Art. 121 - Presupposti della liquidazione giudiziale.

Corte di Cassazione (11292/2021) – Spetta al giudice ordinario e non al giudice amministrativo la competenza alla dichiarazione di fallimento di una farmacia, nonostante questa svolga un servizio pubblico.

Corte di Cassazione, Sez. Unite Civ., 29 aprile 2021, n.11292 – Primo Pres. Camilla Di Iasi, Rel. Lina Rubino.

Farmacia privata – Attività d'impresa – Insolvenza – Dichiarazione di fallimento – Giurisdizione del giudice ordinario – Sussistenza – Fondamento – Svolgimento di un pubblico servizio – Irrilevanza -  Competenza del giudice amministrativo – Esclusione.

Data di riferimento: 
29/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (11218/2021) –Il deposito da parte dell'imprenditore dei bilanci degli ultimi tre esercizi può costituire prova valida della insussistenza dei requisiti dimensionali senza necessità della produzione anche delle scritture contabili.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 28 aprile 2021, n. 11218 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Andrea Fidanzia.

Fallimento - Imprenditore - Bilanci degli ultimi tre esercizi -  Obbligo di deposito - Funzione - Prova del possesso o meno dei requisiti dimensionali - Omesso deposito delle scritture contabili – Irrilevanza probatoria.

Data di riferimento: 
28/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di La Spezia: non assoggettabilità a fallimento dei “CAD – Centri di Assistenza Doganale”

Tribunale di La Spezia, 27 aprile 2021 – Pres. dott.ssa Gherardi, rel. dott. Gaggioli

Fallimento – Presupposti – Natura imprenditoriale.

Data di riferimento: 
27/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Il solo mancato pagamento di un credito, vieppiù laddove contestato, non giustifica che all'istanza proposta dal creditore faccia sempre seguito la dichiarazione di fallimento del soggetto che si affermi essere debitore.

Tribunale di Ancona, Sez. II civ., 22 aprile 2021 – Pres. Rel. Giuliana Filippello, Giudici Sergio Casarella e Maria Letizia Mantovani.

Istanza per dichiarazione di fallimento – Credito contestato – Stato d'insolvenza - Non provata sussistenza – Mancanza di un presupposto necessario – Conseguente rigetto della domanda.

Data di riferimento: 
22/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Cosenza – Istanza di fallimento: verifica della non ricorrenza della condizione ostativa di cui all'art. 15, u.c., L. F. Rigetto di un precedente ricorso e possibilità di nuovo esame.

Tribunale di Cosenza, Ufficio Fallimenti, 21 aprile 2021 (data della sentenza).

Istanza di fallimento – Tribunale – Verifica dell'esposizione debitoria complessivo – Accertamento del superamento dei 30.00,00 Euro - Ammontare da riscontrarsi al momento della decisione.

Istanza di fallimento – Riproposizione di altra in precedenza rigettata - Principio del ne bis in idem - Inapplicabilità – Fondamento della domanda - Possibile nuovo esame.

Data di riferimento: 
21/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Roma – Operatività del principio di consecuzione anche tra fallimento e liquidazione dei beni ex art. 14 ter L. 3/2012 e possibile riconoscimento della prededuzione ai crediti sorti in occasione e in funzione della prima procedura.

Tribunale Ordinario di Roma, Sez. XIV civ. - Fallimentare, 19 aprile 2021 (data della pronuncia).

Principio di consecuzione tra  procedure concorsuali – Operatività anche tra fallimento e procedure ex L. 3/2012 – Fondamento.

Consecuzione tra fallimento e liquidazione dei beni – Crediti sorti in occasione e in funzione della prima procedura – Prededucibilità.

Data di riferimento: 
19/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – L'iscrizione di una società nel registro speciale delle start up innovative non costituisce presupposto sufficiente per escluderne la fallibilità ma va accertato che abbia tutti i requisiti per il riconoscimento di tale natura.

Tribunale di Milano, 08 aprile 2021 – Pres. Luisa Vasile, Rel. Vincenza Agnese.

Start up innovativa – Iscrizione nel registro speciale – Presupposto insufficiente - Accertabilità del possesso di tale natura - Società costituita a seguito di una cessione o conferimento di azienda – Modalità considerata vietata - Fallibilità.

Data di riferimento: 
08/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Piacenza – Sovraindebitamento e procedura di liquidazione dei beni: termine entro il quale i creditori possono ancora presentare una domanda tardiva di ammissione al passivo.

Tribunale Ordinario di Piacenza, Ufficio Volontaria Giurisdizione, 07 aprile 2021 (data del provvedimento) – Giudice Antonino Fazio.

Sovraindebitamento – Procedimento di liquidazione del patrimonio – Creditori – Ammissione al passivo - Presentazione di domande tardive – Termine finale – Applicazione analogica dell'art. 101 L.F.

Data di riferimento: 
07/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Padova – Sovraindebitamento e piano del consumatore: può ritenersi che rivesta la qualifica di consumatore il socio di minoranza di una società, privo di poteri gestori, chiamato a rispondere di un debito di quella.

Tribunale di Padova,  Sez. I civ., 06 aprile 2021 (data della pronuncia).

Sovraindebitamento – Piano del consumatore – Debito derivante dalla qualità di socio di minoranza di una società – Assenza di poteri gestori e di amministrazione – Non fallibilità -  Possibile accesso a quella procedura.

Data di riferimento: 
06/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine