Art. 1. - Imprese soggette al fallimento e al concordato preventivo., transazione fiscale

Tribunale di La Spezia – Problematiche relative agli accordi di composizione della crisi da sovraindebitamento: falcidiabilità dell'IVA, moratoria per la soddisfazione dei creditori con prelazione e debiti da considerarsi estranei alla procedura.

 

Tribunale di La Spezia, 10 settembre 2018 – Giudice Gabriele Giovanni Gaggioli.

Sovraindebitamento - Accordo di composizione della crisi – Possibile falcidia dell'IVA - Neutralità fiscale – Principio  dell' UE - Effetto vincolante -  Art. 7, primo comma, terzo periodo, della L.3/2012  - Necessaria disapplicazione.

Data di riferimento: 
10/09/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Pistoia – Possibilità della falcidia dell’IVA in sede di accordo per la risoluzione della crisi da sovraindebitamento e in sede di concordato preventivo alla luce della sentenza della Corte di Giustizia dell’U.E.

Tribunale di Pistoia 26 aprile 2017 - Giud. Deleg. Raffaele D'Amora.

Crisi da sovraindebitamento -  Proposta di accordo con i creditori  - Debito per IVA – Possibilità della falcidia – Esame delle decisioni emesse in sede concordataria – Inconferenza – Transazione fiscale - Estraneità dell’istituto.

Data di riferimento: 
26/04/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]