Tribunale di Reggio Emilia

Tribunale di Reggio Emilia – Fallimento: autorizzazione da parte del G.D. al curatore a procedere, ancor prima della predisposizione del programma di liquidazione, alla vendita dei beni, nel caso rischino di perdere di valore.

Tribunale di Reggio Emilia, 24 maggio 2018 – G.D. Nicolò Stanzani Maserati.

Fallimento – Azienda del fallito – Offerta d'acquisto – Prospettiva di addivenire alla vendita -   Ritardo – Possibile perdita di valore di quel bene – Programma di liquidazione non ancora predisposto – Svolgimento di una gara competitiva – G.D. - Possibile autorizzazione al curatore ad espletarla da subito.

Data di riferimento: 
24/05/2018

Tribunale di Reggio Emilia – Concordato preventivo o accordi di ristrutturazione: riconoscimento della prededuzione nei confronti dei crediti conseguenti a finanziamenti effettuati, in esecuzione di dette procedure.

Tribunale di Reggio Emilia, Sez. I civ., 15 febbraio 2018 – Pres. Francesco Parisoli, Rel. Virgilio Notari, Giudice Niccolò Stanzani Maserati.

Concordato preventivo o  accordo di ristrutturazione dei debiti – Crediti conseguenti a finanziamenti – Prededucibililità – Crediti dilazionati e interessati a risparmi di spesa – Esclusione – Ipotesi non contemplate dall'art. 182 quater L.F.

Data di riferimento: 
15/02/2018

Tribunale di Reggio Emilia – Consecuzione tra procedure: prededucibilità, in sede di fallimento o di liquidazione coatta amministrativa , dei crediti per fornitura di materiali sorti in sede di accordi di ristrutturazione.

Tribunale di Reggio Emilia, Sez. I civ., 14 febbraio 2018 – Pres. Francesco Parisoli, Rel. Virgilio Notari, Giud. Niccolò Staranzani Maserati.

Accordi di ristrutturazione dei debiti – Prestazioni svolte  in corso di procedura –  Crediti per fornitura di materiali - Successivo fallimento o successiva  liquidazione coatta amministrativa – Stato passivo – Prededucibilità – Esclusione.

Data di riferimento: 
14/02/2018

Tribunale di Reggio Emilia – Prededucibilità dei crediti sorti nel corso di successive procedure concordatarie. Natura prevalentemente privatistica degli accordi di ristrutturazione dei debiti.

Tribunale di  Reggio Emilia, Sez. Fall., 19 ottobre 2017 – Pres. Luisa Poppi, Rel. Nicolò Stanzani Maserati, Giud. Virgilio Notari.

Prededuzione – Privilegio – Differenze  - Caratteristica del credito – Esclusione – Mera qualità -  Ambito della singola procedura – Effetti circoscritti – Consecuzione tra procedure – Estensione possibile – Nesso di consequenzialità – Presupposto necessario.

Data di riferimento: 
19/10/2017

Tribunale di Reggio Emilia - Revocatoria di rimesse bancarie e riduzione consistente e durevole dell’esposizione debitoria. Limitazioni previste dall’art. 70 l.f.

Tribunale di Reggio Emilia, 31 Agosto 2017. Est. dott. Annamaria Casadonte.

Revocatoria di rimesse bancarie – Esenzione ex art. 67 co. 3 lett. b) l.f. – Valutazione della consistenza della riduzione dell’esposizione debitoria verso la banca – Criteri.

Revocatoria di rimesse bancarie – Esenzione ex art. 67 co. 3 lett. b) l.f. – Valutazione della durevolezza della riduzione dell’esposizione debitoria verso la banca – Criteri.

Data di riferimento: 
31/08/2017

Tribunale di Reggio Emilia – Inammissibilità di una proposta di concordato che preveda un aumento del capitale sociale, con esclusione o limitazione del diritto di opzione dei soci.

Tribunale di Reggio Emilia, 28 giugno 2017 – Pres. Annamaria Casadonte, Rel. Virgilio Notari.

Concordato con continuità diretta - Società a responsabilità limitata – Previsione di un aumento di capitale – Intervento di terzi finanziatori - Dritto d'opzione dei soci  - Limitazione od esclusione - Inammissibilità della proposta – Art. 163, quinto comma, L.F.  - Inapplicabilità.

Data di riferimento: 
28/06/2017

Tribunale di Reggio Emilia – Rinuncia ai crediti ed applicabilità dell’articolo 104-ter co 8 l.f..

Tribunale di Reggio Emilia, 12 Giugno 2017. Est. Niccolò Stanzani Maserati.

Fallimento – Rinuncia ai crediti – Art. 104 ter co 8 l.f. – Applicabilità.

La rinuncia ad un credito [nel caso per manifesta non convenienza ad iniziare l’azione per il realizzo] da parte della curatela può farsi rientrare nel perimetro applicativo dell’art. 104 ter comma 8 l.f., interpretando estensivamente la nozione di “beni” come comprensiva di ogni posta attiva del fallimento. (Francesco Gabassi – Riproduzione riservata).

Data di riferimento: 
12/06/2017

Tribunale di Reggio Emilia – Composizione della crisi da sovraindebitamento e definizione di consumatore.

Tribunale di Reggio Emilia, 19 Novembre 2016 - Virgilio Notari, est.

Omologa piano del consumatore - Definizione di consumatore.-

L’accumulo da parte del sovreindebitato di debiti volti a ripianare l’attività imprenditoriale del coniuge non vale a configurare in capo a questi la qualifica di imprenditore non essendovi riflessi diretti su un’attività imprenditoriale propria  per cui il sovraindebitato è consumatore ai sensi dell’art.6 L.n.3/2012 (Francesco Gabassi – Riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
19/11/2016

Tribunale di Reggio Emilia – Trascrizione della sentenza di fallimento ex artt. 88 e 64 l.f.: modalità.

Tribunale Reggio Emilia 13 ottobre 2016 - Pres. Rosaria Savastano - Est. Maserati.

Trascrizione sentenza di fallimento – Atti a titolo gratuito – Trascrizioni ex artt. 88 e 64 l.f.  –  Modalità.

Data di riferimento: 
13/10/2016

Tribunale di Reggio Emilia – Possibile omologazione di un piano del consumatore pur in presenza di opposizione.

Tribunale di  Reggio Emilia, Ufficio fallimentare, 05 ottobre 2016 – Giudice Virgilio Notari.

Crisi da sovraindebitamento – Piano del consumatore – Fattibilità e assenza di condizioni ostative – Opposizione di un creditore – Omologazione comunque possibile.

Data di riferimento: 
05/10/2016

Pagine