Tribunale di Milano, data certa

Tribunale di Milano - Fallimento: documenti validi per l’ammissione allo stato passivo. Crediti verso il fallito acquistati in costanza o in odore di fallimento: divieto di compensazione ex art. 56, comma 2, L.F..

 

Tribunale di Milano 25 giugno 2016 - Pres. Paluchowski, Est. D'Aquino.

 

Fallimento – Insinuazione al passivo – Curatore soggetto terzo – Scritture allegate all’istanza di ammissione – Certezza della data – Necessità.

 

Data di riferimento: 
25/06/2016

Tribunale di Milano – Stato passivo: valore probatorio indiziario delle e-mails inviate da posta elettronica non certificata.

Tribunale di Milano, 14 maggio 2014 – Pres. Bruno, Est. Savignano.

 

Fallimento – Accertamento dello stato passivo – Prova del credito professionale – E-mails inviate da posta elettronica non certificata – Valore probatorio meramente indiziario.

 

Data di riferimento: 
14/05/2014

Tribunale di Milano – Accertamento dello stato passivo: omesso deposito delle osservazioni al progetto di stato passivo ed ammissibilità del ricorso.

Tribunale di Milano, decr., 2 agosto 2013, Pres. Bruno, Rel. Fontana.

Progetto di stato passivo – Art. 95 l.fall. – Omesso deposito di osservazioni – Non inammissibilità dell’opposizione – Ipotetico vaglio di costituzionalità – Diritto di difesa – Ammessa produzione di nuovi documenti.

Domanda di ammissione al passivo – Documenti depositati e allegati al ricorso per decreto ingiuntivo – Data certa – Art. 2704 c.c. – Opponibilità al fallimento.

Data di riferimento: 
02/08/2013