Corte di Cassazione, trust

Corte di Cassazione (10233/17) – Fallimento: competenza del tribunale italiano a decidere dell’azione revocatoria ordinaria promossa dal curatore nei confronti di convenuti avente sede o domicilio in Stati diversi dell’U.E.

Corte di Cassazione, SS. UU., 26 aprile 2017 n. 10233 - Primo Presidente f.f. Renato Rordorf, Rel. Francesco Tirelli.

Fallimento – Curatore – Esperimento della revocatoria ordinaria – Qualifica -  Azione derivante o connessa con procedura d’insolvenza - Convenuti appartenenti a diverso Stato dell’U.E. – Competenza del giudice italiano.

Data di riferimento: 
26/04/2017

Corte di Cassazione – Trust e legittimazione del trustee all'insinuazione al passivo dei diritti degli obbligazionisti.

Cassazione civile, sez. I 22 dicembre 2015, n. 25800 - Pres. Forte - Est. Nappi.

Procedimento civile - Legittimazione - Attiva - "Trust" - Natura - Legittimazione esclusiva del "trustee", nei rapporti con i terzi, in ordine ai beni vincolati - Fondamento - Fattispecie in tema di insinuazione al passivo

Data di riferimento: 
22/12/2015

Corte di Cassazione - Trust e procedure concorsuali.

Cassazione civile, sez. I 09 maggio 2014, n. 10105 - Pres. Vitrone - Est. Loredana Nazzicone

 

Trust - natura giuridica ed effetti.

Trust - necessità di esaminare, al fine di valutarne la liceità, le circostanze del caso di specie.

Trust liquidatorio - condizioni di riconoscibilità.

Trust liquidatorio - conseguenze in caso di violazione delle norme in materia di procedure concorsuali.

Trust liquidatorio - inefficacia delle clausole di salvaguardia.

Data di riferimento: 
09/05/2014