Tribunale di Bologna

Tribunale di Bologna – Anche l'imprenditore insolvente può accedere alla procedura di composizione negoziata laddove tale stato risulti reversibile mediante interventi di risanamento utili al ripristino della solvibilità.

Tribunale Ordinario di Bologna, Sez. IV civ. e procedure concorsuali, 08 novembre 2022 – Giud. Maurizio Atzori.

Composizione negoziata della crisi – Accesso alla procedura da parte di un soggetto già in stato di insolvenza – Ammissibilità – Fondamento – Condizione necessaria.

Data di riferimento: 
08/11/2022
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Bologna - Fallimento: considerazioni in tema di esenzione da revocatoria in caso di pagamenti eseguiti dal soggetto poi fallito in conformità di un piano attestato.

Tribunale di Bologna, Sez. IV civ., 21 ottobre 2022 – Giudice Alessandra Mirabelli

Fallimento – Pagamenti eseguiti in conformità di un piano attestato – Evidente inidoneità dello stesso a consentire il risanamento dell'impresa in crisi – Riscontrabilità possibile - Esenzione da revocatoria prevista  dall'art. 67, terzo comma, lettera d) L.F. - Inoperatività di tale copertura – Inefficacia degli atti dispositivi posti in essere in periodo sospetto.

Data di riferimento: 
21/10/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bologna – Omologazione del concordato preventivo con istituzione di un trust da parte del socio unico anche creditore della società in crisi.

Trib. Bologna, 6 ottobre 2022, Pres. Florini, Est. Atzori

Concordato preventivo – Trust istituito dal socio unico che è anche creditore della società – Conflitto di interessi – Insussistenza.

Data di riferimento: 
06/10/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bologna – Normativa da applicarsi al ricorso per l'apertura di un concordato prenotativo depositato dopo il 15/7/2022 in pendenza però di una istanza per la dichiarazione di fallimento depositata antecedentemente.

Tribunale Ordinario di Bologna, Sez. IV civ. e Proc. Concorsuali, 29 settembre 2022 – Pres. Fabio Florini, Rel. Maurizio Atzori, Giud. Antonella Rimondini.

Istanza di fallimento – Deposito anteriore rispetto all'entrata in vigore del nuovo codice della crisi - Domanda di concordato prenotativo – Deposito successivo al 15/7/2021 –  Applicabilità dell'art. 44 CCII - Fondamento.

Data di riferimento: 
29/09/2022
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Bologna – Liquidazione controllata: presentazione della domanda di apertura, documentazione da allegare, durata della procedura.

Tribunale di Bologna, Sez. IV civ. e proc. concorsuali, 27 settembre 2022 (data della pronuncia) – Pres. Fabio Florini, Rel. Antonella Rimondini, Giud. Maurizio Atzori.

Liquidazione Controllata – Accesso alla procedura – Domanda presentata dal solo debitore – Ammissibilità – Requisiti necessari - Legittimazione anche dell’OCC – Sottoscrizione del solo garante - Esclusione – Funzione di mera assistenza – Possibilità di sanatoria – Fondamento.

Data di riferimento: 
27/09/2022
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Bologna – Il debitore incapiente che si sia visto rigettare la domanda di esdebitazione ha tempo dieci giorni dall'avvenuta comunicazione di tale decisione per proporre reclamo.

Tribunale di Bologna, Sez. IV civ. e proc. concorsuali, 14 giugno 2022 (data della pronuncia) – Pres. Maurizio Atzori, Rel. Antonella Rimondini, Giud. Alessandra Mirabelli.

Debitore incapiente – Esdebitazione – Domanda di accesso – Decreto di rigetto - Termine per la proposizione del reclamo – Dieci giorni dalla comunicazione del provvedimento – Fondamento.

Data di riferimento: 
14/06/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bologna – Sovraindebitamento e accordo con i creditori: la previsione della presenza di “finanza esterna” può rilevare in sede di cram-down fiscale.

Tribunale di Bologna, Sez. I civ. e proc. concorsuali, 17 maggio 2022 (data della pronuncia) – Giudice Antonella  Rimondini.

Sovraindebitamento – Accordo di composizione – Voto negativo espresso dall’Amministrazione Finanziaria – Giudizio c.d. di cram down – Requisito necessario, in particolare, della maggiore convenienza di quella procedura rispetto a quella liquidatoria – Incidenza della presenza di “finanza esterna”.

Data di riferimento: 
17/05/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bologna – Sovraindebitamento ed accordo di composizione della crisi: con riferimento ai crediti iscritti a ruolo va riconosciuta ai soli Enti impositori la legittimazione all'espressione del voto.

Tribunale Ordinario di Bologna, Sez. IV civ. e proc. concorsuali, 29 aprile 2022 – Giudice Maurizio Atzori.

Sovraindebitamento – Accordo di composizione della crisi – Crediti iscritti a ruolo – Legittimazione al voto – Riconoscibilità solo agli Enti impositori – Agenzia delle Entrate – Riscossione  - Legittimazione limitata ai soli crediti per aggio e spese di riscossione.

Data di riferimento: 
29/04/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bologna – Sovraindebitamento e piano del consumatore: opponibilità anche al creditore cessionario del quinto della pensione del proponente.

Tribunale di Bologna, Sez. IV civ. e fallimentare, 01 aprile 2019 (data della pronuncia) – Giudice Antonella Rimondini.

Sovraindebitamento – Piano del consumatore – Creditore cessionario del quinto della pensione del proponente – Opponibilità – Fondamento.

Data di riferimento: 
01/04/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bologna – Sovraindebitamento: in sede di procedura di liquidazione del patrimonio solo in due particolari circostanze si possono considerare ammissibili le domande tardive di insinuazione al passivo.

Tribunale di Bologna, Sez. IV civ. e delle Proc. Concorsuali, 11 febbraio 2022 (data della pronuncia) – Giudice Fabio Florini.

Sovraindebitamento – Procedura di liquidazione del patrimonio – Stato passivo – Domande tardive di insinuazione – Proposizione - Generale inammissibilità – Fondamento – Accoglibilità possibile solo in due particolari circostanze.

Data di riferimento: 
11/02/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine