Tribunale di Ancona

Tribunale di Ancona – Azione di risoluzione del concordato quale presupposto per poter procedere alla dichiarazione di fallimento del debitore risultato inadempiente agli impegni assunti con il piano omologato.

Tribunale di Ancona, Sez. II civ., 20 giugno 2019 – Pres. Pierfilippo Mazzagrco – Giud. Giuliana Filippello e Maria Letizia Mantovani.

Concordato preventivo – Omologazione – Grave inadempimento – Creditori – Richiesta di risoluzione – Proposizione – Termine di decadenza - Decorrenza.

Concordato preventivo – Omologazione – Inadempimento di proposta e piano - Dichiarazione di fallimento – Proponibilità in relazione agli stessi debiti – Necessaria  preventiva risoluzione del concordato.

Data di riferimento: 
20/06/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Concordato preventivo liquidatorio omologato di società di persone e dei soci illimitatamente responsabili: non aggredibilità dei beni di entrambi fino ad esecuzione avvenuta o a revoca ex art. 186 L.F.

Tribunale di Ancona, Sez. II civ., 25 gennaio 2019 - Giud. Paola Ficosecco.

Società di persone soci illimitatamente responsabili – Proposta di concordato liquidatorio – Omologazione –  Efficacia obbligatoria - Creditori sociali – Azioni esecutive individuali – Inammissibilità.

Data di riferimento: 
25/01/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Composizione della crisi da sovraindebitamento: ammissibilità che l'accordo possa incidere su una cessione del quinto e su una delegazione di pagamento già gravanti lo stipendio del proponente.

Tribunale di Ancona, Sez. II civ., 15 marzo 2018 – Giud. Giovanna Bilò.

Procedimento di composizione della crisi – Accordo di ristruttrazione dei debiti – Stipendio del proponente – Parziale messa a disposizione dei creditori – Cessione del quinto e delegazione di pagamento – Preesistenza – Possibile incidenza – Modalità di adempimento - Necessaria riformulazione – Ammissibilità.

Data di riferimento: 
15/03/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Concordato con continuità indiretta che preveda l’affitto d’azienda e la conseguente cessione della stessa: necessità che si dia corso per entrambi a procedura competitiva.

Tribunale di Ancona, Sez. II civ., 16 febbraio 2017 - Pres. Rel. Francesca Miconi.

Concordato con continuità indiretta – Affitto d’azienda prodromico alla cessione – Procedura competitiva – Attivazione necessaria anche per l’affitto.

Data di riferimento: 
16/02/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Concordato con continuità aziendale indiretta: soddisfazione non integrale di alcuni crediti privilegiati con dilazione dei pagamenti ultra annuale e presupposti di ammissibilità della proposta.

Tribunale di Ancona 16 febbraio 2017 - Pres. Rel. Francesca Miconi.

Proposta di concordato preventivo - Continuità aziendale indiretta – Ricorso a finanza esterna – Creditori chirografari - Soddisfazione contenuta – Ammissibilità.

Data di riferimento: 
16/02/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Concordato prenotativo in continuità: autorizzazione al pagamento di crediti anteriori per la fornitura di beni e servizi e di crediti tributari e previdenziali pregressi.

Tribunale di Ancona, Sez. II civ., 17 giugno 2017 – Pres. Rel. Francesca Miconi, Giud. Maria Letizia Mantovani e Willelma Monterotti.

Concordato con riserva  - Prospettazione della continuità – Crediti anteriori per la fornitura di beni e servizi – Istanza di autorizzazione al pagamento – Attestazione del professionista – Essenzialità e funzionalità – Accoglimento della richiesta.

Data di riferimento: 
17/06/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Concordato preventivo: convenzione di anticipazione bancaria e ipotesi di compensazione tra operazioni di accredito anteriori all’ammissione alla procedura e riscossioni successive.

Tribunale di Ancona 03 giugno 2015 – Pres. Mario Vincenzo D’Aprile, Est. Manuela Mari.

Concordato preventivo - Contratto di anticipazione su ricevute bancarie - Patto di compensazione o elisione nel conto di partite di segno opposto – Efficacia – Anticipazioni e riscossioni  - Anteriorità e posteriorità rispetto all’ammissione - Banca – Diritto a compensare. 

Data di riferimento: 
03/06/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Concordato preventivo: possibile accantonamento, in presenza di contestazioni, delle sole somme relative a crediti per i quali vi sia pendente un procedimento di accertamento giudiziario.

Tribunale di Ancona, sez. II civ., 17 giugno 2014 –

Concordato preventivo – Fase esecutiva – Creditori -  Istanza di accantonamento di somme – Contestazioni – Tribunale –  Pendenza di giudizio in merito – Condizione di ammissibilità della richiesta – Contestazioni stragiudiziali – Esclusione.

Data di riferimento: 
17/06/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Accordi di ristrutturazione dei debiti: effetti dell’accordo, relazione dell’esperto, giudizio di omologa, finanziamenti prededucibili.

Tribunale di Ancona, sez. II, 20 marzo 2014 – Pres. Ragaglia.

Accordi di ristrutturazione – Udienza per il giudizio di omologa – Garanzia dell’integrazione del contraddittorio – Eccezioni rilevabili d’ufficio.

Accordi di ristrutturazione – Giudizio di omologa – Controllo del Tribunale – Prova del deposito dell’accordo presso il Registro delle imprese – Competenza del Tribunale adito – Qualità di imprenditore commerciale del debitore.

Data di riferimento: 
20/03/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Non definitività né provvisoria esecutività del decreto emesso dalla Corte d’Appello ex art. 183 l. fall.

Reclamo ex art. 183 l.f.

 

Tribunale di Ancona, 14 ottobre 2013 – Pres. Ragaglia, Rel. Betti.

 

Concordato preventivo – Revoca dell’ammissione ex art. 173 l.f. - Reclamo ex art. 183 l. fall. – Decreto della Corte d’Appello – Non definitività – Art. 741 c.p.c. –Applicabilità – Provvisoria esecutività - Insussistenza

  

Data di riferimento: 
14/10/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine