Tribunale di Siracusa

Tribunale di Siracusa – Fallimento e insinuazione al passivo: effetti della mancanza di data certa nella documentazione contrattuale prodotta da una banca in sede di insinuazione al passivo.

Tribunale di Siracusa, Sez.I civ. - Settore Proc. Concorsuali, 12 maggio 2022 (data della pronuncia) – Pres. Veronica Milone, Rel. Federico Maida, Giud. Nicoletta Rusconi.

Fallimento di un correntista – Saldo negativo di un conto corrente- Istituto bancario - Insinuazione al passivo - Utilizzo degli estratti di saldo conto – Mancata contestazione da parte del cliente - Prova non valida.

Data di riferimento: 
12/05/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Siracusa – Concordato preventivo liquidatorio omologato: possibilità che ne venga pronunciata la risoluzione anche prima della scadenza dei termini fissati per l'adempimento e che venga pronunciato il fallimento anche “omisso medio”.

Tribunale di Siracusa, Sez. I civ. - Settore procedure concorsuali, 14 marzo 2022 – Pres. Antonio Alì, Rel. Nicoletta Rusconi, Giud. Maddalena Vetta.

Concordato preventivo omologato – Dichiarazione di fallimento – Possibilità che intervenga omisso medio – Importanza che abbia luogo comunque a seguito di risoluzione.

Data di riferimento: 
14/03/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Siracusa – Concordato preventivo e cram-down: modalità cui attenersi per accertare che l'adesione dell'amministrazione pubblica risulti decisiva al fine del raggiungimento della maggioranza richiesta per l'approvazione.

Tribunale di Siracusa, Sez. I civ. - Settore  Proc. Concorsuali, 21 luglio 2021 (data della pronuncia) – Pres. Antonio Alì, Rel. Federico Maida, Giud. Nicoletta Rusconi.

Concordato preventivo - Omologazione - Cram-down fiscale – Requisito necessario - Decisività del voto contrario dell’amministrazione finanziaria – Raggiungimento della maggioranza dei voltanti - Criterio di valutazione.

Data di riferimento: 
21/07/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Siracusa – La società occulta di cui una società già fallita risulti far parte, deve essere stata a sua volta dichiarata fallita affinché gli altri soci illimitatamente responsabili che la compongono possano venir dichiarati falliti.

Tribunale di Siracusa, Sez. Fallimentare, 21 luglio 2021 – Pres. Antonio Alì, Rel. Nicoletta Rusconi, Giud. Maddalena Vetta.

Fallimento di una società – Riferibilità della stessa ad una società occulta – Fallimento in estensione exart. 147, comma 5, L.F. degli altri soci che ne fanno parte – Prova dello stato di insolvenza della società di fatto – Fallimento di quella – Presupposto necessario.

Data di riferimento: 
21/07/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Siracusa – Non assoggettabilità a fallimento, ma a liquidazione coatta amministrativa di una impresa sociale anche se svolgente una qualche attività di tipo commerciale.

Tribunale di Siracusa, Sez. Fallimentare, 05 maggio 2021(data della pronuncia) - Pres. Antonio Alì, Rel. Nicoletta Rusconi, Giud. Federico Maida.

Società cooperativa – Esercizio di un impresa sociale – Natura dell'attività svolta – Sottoponibilità a liquidazione coatta amministrativa -  Inapplicabilità art. 2545 terdecies c.c. - Prova necessaria per assoggettarla a fallimento.

Data di riferimento: 
05/05/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Siracusa – Inapplicabilità della proroga prevista, a causa del sopravvenire dell'emergenza Covid 19,dall'art. 9 D.L. 23/2020 nei confronti del debitore che abbia depositato domanda di concordato quando era a conoscenza dello stato di crisi.

Tribunale di Siracusa, Sez. Fallimentare, 01 aprile 2021 (data della pronuncia).

Domanda di concordato in “bianco” - Deposito - Tribunale – Termine per la presentazione del piano – Concessione – Sopravvenire dell'emergenza da Covid 19 -  Art. 9, comma 4, del D.L. 23/2020 – Proroga a domanda del termine in scadenza – Possibilità riconosciuta - Domanda  presentata quando era nota la crisi sanitaria – Non diritto del proponente alla proroga – Fondamento.

Data di riferimento: 
01/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Siracusa – Proposta di concordato che preveda il pagamento dilazionato dei crediti fiscali: necessità per il debitore di promuovere il procedimento previso dal novellato art. 182 ter, secondo comma, L.F.

Tribunale di Siracusa, Settore procedure concorsuali, 09 aprile 2018 – Giud. Sebastiano Cassaniti.

Proposta concordataria – Crediti fiscali – Pagamento dilazionato – Prevsione - Deposito - Competente agente della riscossione e ufficio competente – Destinatari necessari di copia e altro – Presentazione anche di un'autonoma istanza – Esclusione.

Data di riferimento: 
09/04/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Siracusa – Proposta di concordato che preveda la prosecuzione di un contratto d’affitto di azienda: irrilevanza dell’esito infruttuoso della gara come disposta dal tribunale.

Tribunale di Siracusa, Sez. I civ., 05 giugno 2017 – Pres. Antonio Ali, Est. Viviana Urso, Giud. Paolo Santoro.

Concordato in continuità – Contratto d’affitto d’azienda in essere – Previsione della prosecuzione – Tribunale – Ricerca di eventuali altri interessati – Infruttuosità – Originario affittuario -  Mancata presentazione di una offerta adeguata – Irrilevanza – Tribunale - Possibile vaglio favore della proposta – Sottoposizione al voto dei creditori.

Data di riferimento: 
05/06/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Siracusa – Limiti di applicazione delle norme sulla divisione in sede esecutiva ordinaria, alla procedura di liquidazione dell’attivo fallimentare.

Tribunale di Siracusa, 26 Marzo 2017. Est. Cassaniti.

Fallimento – Liquidazione dell’attivo – Divisione – Applicazione delle norme del codice di procedura civile – Limiti

Data di riferimento: 
26/03/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine