Tribunale di Genova, Art. 186-bis. - Concordato con continuita' aziendale.

Tribunale di Genova – Cessione in esercizio dell'azienda con conseguimento di maggiore liquidità rispetto a quella derivante dalla cessione dei beni allo stesso non funzionali: concordato da considerarsi con continuità.

Tribunale di Genova, Sez. VII civ., Uff. Fall., 26 novembre 2018 – Pres. Roberto Braccialini, Giudici Ada Lucca e Andrea Balba.

Concordato preventivo – Cessione in esercizio dell'azienda – Liquidazione dei beni non funzionali -  Ruolo prevalente della prima previsione  – Concordato  da considerarsi con continuità.

Data di riferimento: 
26/11/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Genova – Piano di concordato con continuità diretta che preveda l'utilizzo di un immobile ipotecato: non necessità di alcuna autorizzazione per la stipula di un patto paraconcordatario con creditori ipotecari.

Tribunale di Genova, Sez. VII Fall., 07 giugno 2018 – Pres. Ada Lucca, Rel. Rosario Ammendolia, Giud. Roberto Bonino.

 

Concordato preventivo - Continuità aziendale diretta - Previsione dell'utilizzo di un immobile ipotecato – Stipula di un patto paraconcordatario con le banche, creditrici ipotecarie – Presupposto per ottenerne il preventivo consenso - Necessità dell'autorizzazione da parte del tribunale o del G.D. - Esclusione.  

Data di riferimento: 
07/06/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Genova – Concordato preventivo con continuità aziendale ex art. 186 bis l.f. e pagamento dei lavoratori dipendenti quale atto di ordinaria amministrazione.

Tribunale Genova 11 agosto 2014 - Pres. Haupt - Est. Daniela Canepa.

Concordato con continuità aziendale ex art. 186 bis l.f. - Pagamento dei lavoratori dipendenti - Atto di ordinaria amministrazione

Nel concordato con continuità aziendale il pagamento dei lavoratori dipendenti è atto di ordinaria amministrazione e quindi non deve essere autorizzato dal tribunale. (Francesco Gabassi - riproduzione riservata)

 

Data di riferimento: 
11/08/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]