Corte d'Appello dell'Aquila

Corte d'Appello di L'Aquila – L'istituto del cram-down non risulta applicabile in sede di concordato fallimentare in caso di dissenso da parte dell'amministrazione finanziaria e degli enti previdenziali.

Corte d'Appello di L'Aquila, 18 gennaio 2022 – Pres. Sivia Rita Fabrizio, Cons. Rel. Elvira Buzzelli, Cons. Francesco Salvatore Filocamo.

Concordato fallimentare – Amministrazione finanziaria ed enti previdenziali – Voto contrario – Applicabilità dell'istituto del cram-down – Esclusione – Ragioni sottotanti.

Data di riferimento: 
18/01/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello dell'Aquila – Inaccoglibilità da parte del tribunale di un'istanza del proponente di proroga dei tempi previsti per l'esecuzione di un concordato omologato. Eccezione prevista per i sei mesi previsti dalla L. 40/2020, causa Covid 19.

Corte d'Appello di L'Aquila, 05 ottobre 2020 – Pres. Silvia Rita Fabrizio, Cons. Rel. Francesco Salvatore  Filocamo, Cons. Alberto Iachini Bellisarii.

Concordato preventivo – Omologazione – Proponente – Istanza di proroga dei termini previsti per l'esecuzione – Tribunale – Non facoltà di accoglierla – Possibilità di una proroga ex lege –  L. 40/2020 - Ipotesi di proroga automatica di sei mesi causa Covid 19.

Data di riferimento: 
05/10/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello di L’Aquila – Concordato preventivo, finanziamento per il pagamento delle spese di procedura e fattibilità economica.

Corte d’Appello di L’Aquila, 13 febbraio 2020 – Pres. rel. dott. Silvia Rita Fabrizio, giud. Dott. Bellisarii, giud. Dott. Cerolini

Concordato preventivo – Spese di procedura – Finanziamento – Dichiarazione d’obbligo - Fattibilità economica - Inammissibilità.

Data di riferimento: 
13/02/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di L'Aquila – Necessità che sia comunicata al debitore la nuova data dell’udienza fissata per la sua audizione nel caso che venga rinviata, d'ufficio, quella che gli era stata precedentemente notificata ex art. 15 L.F.

Corte d'Appello di L'Aquila , 11 settembre 2017 – Pres. Giuseppe Iannaccone, Rel. Luigi D'Orazio.

Fallimento – Audizione del debitore – Notifica della data fissata – Rinvio d'ufficio dell'udienza – Necessità di una ulteriore comunicazione - Art. 82 delle disp. att. c.p.c. - Iapplicabilità.

Data di riferimento: 
11/09/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di L'Aquila – Fallimento: criterio da adottarsi per il pagamento di più crediti prededucibili in caso di insufficienza dell'attivo.

Corte d'Appello di L'Aquila, 06 luglio 2017 – Est. D'Orazio.

Fallimento -  Concorso di più crediti ammessi in prededuzione – Insufficienza dell'attivo – Pagamento per quota e per grado -  Criterio da applicarsi  - Criterio cronologico – Esclusione. 

Data di riferimento: 
06/07/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di L’Aquila – Reclamo proposto da un ex amministratore avverso la dichiarazione di fallimento di una società in house: ammissibilità e ragioni del suo accoglimento.

Corte d'Appello di L’Aquila 03 marzo 2015 – Pres. Giuseppe Iannaccone,  Rel. Luigi D'Orazio.

Dichiarazione di fallimento – Ex amministratore – Opposizione – Proponibilità  - Pregiudizio – Condizione necessaria.

Società in house – Equiparazione agli enti pubblici – Ricorrenza di particolari requisiti -  Assoggettabilità a fallimento – Esclusione.

Data di riferimento: 
03/03/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Appello l'Aquila - Procedimento per dich.di fallimento, disconoscimento di scrittura privata e procedimento di verificazione.

Appello L'Aquila, 14 febbraio 2012 - Pres. Pace - Est. D'Orazio.

Fallimento - Procedimento per dichiarazione - Soglia minima di euro 30.000 per la dichiarazione di fallimento - Rilevanza dei crediti risultanti dalle informazioni richieste d'ufficio dal tribunale e dall'istruttoria prefallimentare.

Procedimento crediti verso di fallimento - Disconoscimento di scrittura privata a procedimento incidentale di verificazione - Non necessità.

Data di riferimento: 
14/02/2012
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Appello l'Aquila - Pagamento parziale con surrogazione in garanzia ipotecaria e patto contrario di cui all'articolo 1205 c.c..

Appello L'Aquila, 02 febbraio 2012 - Pres. Pace - Est. D'Orazio.

Surrogazione - Pagamento parziale - Patto contrario di cui all'articolo 1205 c.c. - Opponibilità agli altri creditori in sede di verifica del passivo - Ammissibilità.

Data di riferimento: 
02/02/2012
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello dell'Aquila - Prova del credito del creditore che richiede il fallimento e data certa del documento.

Appello L'Aquila, 13 dicembre 2011 - Pres. Pace - Est. D'Orazio.

Fallimento - Procedimento per dichiarazione - Prova del credito vantato nei confronti del debitore - Credito risultante da contro-dichiarazione di negozio simulato - Data certa - Non necessità.

Data di riferimento: 
13/12/2011
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello L'Aquila - Procedimento per dichiarazione di fallimento, nomina di CTU e principio del contraddittorio.

Appello L'Aquila, 29 novembre 2011 - Pres. Pace - Est. D'Orazio.

Dichiarazione di fallimento - Procedimento - Nomina di CTU - Rispetto del contraddittorio - Comunicazione dell'inizio delle operazioni peritali - Deposito di osservazioni scritte delle parti.

Data di riferimento: 
29/11/2011
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]