Art. 85 - Presupposti per l'accesso alla procedura., Tribunale di Bergamo

Tribunale di Bergamo – Presupposti per l'apertura di una procedura di concordato che preveda la prosecuzione dell’attività d’impresa in capo alla debitrice mediante l’accollo liberatorio dei debiti concordatari da parte di un terzo assuntore.

Tribunale Ordinario di Bergamo, Sez. II civ., Fallim. e delle Esecuz. Immob., 30 settembre 2020 – Pres. Laura De Simone, Est. Maria Magrì, Giud. Elena Gelato.

Proposta di concordato preventivo – Previsione - Prosecuzione dell’attività d’impresa  mediante accollo dei debiti da parte di un assuntore – Presupposti richiesti per l'apertura di quella procedura.

Data di riferimento: 
30/09/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Concordato preventivo: riconoscimento da parte del tribunale, in sede di ammissione, della prededucibilità, prevista dal piano, del finanziamento bancario per spese di procedura.

Tribunale di  Bergamo, Sez. II civ., 14 giugno 2017 – Pres. Mauro Vitiello, Rel. Giovanna Golinelli, Giud. Laura Giraldi.

Concordato Preventivo – Spese di procedura – Percentuale stabilita dal giudice  - Proponente – Obbligo  di deposito – Finanziamento bancario – Previsione di ricorso contenuta nel piano – Tribunale -  Sede di ammissione - Accoglimento della proposta – Prededucibilità del credito.

Data di riferimento: 
14/06/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Profili giuridici cui attenersi in particolare alla luce del D. L. 83/2015 e profili organizzativi per la corretta applicazione dell’art. 34, ultimo comma, L.F.

Tribunale di Bergamo 03 marzo 2016 – Pres. Vitiello, Est. Giraldi, Golinelli, Panzeri.

Concordato preventivo - D. L. 83/2015  -  Applicazione – Pagamento di almeno il 20% dei crediti chirografari – Utilità assicurata ai creditori – Offerte concorrenti – Proposte concorrenti – Fallimento –  Previsione di insufficiente realizzo - Arresto dell’accertamento del passivo – Istanza del curatore – Prelievo delle somme depositate – Documentazione “di ritorno” - Indicazioni.

Data di riferimento: 
03/03/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]