Art. 147. - Societa' con soci a responsabilita' illimitata.

Tribunale di Belluno – Supersocietà di fatto: laddove non ricorrano i presupposti per provarne l'esistenza non può trovare accoglimento l'istanza del curatore di estensione del fallimento in applicazione dell'art. 147, quinto comma, L.F.

Tribunale Ordinario di Belluno, 09 agosto 2022 – Pres. Rel. Federico Montalto, Giudici Enrica Marson e Angela Feletto.

Supersocietà di fatto – Assenza dei presupposti volti a provarne l'esistenza – Richiesta del curatore di società già fallita – Pronuncia del fallimento in estensione ex art. 147, quinto comma, L.F. - Inaccoglibilità.

Data di riferimento: 
09/08/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (23696/2022) – Un atto impositivo notificato al contribuente fallito deve considerarsi adeguatamente motivato ove faccia riferimento ad un processo verbale di constatazione precedentemente notificato al curatore.

Corte di Cassazione, Sez. V tributaria, 28 luglio 2022, n. 23606 – Pres. Biagio Virgilio, Rel. Filippo D'Aquino.

Fallimento – Amministrazione finanziaria - Atto impositivo notificato al contribuente fallito – Processo verbale di constatazione precedentemente notificato al curatore - Richiamo a tale presupposto contenuto in tale atto - Motivazione da ritenersi valida – Fondamento.

Data di riferimento: 
28/07/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (20552/2022) – Presupposti dell'esistenza di una supersocietà di fatto di cui una società anche di capitali già dichiarata fallita risulti aver fatto parte e dichiarazione di fallimento in estensione anche di quella.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 27 giugno 2022, n. 20552 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Laura Tricomi.

Fallimento di una società di capitali – Supersocietà di fatto di cui si assume abbia fatto parte – Comune intento sociale perseguito – Dimostrazione necessaria – Presupposto per addivenire alla pronuncia del fallimento in estensione anche di quella - Prova non raggiunta- Esistenza di una holding di fatto – Riscontro alternativo possibile.

Data di riferimento: 
27/06/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (17731/2022) – Stato passivo: considerazioni in tema di partecipazione del giudice delegato al giudizio di opposizione, di prova dell'esistenza di una società di fatto e di applicabilità del principio di non contestazione.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 31 maggio 2022, n. 17731 – Pres. Andrea Scaldaferri, Rel. Francesco Terrusi.

Opposizione allo stato passivo – Collegio chiamato a decidere – Partecipazione da parte del giudice delegato – Inammissibilità - Nullità deducibile – Esclusione – Esercizio del potere di ricusazione – Onere dell'interessato di avvalersene.

Data di riferimento: 
31/05/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Salerno – Fallimento in estensione di una supersocietà di fatto: competenza alla pronuncia e decorrenza degli effetti nei confronti dei soci. Presupposto per desumerne l'esistenza e differenza rispetto alla holding di fatto.

Corte d'Appello di Salerno, Sez. I civ., 11 marzo 2022 – Pres. Rel. Giuliana Giuliano, Cons. Guerino Iannicelli e Maria Elena Del Forno.

Supersocietà di fatto – Dichiarazione di fallimento in estensione – Competenza alla pronuncia

Data di riferimento: 
11/03/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (6771/2022) – Decorrenza del termine annuale di cui all’art. 147 l.f. in caso di fallimento in estensione del socio accomandante di una s. a.s. che ,ingeritosi nella gestione, risponda illimitatamente per le obbligazioni sociali.

Cass., Sez. 1, 1 marzo 2022, n. 6771, Pres. Campanile, Est. Mercolino

Società in accomandita semplice – Estensione del fallimento al socio illimitatamente responsabile – Termine annuale di cui all’art. 147 l.f. – Decorrenza

Data di riferimento: 
01/03/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (4345/2022) – Dichiarazione di fallimento in estensione di una società di fatto occulta: la parte interessata a far valere l'avvenuta partecipazione al collegio di un giudice tenuto all'astensione deve proporre istanza di ricusazione.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 10  febbraio 2022, n. 4345 – Pres. Andrea Scaldaferri, Rel. Alberto Pazzi.

Società di fatto occulta - Dichiarazione di fallimento in estensione – Giudice che aveva autorizzato il curatore alla proposizione dell'azione - Obbligo di astensione - Mancato rispetto – Partecipazione al collegio giudicante - Nullità della sentenza – Esclusione – Soggetti interessati a far valere l'invalidità - Istanza di ricusazione del giudice - Presupposto necessario.

Data di riferimento: 
10/02/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Trento – Socio amministratore di una società di persone: prescrizione dell'azione volta alla sua revoca da tale carica e dell'azione volta alla sua esclusione quale socio promosse per il medesimo motivo.

Corte d'Appello di Trento, Sez. Spec. in Materia d'Impresa, 08 febbraio 2022 – Pres.Rel. Mario Bazzo, Cons. Ugo Cingano e Lorenzo Benini.

Società di persone – Azione volta all'esclusione del socio – Disciplina in punto di risoluzione dei contratti - Applicazione delle stesse linee guida – Tutela di diritti e non di mere facoltà – Assoggettabilità a prescrizione – Quinquennale nello specifico ex art. 2949, primo comma, c.c..

Data di riferimento: 
08/02/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (3771/2022) – Legittimazione del curatore di una società di persone ad agire in revocatoria anche contro gli atti di disposizione del socio illimitatamente responsabile.

Cassazione civile, sez. III, 07 Febbraio 2022, n. 3771. Pres. Sestini. Est. Cirillo.

Fallimento di società di persone e dei soci illimitatamente responsabili – Curatore del fallimento sociale - Esperimento di azione revocatoria contro gli atti del socio – Legittimazione – Fondamento.

Data di riferimento: 
07/02/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine