Tribunale di Bergamo

Tribunale di Bergamo – Proposta di concordato preventivo: possibile apertura di una procedura competitiva anche nel caso preveda la cessione di un ramo d’azienda che comprenda rapporti contrattuali con ente pubblico.

Tribunale Ordinario di Bergamo, Seconda Sezione Civile, Fallimentare e delle esecuzioni forzate, 24 aprile 2019 – Pres. Rel. Laura De Simone, Giud.  Giovanna Golinelli e Maria Macrì.

Concordato preventivo – Proposta- Ramo d'azienda comprendente contratti con ente pubblico – Previsione della cessione – Rapporti gestiti in ATI e con clausola di garanzia – Irrilevanza – Procedura competitiva ex art. 163 bis L.F. - Possibile apertura.

Data di riferimento: 
24/04/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Concordato preventivo in bianco: possibilità che la domanda di sospensione di contratti in corso venga presentata ancor prima dell'ammissione e senza l'indicazione dell'indennizzo spettante alla controparte.

Tribunale di Bergamo, Sez. II civ., 20 febbraio 2019 – Pres. Rel. Laura De Simone, Giud. Giovanna Golinelli e Giovanni Panzeri.

Concordato in bianco – Presentazione del ricorso – Ammissione alla procedura non ancora avvenuta – Contratti in corso -  Domanda di sospensione – Accoglibilità – Elementi giustificativi della richiesta – Precisazione – Presupposto necessario.

Data di riferimento: 
20/02/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Accordi di ristrutturazione dei debiti: modalità di sottoscrizione. Necessità della pubblicazione nel registro dell'imprese del loro contenuto e dei fatti e delle decisioni che ne condizionino l'efficacia.

Tribunale di Bergamo, Sez. II civ., fallim. e delle esec. forzate, 13 febbraio 2019 – Pres. Rel. Laura De Simone, Giud. Goivanna Golinelli e Giovanni Panzeri.

Accordi di ristrutturazione dei debiti - Società appartenenti allo stesso gruppo – Contestuale proposizioni di piani disgiunti e di distinte istanze di omologazione – Creditori comuni – Unicità dell'accordo - Ammissibilità – Funzionalità - Ristrutturazione coordinata tra le società.

Data di riferimento: 
13/02/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Inefficacia del sequestro preventivo per equivalente dei beni disposto dal GIP nei confronti dell'indagato dopo la di lui dichiarazione di fallimento.

Tribunale Ordinario di Bergamo, Sez. II civ., Fallimentare e delle Esecuzioni forzate, 03 febbraio 2019 – Giudice Delegato Laura De Simone.

Fallimento – Azienda del fallito - GIP – Sequestro preventivo per equivalente – Misura decisa in corso di procedura -   Beni  da considerarsi nella disponibilità del curatore – Indagato – Perdita del potere di fatto sugli stessi – Inefficacia della misura cautelare – Progetto di reparto – Inclusione di quei beni - Ammissibilità.

Data di riferimento: 
03/02/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Crisi da sovraindebitamento: inammissibilità della proposizione di un piano del consumatore da parte di un condominio.

Tribunale di Bergamo, 16 gennaio 2019 – Pres. Est. Giovanna Golinelli.

Crisi da sovraindebitamento – Composizione - Piano del consumatore – Proposizione da parte di un condominio – Inammissibilità – Non riconducibilità ad una persona fisica.

Data di riferimento: 
16/01/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Può comportare l'esistenza di una società di fatto e il fallimento anche del socio illimitatamente responsabile lo svolgimento di un’attività in comune tra una s.r.l., già dichiarata fallita, ed un'impresa individuale.

Tribunale di Bergamo, 05 dicembre 2018 – Giud. Elena  Gelato

Fallimento di una S.r.l. - Partecipazione ad una società di persone – Esistenza di una (super)società di fatto tra tali soggetti – Socio illimitatamente ressponsabile - Dichiarazione di fallimento in estensione – Ammissibilità.

Data di riferimento: 
05/12/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Squilibrio finanziario derivante dalla gestione di un nucleo familiare: possibilità che la "famiglia" sia ammessa quale soggetto unico ai procedimenti di risoluzione della crisi da sovraindebitamento.

Tribunale di Bergamo, Sez. II civ., 26 settembre 2018 - Giud. Giovanna Golinelli

Crisi da sovraindebitamento – Procedimenti di risoluzione – Componenti un un nucleo familiare – Accesso unitario – Ammissibilità.

Data di riferimento: 
26/09/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo - Pagamento di rate di mutuo, esenzione da revocatoria fallimentare e prova della conoscenza dello stato di insolvenza dal momento dell’approvazione del bilancio.

Tribunale Bergamo, 10 Luglio 2017. Est. Vitiello.

Azione revocatoria fallimentare - Pagamento delle rate di mutuo - Esenzione di cui all'art. 67, comma 3, lett. a) l.fall. - Pagamenti nei termini d'uso - Applicazione - Esclusione.

Azione revocatoria fallimentare – Istituto di credito - Prova della conoscenza dello stato di insolvenza – Data di approvazione del bilancio – Rilevanza.

Data di riferimento: 
10/07/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Concordato preventivo: riconoscimento da parte del tribunale, in sede di ammissione, della prededucibilità, prevista dal piano, del finanziamento bancario per spese di procedura.

Tribunale di  Bergamo, Sez. II civ., 14 giugno 2017 – Pres. Mauro Vitiello, Rel. Giovanna Golinelli, Giud. Laura Giraldi.

Concordato Preventivo – Spese di procedura – Percentuale stabilita dal giudice  - Proponente – Obbligo  di deposito – Finanziamento bancario – Previsione di ricorso contenuta nel piano – Tribunale -  Sede di ammissione - Accoglimento della proposta – Prededucibilità del credito.

Data di riferimento: 
14/06/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Inammissibilità della richiesta di autorizzazione a contrarre finanziamenti ex art. 182 quinquies l.f. o ex art. 182 quater l.f. al solo fine di pagare le spese ed il compenso del commissario nella fase preconcordataria.

Tribunale di Bergamo, 12 Gennaio 2017 – Mauro Vitiello, pres. Est..

Concordato preventivo con riserva – Istanza ex art. 182 quinquies l.f. di autorizzazione alla contrazione di finanziamento per assicurare il pagamento delle spese e del compenso del commissario giudiziale nella fase preconcordataria - Inammissibilità

Data di riferimento: 
12/01/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine