fideiussione, Art. 206 - Impugnazioni.

Corte di Cassazione (29460/2018) Revocatoria fallimentare di atto a titolo gratuito ancorché oggetto di giudicato tra fallito e creditore sulla validità dell'atto.

Cassazione civile, sez. I, 15 Novembre 2018, n. 29460. Pres. Carlo De Chiara, rel. Rosario Caiazzo.

Revocatoria fallimentare di atti a titolo gratuito – Decreto ingiuntivo richiesto da istituto bancario divenuto definitivo in data anteriore al fallimento – Irrilevanza ai fini della revocabilità eccepita in sede di ammissione al passivo con riferimento all’inopponibilità alla curatela di un contratto di finanziamento con contestuale ipoteca e di una garanzia fideiussoria.

Data di riferimento: 
15/11/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (26003/2018) Condizioni di ammissibilità dell’insinuazione al passivo in via di regresso del fideiussore del debitore principale fallito che ha effettuato un pagamento parziale dopo la dichiarazione di fallimento.

Cassazione civile, sez. I, 17 Ottobre 2018, n. 26003. Pres. Giulia Iofrida, rel. Giuseppe De Marzo.

Fideiussore del debitore fallito - Pagamento parziale del debito - Insinuazione al passivo in via di regresso – Condizioni di ammissibilità.

Data di riferimento: 
17/10/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (26924/2017) - Fallimento: ammissione al passivo, anche in assenza della prova del rapporto fondamentale, di un credito assistito da lettera di patronage.

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. Sottosez. 1, 14 novembre 2017 n. 26924 - Pres. Magda Cristiano, Rel. Loredana Nazzicone.

Fallimento – Opposizione allo stato passivo – Credito riconosciuto dal debitore principale  - Lettera   di patronage assistita da data certa – Indicazione dell'importo massimo garantito -  Accoglimento dell'impugnazione.

Data di riferimento: 
14/11/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (17413/2017) – Fallimento del debitore principale: insinuazione al passivo del credito di regresso del coobbligato. Opposizione allo stato passivo e inapplicabilità dell’art. 346 c.p.c.

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. – 1, 13 luglio 2017 n. 17413 – Pres. Aniello Nappi, Rel. Rosa Maria Di Virgilio.

Fallimento del debitore principale - Coobbligato fideiussore – Insinuazione al passivo – Pagamento del creditore del fallito – Credito di regresso – Concorsualità - Accoglibilità della richiesta – Preventiva insinuazione al passivo con riserva – Condizione non necessaria.

Data di riferimento: 
13/07/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (119/2016) – Inammissibilità dell’impugnazione dei crediti ammessi da parte del fideiussore del fallito.

Cassazione civile, sez. VI, 07 Gennaio 2016, n. 119. Pres. Massimo Dogliotti -  Est. Antonio Genovese.

Impugnazione dei crediti ammessi da parte del fideiussore del fallito - Legittimazione - Esclusione

Data di riferimento: 
07/01/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]