Art. 105. - Vendita dell'azienda, di rami, di beni e rapporti in blocco.

Tribunale di Reggio Emilia – Fallimento: autorizzazione da parte del G.D. al curatore a procedere, ancor prima della predisposizione del programma di liquidazione, alla vendita dei beni, nel caso rischino di perdere di valore.

Tribunale di Reggio Emilia, 24 maggio 2018 – G.D. Nicolò Stanzani Maserati.

Fallimento – Azienda del fallito – Offerta d'acquisto – Prospettiva di addivenire alla vendita -   Ritardo – Possibile perdita di valore di quel bene – Programma di liquidazione non ancora predisposto – Svolgimento di una gara competitiva – G.D. - Possibile autorizzazione al curatore ad espletarla da subito.

Data di riferimento: 
24/05/2018

Tribunale di Bolzano - Proposta di concordato che preveda la cessione dell'azienda ad un acquirente già individuato: problematiche relative allo svolgimento della procedura competitiva di cui all'art. 163 bis L.F.

Tribunale di Bolzano, Uff. Fall.,  09 maggio 2018 – Pres. Rel. Francesca Bortolotti, Giud. Massimiliano Segarizzi e Cristina Longhi.

Proposta di concordato preventivo - Continuità indiretta  - Offerta d'acquisto d'azienda già pervenuta - Procedura competitiva ex art. 163 bis L.F. - Svolgimento imprescindibile – Urgenza – Autorizzazione del tribunale -  Stima di un operatore esperto – Presupposto non necessario.

Data di riferimento: 
09/05/2018

Tribunale di Trento – Concordato preventivo e affitto d’azienda: compatibilità delle disposizioni dettate dagli artt. 105 – 108 L. F. con la procedura competitiva di cui all’art. 163 bis L.F.

Tribunale di  Trento, Sez. Fallimentare, 10 luglio 2017 - Giud. Del. Monica Attanasio.

Concordato preventivo – Proposta - Affitto d’azienda – Tribunale - Apertura di una procedura competitiva – Aggiudicazione - Istanza di sospensione del contratto ex art. 108 L.F. –Verifica necessaria – Urgenza di concludere la procedura – Riscontro – Mancato accoglimento della domanda.

Data di riferimento: 
10/07/2017

Corte di Giustizia dell’Unione Europea – Tutela dei lavoratori in caso di trasferimento d’azienda in seguito a dichiarazione di fallimento nell’ambito di un pre-pack.

Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. III, 22 giugno 2017, in C-126/16, Vinyls Italia SpA - Pres. L. Bay Larsen, Rel. J. Malenovsky.

“Rinvio pregiudiziale – Direttiva 2001/23/CE – Articoli da 3 a 5 – Trasferimenti d’impresa – Mantenimento dei diritti dei lavoratori – Eccezioni – Procedura d’insolvenza – “pre-pack” – Sopravvivenza di un’impresa

Data di riferimento: 
22/06/2017

Corte di Cassazione (12919/17) Cessione di azienda ed automaticità del trasferimento del rapporto lavorativo senza necessità del consenso del lavoratore subordinato.

Cassazione civile, sez. IV, lavoro, 23 Maggio 2017, n. 12919. Pres. Vittorio Nobile - Est. Matilde Lorito.

Cessione di azienda – Lavoratore subordinato – Consenso del contraente ceduto – Esclusione – Facoltà di recesso

Data di riferimento: 
23/05/2017

Corte di Cassazione (10428/17) - La cessione di azienda nell’ambito della procedura concorsuale, presupposti per la concessione dei benefici della mobilità ex art. 8, commi 4 e 4bis della legge 223 del 1991

Cassazione civile, sez. IV, lavoro, 27 Aprile 2017, n. 10428 – Enrica D’Antonio, pres. -  Adriana Doronzo, rel.

Cessione di azienda in sede concorsuale – Sgravi contributivi connessi alla mobilità – Presupposti per la concessione - Art. 2112 c.c. - Applicabilità

Data di riferimento: 
27/04/2017

Tribunale di Mantova – Concordato preventivo con continuità aziendale e non necessità di nomina del liquidatore e del comitato dei creditori pur in presenza di consistenti attività liquidatorie.

Tribunale di Mantova, 20 Aprile 2017. Est. Laura De Simone.

Concordato preventivo con continuità aziendale – Qualificabilità - Nomina di liquidatore e del comitato dei creditori - Non necessità

Data di riferimento: 
20/04/2017

Tribunale di Bergamo - Concordato preventivo: limiti del divieto di azioni cautelari e problematiche inerenti le procedure competitive di vendita.

Tribunale di Bergamo, 28 Dicembre 2016, dott. Irene Formaggia, pres. – dott. Maria Concetta Elda Caprino, giudice – dott. Raffaella Dimatteo, rel..

Concordato preventivo - Divieto di azioni cautelari sul patrimonio del debitore – Bene estraneo al patrimonio - Inapplicabilità Concordato preventivo – Azienda - Offerta irrevocabile di acquisto -  Procedure competitive di vendita – Necessità.

Data di riferimento: 
28/12/2016

Tribunale di Treviso – Concordato misto omologato: nomina da parte del Tribunale di un liquidatore giudiziale ex art. 182 L.F.

 

Tribunale di Treviso, Sez. II civ., 30 maggio 2016 - Pres. Fabbro, Rel. Rossi.

 

Concordato misto – Omologazione – Tribunale – Nomina di un liquidatore giudiziale –  Fissazione delle modalità di assolvimento della funzione – Rispetto dei principi ex artt. 105-108 ter L.F..

 

Data di riferimento: 
30/05/2016

Tribunale di Bolzano – Concordato preventivo: procedura competitiva ex art 163 bis L.F e rapporto con la disciplina delle vendite, pure competitive, di cui all’art. 182, quinto comma, L.F.

Tribunale di Bolzano, Uff. Fall., 17 maggio 2016 - Pres. Rel. Bortolotti.

Concordato preventivo – Novellati artt. 163 bis e 182, quinto comma, L.F. – Disciplina delle vendite competitive – Differenti fasi applicative – Procedimento delle offerte concorrenti – Finalità.

Data di riferimento: 
17/05/2016