Art. 32. - Esercizio delle attribuzioni del curatore.

Corte di Cassazione (11626/2020) – Reato di corruzione e compimento di atti contrari ai doveri d’ufficio, ex art. 319 c.p., commesso dal coadiutore della procedura fallimentare.

Corte di Cassazione, Sez. VI pen., 07 aprile 2020, n. 11626 – Pres. Ersilia Calvanese, Rel. Alessandra Bassi.

Fallimento – Acquisizione dei beni - Coadiutore della procedura – Atti volti a favorire un acquirente in cambio di denaro – Compimento – Reato ex art. 319 c.p. – Consumazione.

Data di riferimento: 
07/04/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (20193/2019) - Non è nulla la prestazione del coadiutore del curatore non iscritto all'albo professionale.

Cassazione civile, sez. II, 25 Luglio 2019, n. 20193. Pres. Orilia. Rel. Scarpa.

Prestazione di opera professionale di natura intellettuale del coadiutore del curatore fallimentare non iscritto nell’apposito albo prescritto dalla legge – Disciplina della nullità ex  artt. 1418 e 2231 c.c. – Inapplicabilità.

Data di riferimento: 
25/07/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (18151/2018) - Compiti del Commissario straordinario nell’amministrazione straordinaria e responsabilità contrattuale dello stesso in caso di violazione del dovere di corretta e regolare amministrazione.

Cassazione civile, sez. I, 10 Luglio 2018, n. 18151. Pres. Antonio Didone, rel. Alberto Pazzi.

Amministrazione straordinaria – Compiti del Commissario straordinario – Violazione del dovere di corretta e regolare amministrazione – Responsabilità contrattuale.

Data di riferimento: 
10/07/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (10513/2018) Figura del coadiutore e del delegato e responsabilità del curatore per gli errori del perito coadiutore.

Cassazione civile, sez. II, 03 Maggio 2018, n. 10513. Pres. Matera Lina, rel. Criscuolo Mauro.

Nomina di coadiutore per la stima dei beni - Responsabilità del curatore - Culpa in vigilando - Sussistenza – Addebitabilità al curatore sanzioni amministrative.

Data di riferimento: 
03/05/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (4842/2018) - Valore della quietanza nel giudizio promosso dal del fallimento del creditore per ottenere l'adempimento di obbligazioni assunte dal convenuto verso il fallito.

Cassazione civile, sez. VI, 01 Marzo 2018, n. 4842. Est. Abete.

Valore della quietanza nel giudizio promosso dal curatore del fallimento del creditore per ottenere l'adempimento di obbligazioni assunte dal convenuto verso il fallito.

Data di riferimento: 
01/03/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]