivo con continuità aziendale.

Tribunale di Ravenna 19 agosto 2014. Est. Farolfi

Concordato preventivo –  Controllo e valutazione del Tribunale – Materiale conoscitivo nelle varie fasi –  Revoca dell'ammissione - Autonomia della decisione.

Concordato preventivo -  Atti fraudolenti – Potere di revoca del giudice – Parere dei creditori – Irrilevanza.

Concordato misto con continuità aziendale – Liquidazione di cespiti  mobiliari ed immobiliari – Condizione di ammissibilità.

Data di riferimento: 
19/08/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]