Art. 166 - Atti a titolo oneroso, pagamenti, garanzie., data certa

Corte di Cassazione (24950/2020) - Azione revocatoria ex art. 67, primo comma, n. 1) L.F.: presupposti perché risulti opponibile alla curatela una controdichiarazione circa la simulazione del prezzo di vendita di immobili da parte del fallito.

Corte di Cassazione, Sez. III civ., 06 novembre 2020, n. 24950 – Pres. Uliana  Armano, Est. Stefano Olivieri.

Revocatoria fallimentare – Vendita di immobili da parte del fallito -  Sproporzione tra le prestazioni – Acquirente – Controdichiarazione attestante la simulazione del prezzo – Esistenza -  Opponibilità alla curatela terza - Data certa anteriore al fallimento - Anteriorità o contestualità rispetto alla stipula della compravendita - Presupposti necessari.

Data di riferimento: 
06/11/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (21253/2019) – Presupposti per l’opponibilità al fallimento della parte acquirente della simulazione di un contratto di compravendita.

Cassazione civile, sez. II, 09 Agosto 2019, n. 21253. Pres. Gorjan. Est. Dongiacomo.

Simulazione della vendita immobiliare - - Opponibilità al fallimento – Presupposti.

Data di riferimento: 
09/08/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Vicenza – Revocatoria fallimentare di rimesse bancarie e di pagamento: data certa della sottostante pattuizione, presunzione dell’eventus damni e prova della scientia decoctionis

Tribunale di  Vicenza, Sez. Stralcio, 14 marzo 2018 - Giud. Eloisa Pesenti.

Fallimento - Azione revocatoria di rimesse bancarie –Documento non costituente corpo unico –Timbro postale apposto su un solo foglio - Data certa –  Insussistenza.

Fallimento - Azione revocatoria – Pagamento di credito assistito da privilegio –  Danno presunto ex lege – Violazione della par condicio – Sussistenza.

Data di riferimento: 
14/03/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Venezia – Amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi e azione revocatoria: le rimesse bancarie su conti privi di affidamento e su conti affidati.

Tribunale di Venezia, 5 agosto 2014 – Est. Zanon.

Amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi – Revocatoria – Art. 49 d. lgs. n. 270/1999 – Ratio – Evitare utilizzo strumentale dell’azione revocatoria.

Azione revocatoria fallimentare – Presupposto soggettivo – Istituto bancario.

Azione revocatoria fallimentare – Rimesse bancarie – Rimesse solutorie e rimesse ripristinatorie.

Azione revocatoria fallimentare – Rimesse bancarie su conto affidato – Debiti liquidi ed esigibili.

Data di riferimento: 
05/08/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione – Revocatoria fallimentare e prova della simulazione del prezzo della compravendita.

Cassazione civile, sez. I, 31 gennaio 2013, n. 2315 - Pres. Vitrone, Rel. Ragonesi.

Azione revocatoria fallimentare - Simulazione del prezzo della compravendita -Esistenza del patto aggiunto o contrario - Patto anteriore o contestuale al contratto - Data certa - Prova - Titoli di credito all'ordine - Documenti collegati.

Data di riferimento: 
31/01/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ferrara – Revocatoria fallimentare ed operazioni bancarie

Tribunale di Ferrara, 14 maggio 2012 - Est. Dott. Anna Ghedini

Art. 67 l.f. I° comma - Art. 67 l.f. II° comma - Rapporto di conto corrente - Rapporto di finanziamento chirografario - Conto di evidenza non operativo - Elemento soggettivo - Elemento oggettivo - Rimesse su conto corrente ordinario - Massimo scoperto

Data di riferimento: 
14/05/2012
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]