Corte d'Appello di Torino

Corte d’Appello di Torino – Considerazioni circa il divieto di presentare due domande di ammissione a concordato “in bianco” in un lasso di tempo inferiore a due anni l’una dall’altra.

Corte d’Appello di Torino, Sez. Volontaria Giurisdizione, 09 luglio 2020 – Pres. Renata Siva, Cons. Rel. Gian Andrea Morbelli, Cons. Roberta Bonaudi.

Concordato in bianco – Deposito della domanda - Azioni esecutive e cautelari sul patrimonio del debitore – Divieto di promovimento o prosecuzione – Decorrenza sin dalla pubblicazione del ricorso – Fissazione del termine per la presentazione del piano e della proposta - Prodursi di quell’effetto solo da tale momento – Esclusione.  

Data di riferimento: 
09/07/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Torino – Concordato preventivo: comportamenti rilevanti ai fini della revoca dell'ammissione e termini per l'avvio del relativo subprocedimento.

Corte d'Appello di Torino, Sez. I civ., 19 settembre 2019 - Pres. Renata Silva, Cons. Rel. Gian Andrea Morbelli, Cons. Alfredo Grosso.

Concordato preventivo - Procedimento di - Commissari giudiziali -  Segnalazione di atti di frode  -  Previsione legislativa dii un termine di decadenza - Insussistenza.

Concordato preventivo - Procedimento di revoca dell'ammissione - Tribunale - Avvio d'ufficio della procedura - Fissazione normativa di un limite temporale - Esclusione.

Data di riferimento: 
19/09/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Torino – Al fine di confermare o escludere la fallibilità del debitore si deve fare riferimento, per quanto concerne la situazione debitoria, al solo momento della presentazione dell'istanza di fallimento.

Corte d'Appello di Torino, Sez. I civ., 23 novembre 2018 – Pres. Renata Silva, Cons. Rel. Tiziana Maccarone, Cons. Alfredo Grosso.

Istanza di fallimento – Deposito - Presupposti di non fallibilità del debitore – Requisito di cui al punto c) dell'art. 1 L.F. -  Ammontare dei debiti – Soglia limite - Situazione esistente al momento della domanda – Riferimento temporale corretto.

Data di riferimento: 
23/11/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Torino – Prodursi degli effetti della procedura concordataria sin dal deposito del ricorso, anche se prenotativo. Risorse da considerarsi nuova finanza nel concordato con continuità aziendale.

Corte d'Appello di Torino, 31 agosto 2018 – Giudice Gian Paolo Macagno. 

Concordato con riserva – Deposito del ricorso – Prodursi degli effetti tipici della procedura - Deposito del piano – Elemento costitutivo non rilevante per decidere della normativa applicabile.

Data di riferimento: 
31/08/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Torino – Scioglimento di un contratto di leasing in epoca anteriore o successiva alla dichiarazione di fallimento dell’utilizzatore: norme applicabili nelle differenti ipotesi.

Corte d'Appello di Torino 29 novembre 2016 –  Pres. Luigi Grimaldi, Est. Angela Labanca.

Fallimento – Contratto di leasing– Inadempimento dell’utilizzatore – Risoluzione anteriore alla dichiarazione di fallimento – Necessario distinguo tra tipologie - Leasing traslativo – Disciplina di cui all’art. 1526 c.c. - Possibile applicazione analogica – Equo compenso – Criterio di quantificazione – Parere della corte.

Data di riferimento: 
29/11/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello di Torino – Termine per la dichiarazione di fallimento di una società scissa senza liquidazione.

Corte d’Appello di Torino, 26 luglio 2016 – Pres. Luigi Grimaldi, Rel. Caterina Mazzitelli.

Scissione senza liquidazione – Ipotesi di cessazione sociale – Dichiarazione di Fallimento – Rispetto della tempistica ex art. 10 L.F. – Presupposto di ammissibilità.

Data di riferimento: 
26/07/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello di Torino – Concordato preventivo: legittimazione a proporre reclamo contro il decreto di omologa; causa concreta del concordato e tempi di pagamento.

Reclamo ex art. 183 l.f.

Corte d’Appello di Torino, 21 gennaio 2015 – Pres. dott. Grimaldi, rel. dott.ssa La Marca.

Concordato preventivo – Decreto di omologa – Reclamo – Legittimazione attiva – Costituzione nel giudizio di opposizione – Necessità.

Concordato preventivo – Causa concreta – Durata della procedura.

 

Data di riferimento: 
21/01/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Torino – Esame delle istanze di fallimento in caso di rinuncia al concordato. Irrilevanza della fusione per incorporazione ex art. 9 L.F.

Corte d'Appello di Torino 22 settembre 2014 – Pres. Silva – Est. Riccio

Concordato con riserva – Procedura di avvio della revoca del preconcordato – Rinuncia alla domanda – Nessun effetto preclusivo.

Iniziativa per la dichiarazione di fallimento – Fusione per incorporazione – Irrilevanza.

Data di riferimento: 
22/09/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello di Torino - Omissione della verifica del passivo ex art.102 L.F. ed accesso dei lavoratori al fondo di garanzia dell'Inps.

Corte d’Appello di Torino 16 aprile 2014 - Pres. Grimaldi - Est. Grosso.

Previsione di insufficiente realizzo ed applicazione art. 102 l.f. – Mancato accertamento dei crediti del lavoratore dipendente per l'attivazione del fondo di garanzia ex L.n. 297 del 1982 – Ammissibilità del procedimento ex art. 102 l.f.

Data di riferimento: 
16/04/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine