Tribunale di Milano, affitto d'azienda

Tribunale di Milano – Retrocessione dell’azienda del fallito affittata a terzi anteriormente o posteriormente alla dichiarazione di fallimento e scioglimento dei contratti di lavoro: incidenza sulla procedura.

 

Tribunale di Milano 05 maggio 2015 – Pres. Mammone, Est. D'Aquino.

 

Fallimento – Contratto di affitto d’azienda stipulato dal fallito – Prosecuzione – Recesso del curatore – Atto recettizio -  Effetto ex nunc – Ragioni giustificative – Conseguenze.

 

Data di riferimento: 
05/05/2015

Tribunale di Milano – Il provvedimento di autorizzazione all’affitto d’azienda ex art. 104-bis l. fall. è atto del Curatore reclamabile ex art. 36 l. fall.

Tribunale di Milano, 23 luglio 2014 – Pres. Lamanna, Rel. Macripò.

Fallimento – Provvedimento di autorizzazione all’affitto dell’azienda – Atto del Curatore – Reclamo ex art. 36 l. fall.

Fallimento – Sostituzione del Giudice Delegato al comitato dei creditori – Art. 41, co. 4, l. fall. – Concessione o diniego di autorizzazioni – Approvazione o richiesta di modifica del programma di liquidazione.

Data di riferimento: 
23/07/2014

Tribunale di Milano –Concordato preventivo con riserva: presupposti di ammissibilità delle richieste di autorizzazione al compimento di atti urgenti di straordinaria amministrazione e di scioglimento o sospensione dei contratti in corso.

 

Tribunale di Milano 10 luglio 2014 – Pres. Lamanna, Est. Savignano.

 

Concordato preventivo con riserva – Affitto d’azienda -  Lavoratori dipendenti –  Possibili azioni legali - Accordi individuali di conciliazione – Urgenza – Ammissibilità.

 

Concordato preventivo con riserva– Pagamenti immediati – Autorizzazione – Disponibilità liquide – Soddisfacimento dei crediti prededucibili e privilegiati – Allegazioni necessarie – rispetto della par condicio creditorum.

 

Data di riferimento: 
10/07/2014

Tribunale di Milano – Carenza di interesse nella revocatoria fallimentare di un contratto i cui effetti siano cessati prima della proposizione della domanda.

Tribunale di Milano, 3 luglio 2014 – Est. D’Aquino.  

Revocatoria fallimentare – Contratto i cui effetti siano cessati prima della proposizione della domanda – Carenza di interesse – Infondatezza della domanda.

 

È infondata per carenza di interesse dell’attore la domanda revocatoria che abbia ad oggetto un contratto i cui effetti siano cessati prima della proposizione della domanda, come anche prima della decisione. (Irma Giovanna Antonini – Riproduzione riservata)

 

Data di riferimento: 
03/07/2014

Tribunale di Milano – Concordato preventivo: incompatibilità con l’art. 182 l.f. dell’imputazione dei canoni di affitto di azienda a pagamento del prezzo e abuso del diritto.

Tribunale di Milano, 12 giugno 2014 – Pres. Lamanna, Est. Mammone.

 

Concordato preventivo – Contratto di affitto d’azienda allegato al concordato – Diritto di prelazione – Facoltà di imputare i canoni di affitto a pagamento del prezzo – Art. 182 L.F. – Incompatibilità.

 

Concordato preventivo – Attuazione del piano concordatario subordinata alla valutazione discrezionale del giudice – Non fattibilità della proposta.

 

Data di riferimento: 
12/06/2014