bancarotta, Art. 66. - Azione revocatoria ordinaria.

Tribunale di Napoli – Fallimento: configurabilità o meno dell'azione revocatoria fallimentare ex art. 67 L.F. rispetto ad un atto di scissione societaria posto in essere dalla debitrice. Questione non affrontata.

Tribunale di Napoli, Sez. VII civ., 26 novembre 2018 – Giudice Mario Fucito.

Modifiche degli assetti societari – Scissione in particolare –  Azione revocatoria ex art. 2901 c.c. - Non configurabilità –  Tutela già prevista dall'art. 2506 quater c.c. - Ambito fallimentare - Revocabilità ex art. 67 L.F. o 2901 c.c. - Questione non affrontata.

Data di riferimento: 
26/11/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Taranto – Nullità, per mancanza di causa, della cessione di credito e diritto del curatore della fallita società cedente di ripetere le somme pagate sia dalla cessionaria, sia dalla debitrice ceduta.

 

Tribunale di Taranto 10 aprile 2015 – Est. Casarano.

 

Fallimento – Cessione di credito – Mancanza di causa – Nullità – Causa illecita - Remissione degli atti alla Procura della Repubblica.

 

Fallimento – Cessione di credito – Mancanza di causa – Nullità – Curatore della società cedente  poi fallita – Diritto alla ripetizione delle somme pagate – Soggetti tenuti alla rifusione – Art. 1189 c.c. - Società cessionaria e  debitrice non liberata.

 

Data di riferimento: 
10/04/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]