Approfondimenti

DIRETTIVA (UE) 2019/1023 - DIRETTIVA SULLA RISTRUTTURAZIONE E SULL'INSOLVENZA

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea del 26.6.2019 la DIRETTIVA (UE) 2019/1023 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 20 giugno 2019 riguardante i quadri di ristrutturazione preventiva, l'esdebitazione e le interdizioni, e le misure volte ad aumentare l'efficacia delle procedure di ristrutturazione, insolvenza ed esdebitazione, e che modifica la direttiva (UE) 2017/1132 (direttiva sulla ristrutturazione e sull'insolvenza)

 

In G.U. il CODICE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.38 del 14-2-2019 - Suppl. Ordinario n. 6 il DECRETO LEGISLATIVO 12 gennaio 2019, n. 14, Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza  in  attuazione  della legge 19 ottobre 2017, n. 155.

Ai sensi dell'art. 389 del predetto Codice:

Entrata in vigore

 1. Il presente decreto entra  in  vigore  decorsi  diciotto  mesi dalla data della sua pubblicazione nella  Gazzetta  Ufficiale,  salvo quanto previsto al comma 2.     

Riforma della disciplina della crisi d'impresa e dell'insolvenza - Delega per i decreti correttivi

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 67 del 20 marzo 2019 la legge 8 marzo 2019 - Delega al  Governo  per  l'adozione  di  disposizioni  integrative  e correttive dei  decreti  legislativi  adottati  in  attuazione  della delega per la riforma delle  discipline  della  crisi  di  impresa  e dell'insolvenza,  di  cui  alla  legge  19  ottobre  2017,  n.   155.

 

 

Riforma della Crisi d'Impresa e dell'Insolvenza - Schema di decreto legislativo e relazione illustrativa

Pubblicati dall'Osservatorio sulle Crisi di Impresa lo schema del decreto legislativo attuativo della legge delega n. 155 del 2017, di riforma della disciplina della crisi d'impresa e dell'insolvenza, e la Relazione illustrativa, rinvenibili a questo link: https://www.osservatorio-oci.org/index.php?option=com_k2&view=itemlist&l...

Circolare del Tribunale di Milano - IVA in rivalsa e cassa: applicazione dell'art. 2751bis riformato solo ai crediti maturati successivamente all'entrata in vigore della Legge di Bilancio 2018

Con circolare del 23 gennaio 2018 il Tribunale di Milano, seconda sezione civile, prende posizione sull'applicabilità temporale del nuovo testo dell'art. 2751bis come riformato dalla Legge di Bilancio 2018 (https://www.unijuris.it/node/3830) affermando che godono del privilegio solo IVA in rivalsa e contributo cassa relativi a crediti professionali maturati successivamente all'entrata in vigore della legge modificativa (1° gennaio 2018).

2751 bis - Privilegio del professionista anche per cassa previdenziale e rivalsa IVA.

La Legge di Bilancio 2018, n. 205 del 27 dicembre 2017, al comma 474 dispone che: "all'articolo 2751-bis, numero 2), del codice civile,  dopo  le parole: « le retribuzioni  dei  professionisti  »  sono  inserite  le seguenti: « , compresi il contributo integrativo da versare alla rispettiva cassa di previdenza ed assistenza e il credito di  rivalsa per l'imposta sul valore aggiunto, »".

avv. Leonardo Vecchione - Ancora sulla falcidia dell’IVA nel concordato preventivo: l’intervento delle Sezioni Unite ed il nuovo art. 182 ter l.f.

Contributo dell'avv. Leonardo Vecchione.

Sommario: 1. La questione. 2. I vari interventi giurisprudenziali della Cassazione e della Corte di Giustizia dell’Unione Europea. 3. L’intervento delle Sezioni Unite. 4. Il nuovo art. 182 ter legge fallimentare. 5. Conclusioni.

 

[La sentenza delle Sezioni Unite Civili 27 dicembre 2016 n. 26988 è rinvenibile in questa Rivista http://www.unijuris.it/node/3103 ]

Pagine