rapporti pendenti

Corte di Cassazione (26568/2020) – Scioglimento di contratti pendenti in sede di concordato preventivo: principi in tema di indennizzo, natura concorsuale dello stesso, presupposto e finalità dell'autorizzazione del G.D. e del tribunale.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 23 novembre 2020, n. 26568 – Pres. Francesco A. Genovese, Rel.  Paola Vella.

Concordato preventivo – Omologazione della proposta – Riduzione quantitativa dei crediti – Definitività – Esistenza, entità e rango dei crediti ammessi e non – Credito indennitario ex art. 169 bis L.F. , in particolare - Giudizio ordinario - Accertamento da eseguirsi in quella forma.

Data di riferimento: 
23/11/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (23925/2020) – Concordato preventivo con cessione dei beni e prosecuzione dei rapporti di lavoro fino al recesso di una delle parti. Diritto di un dirigente ad essere ammesso al passivo nel successivo fallimento.

Corte di Cassazione, Sez.IV, lavoro, 29 ottobre 2020, n. 23925 -  Pres. Guido Raimondi, Rel. Adriano Piergiovanni Patti.

Fallimento – Istanza di insinuazione di un credito  – Curatore – Nessuna eccezione sul punto – Principio di non contestazione – Automatica ammissione di quel credito - Esclusione -Giudice delegato e tribunale – Verificazione d'ufficio dei fatti e delle prove – Potere di addivenire ad una decisione contraria.

Data di riferimento: 
29/10/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Venezia – Banca Popolare di Vicenza in l.c.a.: nullità dell'operazione di finanziamento o garanzia a terzi finalizzati all'acquisto di azioni proprie o di obbligazioni convertibili in azioni proprie.

Tribunale di Venezia, Sez, Spec. in Materia d'Impresa, 21 ottobre 2020 (data della pronuncia)- Pres. Est. Lina Tosi, Giud. Chiara Campagner e Lisa Torresan.

Società per azioni – Riconoscimento di prestiti o garanzie per l'acquisto o sottoscrizione di azioni proprie – Divieto previsto dall'art. 2358, primo comma, c.c. - Mancato rispetto delle condizioni di ammissibilità previste dai commi successivi   Nullità dell'intera operazione – Disposizione applicabile anche nei confronti delle banche popolari.

Data di riferimento: 
21/10/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (16708/2020) – Revocatoria esercitata dal curatore per la declaratoria di inefficacia del pagamento eseguito dalla committente a favore del subappaltatore in caso di fallimento dell'appaltatore: presupposti richiesti.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 05 agosto 2020, n. 16708 – Pres. Francesco Antonio Genovese, Rel. Massimo Ferro.

Revocatoria fallimentare - Fallimento dell'appaltatore – Pignoramento presso terzi -  Pagamento eseguito dal committente in favore del subappaltatore -  Curatore – Esperimento dell'azione revocatoria -  Rilevanza della sospensione di cui all'art. 118, comma 3, d.lgs. n. 163 del 2006 - Esclusione – Circostanza rilevante – Ottemperanza da parte del terzo all'ordinanza di assegnazione.

Data di riferimento: 
05/08/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello di Roma – Perdita della capacità processuale del fallito relativamente ai rapporti di pertinenza fallimentare e legittimazione ad eccepirla.

Corte d’Appello di Roma, Sez. II civ. (ora III), 09 giugno 2020 – Pres. Fabio Massimo Gallo, Cons. Rel. Anna Chiara Giammusso, Cons. Benedetta Thellung.

Dichiarazione di fallimento - Perdita della capacità processuale del fallito – Eccezione relativa – Proponibilità solo da parte del curatore – Ipotesi particolare - Difetto di legittimazione processuale del fallito - Opponibilità da parte di chiunque e rilevabilità d’ufficio – Presupposto necessario – Interesse del curatore per il rapporto processuale come instaurato.

Data di riferimento: 
09/06/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Mantova – Fase preconcordataria: ammissibilità della presentazione della domanda di sospensione, e non anche dello scioglimento, di contratti pendenti.

Tribunale di Mantova, Sez. II civ., 09 aprile 2020 – Pres. Andrea Gibelli, Rel. Mauro P. Bernardi, Giud. Francesca Arrigoni.

Fase di preconcordato – Contratti pendenti - Istanza di sospensione – Ammissibilità – Richiesta di scioglimento - Non proponibilità – Motivazione.

Data di riferimento: 
09/04/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine