Art. 85 - Presupposti per l'accesso alla procedura., Art. 3. - Liquidazione coatta amministrativa, concordato preventivo e amministrazione controllata.

Corte di Cassazione (26568/2020) – Scioglimento di contratti pendenti in sede di concordato preventivo: principi in tema di indennizzo, natura concorsuale dello stesso, presupposto e finalità dell'autorizzazione del G.D. e del tribunale.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 23 novembre 2020, n. 26568 – Pres. Francesco A. Genovese, Rel.  Paola Vella.

Concordato preventivo – Omologazione della proposta – Riduzione quantitativa dei crediti – Definitività – Esistenza, entità e rango dei crediti ammessi e non – Credito indennitario ex art. 169 bis L.F. , in particolare - Giudizio ordinario - Accertamento da eseguirsi in quella forma.

Data di riferimento: 
23/11/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine - Liquidazione coatta amministrativa - Concordato preventivo

Tribunale di Udine, 12.08.2016 - Pres. rel. dott. Gianfranco Pellizzoni.

Anche le imprese sottoposte alla procedura di liquidazione coatta amministrativa  sono legittimate a presentare domanda di concordato preventivo ai sensi degli artt. 3 e 195 l. fall..

Non è di ostacolo all'ammissione alla procedura la circostanza che la società cooperativa si trovi già in stato di liquidazione;

Data di riferimento: 
12/08/2008
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]