Art. 166 - Atti a titolo oneroso, pagamenti, garanzie., Tribunale di Udine

Tribunale di Udine – Accordo di ristrutturazione: non riconoscibilità della prededuzione al commercialista che ha assistito in tale sede il debitore poi fallito. Diritto al privilegio relativamente al credito per rivalsa previdenziale.

Tribunale di Udine, Sez. II, 09 gennaio 2018 – Pres. Francesco Venier, Est. Andrea Zuliani.

Fallimento – Commercialista – Accordo di ristrutturazione dei debiti - Precedente attività di assistenza al debitore – Credito per le prestazioni professionali svolte - Riconoscimento della prededuzione – Esclusione – Procedura  considerata non concorsuale.

Data di riferimento: 
09/01/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine – Revocatoria di rimesse in conto corrente, data contabile, ammissione al passivo.

Tribunale di Udine, 22 dicembre 2017 – Giudice dott.ssa Annamaria Antonini Drigani

Fallimento – Revocatoria – Rimesse bancarie – Art. 70 l.f. – Saldo finale – Ammissione al passivo.

Fallimento – Revocatoria – Rimesse bancarie – Art. 70 l.f. – C.d. massimo scoperto – Data contabile.

Fallimento – Conto corrente – Compensazione – 1853 c.c. – Volontaria.

Data di riferimento: 
22/12/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine – Veneto Banca s.p.a. in liquidazione coatta amministrativa: improseguibilità dell’azione revocatoria fallimentare delle rimesse.

Tribunale di Udine, 23 ottobre 2017 – Dott. F. Venier

Liquidazione coatta amministrativa – Veneto Banca S.p.A. – Revocatoria – Rimesse – Improseguibilità.

Data di riferimento: 
23/10/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine – Stato passivo: ammissione del credito in misura maggiore rispetto al petitum, vizio di ultrapetizione e giudicato endofallimentare.

Tribunale di Udine, 23 novembre 2015 – Pres. dott. Venier, rel. dott. Zuliani.

Stato passivo – Petitum – Ammissione in misura maggiore – Ultrapetizione.

Stato passivo – Petitum – Ammissione – Revocabilità dei pagamenti – Giudicato endofallimentare – Insussistenza.

Stato passivo – Petitum – Ammissione ultra petita – Opposizione – Interesse ad agire del creditore – Sussistenza.

 

Data di riferimento: 
23/11/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine – Azione revocatoria di rimesse in conto corrente e mancata indicazione delle rimesse revocabili – Inammissibilità.

Tribunale di Udine, 17 - 19 dicembre 2014 – est. dott. Lorenzo Massarelli.

Azione revocatoria di rimesse in conto corrente – Indicazione delle rimesse revocabili – Necessità.

Azione revocatoria di rimesse in conto corrente – Determinazione del carattere consistente e durevole di ciascuna rimessa – Necessità.

Azione revocatoria di rimesse in conto corrente – Limitazione del quantum richiesto ex art. 70 l.f.  – Necessità.

Data di riferimento: 
19/12/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine – Revocatoria fallimentare: prova dello stato di insolvenza desumibile da indizi gravi, precisi e concordanti; esenzione dei pagamenti effettuati nei termini d’uso.

Tribunale di Udine, sez. II, 26 novembre 2013 – Dott. Pellizzoni.

Fallimento – Revocatoria fallimentare – Stato di insolvenza – Prova – Indizi gravi, precisi e concordanti – Notizie di stampa – Mutamento in senso restrittivo delle condizioni di pagamento – Piani di rientro – Notevole ritardo nel pagamento.

Data di riferimento: 
26/11/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine - Revocatoria delle rimesse in c.c. - conto passivo e conto scoperto - consistenza e durevolezza.

Tribunale di Udine, 29. 01.2013 (data deposito) 24 ottobre 2012 (data decisione) - giudice unico dott. Gianfranco Pellizzoni

Azione revocatoria delle rimesse bancarie - distinzione tra conto passivo e conto scoperto - irrilevanza.

Azione revocatoria delle rimesse bancarie - consistenza - rafforzativo di durevolezza - significato - non effimero o che persiste stabilmente nel tempo.

Data di riferimento: 
29/01/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine - Revocatoria delle rimesse in conto corrente e distinzione tra conto passivo e conto scoperto.

Tribunale di Udine, 16 aprile 2012 - dott. Francesco Venier

Fallimento - Revocatoria rimesse in conto corrente - Rimesse aventi natura solutoria o meramente ripristinatoria - Distinzione - Rilevanza.

Ai fini della revocabilità delle rimesse su conto corrente bancario, la distinzione tra rimesse aventi natura solutoria (effettuate su conto scoperto) e rimesse aventi natura meramente ripristinatoria (effettuate su conto soltanto passivo) mantiene la sua rilevanza anche nell'alveo della nuova normativa. (dott.ssa Giulia Gabassi - Riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
16/04/2012
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine – Revocabilità della transazione avvenuta davanti alla Direzione Provinciale del Lavoro.

Tribunale di Udine, 17 febbraio 2012 - dott. Gianfranco Pellizzoni - pres. rel. - dott. Francesco Venier - dott. Paolo Pettoello.

Data di riferimento: 
17/02/2012
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine - Nuova revocatoria bancaria - Irrilevanza dell'esposizione oltre i limiti dell'affidamento.

Tribunale di Udine, 24 febbraio 2011 - dott. Francesco Venier - presidente -  dott.ssa Maria Antonietta Chiriacò - relatrice -  dott.ssa Mimma Grisafi - giudice -

Azione revocatoria di rimesse in conto corrente bancario - Distinzione tra conto passivo e conto scoperto - Irrilevanza.

Azione revocatoria di rimesse in conto corrente bancario - Durevolezza della riduzione dell'esposizione - Elementi di valutazione - Azzeramento finale della posizione debitoria - Rilevanza.

Data di riferimento: 
24/02/2011
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]