Tribunale di Ancona

Tribunale di Ancona – L'accesso alla procedura di liquidazione dei beni è ammissibile anche quando viene messo a disposizione dei creditori il ricavato della vendita di immobili effettuata nel corso di una esecuzione pendente.

Tribunale di Ancona, Sez. II civ., 28 marzo 2022 (data della pronuncia) – Giudice delegato Maria Letizia Mantovani.

Sovraindebitamento - Liquidazione del Patrimonio - Procedura esecutiva immobiliare pendente - Intervenuta aggiudicazione del bene pignorato - Progetto di distribuzione già predisposto – Ricavato non ancora assegnato al creditore – Sospensione della procedura esecutiva ex art. 14 quinquies L. 3/2012 – Soggetto sovraindebitato - Messa a disposizione dei creditori del ricavato - Ammissibilità.

Data di riferimento: 
28/03/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Considerazioni varie in tema di azione di responsabilità nei confronti di amministratori e sindaci, in particolare per quanto concerne l'ipotesi di responsabilità solidale. Liquidazione a titolo di sanzione delle spese.

Tribunale di Ancona, Sez. Spec. d'Impresa, 18 marzo 2022 (data della pronuncia) – Pres. Francesca Ercolini, Rel. Gabriella Pompetti, Giud. Sergio Casarella.

Società di capitali - Responsabilità degli amministratori e sindaci - Azione di responsabilità – Mutamento della causa petendi in corso di causa – Inammissibilità.

Responsabilità solidale ex art. 2055 c.c. - Concorso causale efficiente da parte di più soggetti - Presupposto necessario.

Data di riferimento: 
18/03/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona: in sede di riparto dalle somme ottenute con il realizzo dei beni gravati da ipoteca, pegno o privilegio speciale va dedotta, prima della loro distribuzione, anche una quota proporzionale delle spese generali.

Tribunale Ordinario di Ancona, Sez. II civ., 09 febbraio 2022 (data della pronuncia) – Giudice Maria Letizia Mantovani.

Fallimento – Beni  gravati da ipoteca, pegno o privilegio speciale – Riparto delle somme ricavate dalla loro vendita – Deduzione delle spese specifiche incontrate e di una quota proporzionale di quelle generali – Crediti prededucibili dei professionisti -- Importi da ricomprendersi.

Data di riferimento: 
09/02/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Fallimento: legittimazione del curatore a proporre istanza di conversione di beni immobili del fallito, oggetto di sequestro penale preventivo, nel loro valore in denaro al fine di poterne effettuare la vendita.

Tribunale di  Ancona, Sez. Penale, 08 febbraio 2022 – Pres. Rel. Edi Ragaglia, Giud. Pietro Merletti e Francesca Pizìi.

Fallimento – Antecedente sequestro penale preventivo di beni immobili – Curatore – Istanza di dissequestro – Inammissibilità - Prevalenza delle misure cautelari reali - Istanza di conversione in denaro – Fine di avviare una vendita competitiva – Accoglibilità – Limiti - Trasferimento del vincolo cautelare dal bene al ricavato.

Data di riferimento: 
08/02/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Fallimento del datore di lavoro: le controversie instaurate da un ex dipendente per l'accertamento di diritti di credito scaturenti dal rapporto di lavoro sono di competenza del Tribunale fallimentare.

Tribunale di Ancona, 15 novembre 2021 (data della pronuncia) - Giud. Silvia Corinaldesi.

Fallimento del datore di lavoro – Ex dipendente - Credito per indennità da infortunio sul lavoro – Procedimento di ATP – Instaurazione al fine del suo riconoscimento – Tribunale ordinario - Incompetenza – Cognizione esclusiva del Tribunale fallimentare – Sussistenza – Controversie di lavoro - Differenza di competenza tra i due organi giudicanti.

Data di riferimento: 
15/11/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Accordo di ristrutturazione dei debiti: verifica da parte del tribunale dell'indipendenza dell'attestatore e della percentuale di adesione da parte dei creditori.

Tribunale di Ancona, Sez. II civ., 15 novembre 2021 (data decisione) – Pres. Pietro Merletti, Rel. Maria Letizia Mantovani, Giud. Giuliana Fillippe

Accordo di ristrutturazione dei debiti – Omologazione - Relazione del professionista – Necessaria verifica dell'indipendenza dell'attestatore – Criterio cui il tribunale deveattenersi.

Data di riferimento: 
15/11/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Il solo mancato pagamento di un credito, vieppiù laddove contestato, non giustifica che all'istanza proposta dal creditore faccia sempre seguito la dichiarazione di fallimento del soggetto che si affermi essere debitore.

Tribunale di Ancona, Sez. II civ., 22 aprile 2021 – Pres. Rel. Giuliana Filippello, Giudici Sergio Casarella e Maria Letizia Mantovani.

Istanza per dichiarazione di fallimento – Credito contestato – Stato d'insolvenza - Non provata sussistenza – Mancanza di un presupposto necessario – Conseguente rigetto della domanda.

Data di riferimento: 
22/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Accordo di composizione della crisi omologato: considerazioni in merito a cessazione di diritto degli effetti, revoca d'ufficio o risoluzione a richiesta dei creditori, conversione in procedura di liquidazione dei beni.

Tribunale Ordinario di Ancona, Sez. II civ., 16 marzo 2021 – Giudice Delegato Maria Letizia Mantovani.

Sovraindebitamento -  Accordo di composizione della crisi o  piano del consumatore omologati – Cessazione di diritto -  Revoca d'ufficio  o risoluzione su richiesta dei creditori – Produzione di tali effetti  - Ipotesi previste.

Data di riferimento: 
16/03/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Sovraindebitamento e procedura di liquidazione dei beni: inammissibilità delle istanze dei creditori che risultino tardive rispetto al termine comunicato loro dal liquidatore per la presentazione delle domande.

Tribunale di Ancona, Sez. II civ., 07 febbraio 2021 – Giudice Delegato Maria Letizia Mantovani.

Sovraindebitamento – Procedura di liquidazione dei beni – Liquidatore – Comunicazione inviata ai creditori – Domande di partecipazione - Fissazione di un termine per la presentazione – Istanze tardive – Inammissibilità – Fondamento.

Data di riferimento: 
07/02/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Sovraindebitamento e procedura di liquidazione del patrimonio ex art. 14 ter L. 3/2012: accesso consentito anche in assenza del requisito della “meritevolezza”.

Tribunale di  Ancona, Sez. II civ. - Ufficio Fallimenti, 08 ottobre 2020 – Pres. Rel. Giuliana Filippello, Giud. Maria Letizia Mantovani e Willelma Monterotti.

Sovraindebitamento – Procedura di liquidazione del patrimonio –  Meritevolezza  - Requisito non richiesto in fase di accesso –  Ragioni - Presupposto rilevante solo in fase di esdebitazione.

Data di riferimento: 
08/10/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine