Art. 85 - Presupposti per l'accesso alla procedura., Art. 45 - Comunicazione e pubblicazione del decreto di concessione dei termini.

Tribunale di Massa – Società di capitali: presupposti di presentazione di una domanda di concordato con riserva e inquadrabilità tra quelle “con continuità”. Ammissibilità di una transazione fiscale.

Tribunale di Massa 29 luglio 2015 - Pres. Est. Gampaolo Fabbrizzi.

Società di capitali - Domanda di concordato preventivo con riserva – Ammissibilità - Delibere   dell’organo amministrativo - Verbale di notaio ed iscrizione nel registro delle imprese – Presupposti necessari – Eventuale carenza - Possibile integrazione della domanda – Esclusione.

Concordato preventivo -  Continuità aziendale – Inquadramento - Profili necessari.

Data di riferimento: 
29/07/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Pescara – Concordato preventivo e limiti del controllo del Tribunale. Trust ed apporto di finanza esterna.

 

Tribunale di Pescara, 20 marzo 2015– dott.ssa Anna Fortieri presidente – Dott.ssa L.Tiziana Marganella estensore – dott.ssa D.Capezzera giudice.

 

Concordato preventivo – Apporto di finanza esterna – Modalità – Trust autodichiarato istituito dal terzo.

 

Data di riferimento: 
20/03/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione – Controllo del Tribunale sulla completezza, veridicità e congruità del piano concordatario e della documentazione prodotta.

 

Cassazione Civile, Sez. I, 17 ottobre 2014, n. 22045 – Pres. Rordorf, Rel. Mercolino

 

Concordato preventivo – Proposta di concordato – Completezza, idoneità e congruità della documentazione e del piano – Potere-dovere di controllo del Tribunale – Limiti al controllo del Giudice –Valutazione di merito – Creditori.

 

Data di riferimento: 
17/10/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ravenna – Concordato preventivo e valutazione del giudice nelle varie fasi. Questioni particolari relative al concordato preventivo con continuità aziendale.

Tribunale di Ravenna 19 agosto 2014. Est. Farolfi

Concordato preventivo –  Controllo e valutazione del Tribunale – Materiale conoscitivo nelle varie fasi –  Revoca dell'ammissione - Autonomia della decisione.

Concordato preventivo -  Atti fraudolenti – Potere di revoca del giudice – Parere dei creditori – Irrilevanza.

Concordato misto con continuità aziendale – Liquidazione di cespiti  mobiliari ed immobiliari – Condizione di ammissibilità.

Data di riferimento: 
19/08/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Trib. Novara - Concordato preventivo con riserva,pagamento di spettanze ai lavoratori dipendenti e autorizzazione del tribunale.

Tribunale Novara, 17 aprile 2013 - Pres. Quatraro - Est. Guendalina Pascale.

Concordato preventivo con riserva - Pagamento di spettanze ai lavoratori dipendenti - Atto di straordinaria amministrazione - Autorizzazione del tribunale - Esclusione.

Non è atto di straordinaria amministrazione e non richiede pertanto l'autorizzazione ai sensi dell'articolo 161, comma 7, L.F. il pagamento ai dipendenti di emolumenti riguardanti il periodo anteriore alla presentazione della domanda di concordato preventivo con riserva. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
17/04/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine - Liquidazione coatta amministrativa - Concordato preventivo

Tribunale di Udine, 12.08.2016 - Pres. rel. dott. Gianfranco Pellizzoni.

Anche le imprese sottoposte alla procedura di liquidazione coatta amministrativa  sono legittimate a presentare domanda di concordato preventivo ai sensi degli artt. 3 e 195 l. fall..

Non è di ostacolo all'ammissione alla procedura la circostanza che la società cooperativa si trovi già in stato di liquidazione;

Data di riferimento: 
12/08/2008
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine