Tribunale di Benevento

Tribunale di Benevento – L'inadempimento delle obbligazioni come lamentato dai creditori istanti non costituisce un motivo necessario o sufficiente per ritenere che il debitore versi in stato di insolvenza.

Tribunale di Benevento, Sez. II civ. - Ufficio preposto ai fallimenti, 18 dicembre 2019 - Pres. Rel. Michele Monteleone - Giud. Maria Letizia D'Orsi e Serena Berruti.

Istanza di fallimento - Debitore - Obbligazioni lamentate dai ricorrenti - Inadempimento -   Stato di insolvenza - Ragione non sufficiente per considerarlo sussistente - Obbligazioni in generale - Incapacità non meramente temporanea a soddisfarle regolarmente - Venir meno delle condizioni di liquidità e credito - Presupposto necessario.

Data di riferimento: 
18/12/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Benevento – Presupposti di accoglibilità della richiesta di scioglimento di un contratto di factoring in corso, presentata contestualmente al deposito di una domanda c.d. prenotativa di concordato.

Tribunale Ordinario di Benevento, Collegio preposto ai fallimenti, 11 ottobre 2019 - Pres. Michele Monteleone, Est. Maria Letizia D'Orsi, Giud. Serena Berruti.

Domanda di concordato - Contratto di factoring in corso - Istanza di scioglimento - Contestuale presentazione - Tribunale - Presupposti di accoglibilità -  Verifiche da effettuarsi.

Data di riferimento: 
11/10/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Benevento – Liquidazione del patrimonio ex art. 14 ter e ss. L. 3/2012: indentificazione degli atti in frode che escludono l'apertura di quella procedura. Confronto con il nuovo Codice della Crisi e dell'Insolvenza.

Tribunale di Benevento, Ufficio preposto ai fallimenti, 23 aprile 2019 – giudice Michele Monteleone.

Crisi da sovraindebitamento – Liquidazione del patrimonio – Apertura della procedura – presupposto necessario – Ultimi cinque anni - Assenza di atti in frode – Identificazione – Differenza rispetto ai meri atti pregiudizievoli – Rilevanza.

Data di riferimento: 
23/04/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Benevento – Accordi di ristrutturazione dei debiti: modalità di manifestazione del consenso, prededucibilità dei crediti derivanti da concessione di linee di factoring e vaglio del tribunale.

Tribunale di Benevento, Procedure Concorsuali, 30 gennaio 2019 – Pres. Ennio Ricci, Rel. Luigi Galasso, Giud. Pietro Vinetti.

Accordo di ristrutturazione dei debiti – Conclusione – Sottoscrizione da parte degli aderenti – Riscontro dell'autenticità -  Modalità.

Accordo di ristrutturazione dei debiti – Concessione di linee di facoring – Previsione – Credito del factor – Finanziamento prededucibile.

Data di riferimento: 
30/01/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Benevento – Concordato preventivo: deve ritenersi consentito che il creditore che abbia già espresso il suo voto nel corso dell'adunanza, possa nei venti giorni successivi alla chiusura del verbale modificarlo.

Tribunale di  Benevento, 05 dicembre 2018 - Pres. Michele  Monteleone,  Est. Michele  Cuoco

Concordato preventivo - Adunanza - Creditore che abbia espresso il suo voto nel corso della stessa - Successiva modifica della scelta operata -  Comportamento consentito entro i venti giorni dalla chiusura del verbale - Ragioni.

Data di riferimento: 
05/12/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Benevento – Fallimento: esame della fattibilità giuridica di una proposta transattiva, volta a definire in modo alternativo, un giudizio incardinato ai sensi dell’art. 147, quinto comma, L.F.

Tribunale di Benevento, Sez. II civ., 08 marzo 2018 -  G.D.  Michele Monteleone.

Giudizio prefallimentare – Accertamento dell’esistenza di una società di fatto -  Curatore – Richiesta al G.D. – Autorizzazione - Chiusura anticipata del giudizio - Prospettata transazione – Elementi essenziali – Mancata puntualizzazione – Tribunale – Dichiarazione di inammissibilità.

Data di riferimento: 
08/03/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Benevento – Fase dell’esecuzione di un concordato preventivo con cessione dei beni: emissione dell’ordine di liberazione di un immobile da parte del G.D.

 

Tribunale di  Benevento, 13 dicembre 2017 – Pres. Ennio Ricci, Rel. Luigi Galasso, Giud. Pietro Vinetti.

Concordato preventivo con cessione dei beni -  Fase della liquidazione – Giudice Delegato – Ordine di liberazione di un immobile – Ammissibilità -  Disciplina ex art. 560, terzo comma, c.p.c. – Possibile rinvio.

Data di riferimento: 
13/12/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Benevento – Richiesta di autorizzazione a contrarre finanziamenti prededucibili in sede di concordato preventivo e di accordi di ristrutturazione: presupposti per l’accogolimento.

Tribunale di  Benevento, 21 aprile 2016 - Pres. Rel. Michele Monteleone, Giud. Maria Letizia D’Orsi e Michele Cuoco.

Concordato preventivo e accordi ristrutturazione dei debiti -  Ricorso a finanziamenti prededucibili – Istanza del debitore – Autorizzazione del tribunale – Funzionalità alla migliore soddisfazione dei creditori – Presupposto necessario – Professionista designato - Necessaria attestazione – Concreto riscontro della convenienza -  Specifico contesto in cui la richiesta si inserisce – Incidenza.

Data di riferimento: 
21/04/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Benevento – Presupposti di ammissibilità dell’iniziativa del debitore e del P.M. per la dichiarazione di fallimento. Possibile esclusione dello stato d’insolvenza in presenza di pacta de non petendo: onere della prova.

 

Tribunale di Benevento 21 aprile 2016 – Pres. Rel. Monteleone.

 

Dichiarazione di fallimento – Iniziativa del creditore - Entità e requisiti del debito -  Legittimazione - Irrilevanza – Ammontare dei debiti - Soglia minima di fallibilità.

 

Dichiarazione di fallimento – Iniziativa del P.M. – Limiti -  Ipotesi stabiliti dalla legge – Art. 7 L.F. nn. 1) e 2) – Notitia decoctionis - Fonte  - Indagini esterne – Ammissibilità.

 

Data di riferimento: 
21/04/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Benevento – Presentazione di un’ istanza di autorizzazione all’esecuzione di pagamenti anteriori in sede di deposito di un ricorso per concordato preventivo: presupposti ed effetti di un eventuale accoglimento.

Tribunale di Benevento, 29 marzo 2016 – Pres. Rel. Michele Monteleone, Giud. Maria Letizia D’Orsi e Michele Cuoco.

Concordato preventivo con riserva – Piano di continuità aziendale – Proponente – Pagamento anteriore di due lavoratori – Richiesta di autorizzazione  - Alterazione della par condicio creditorum – Tribunale – Necessarie valutazioni – Essenzialità della continuazione e della deroga – Carenza di informazioni utili – Rigetto della domanda.

Data di riferimento: 
29/03/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine