Tribunale di Torino

Tribunale di Torino – Sovraindebitamento. Possibilità per il debitore di proporre un piano di risoluzione della crisi senza la necessaria assistenza di un difensore.

Tribunale Odinario di Torino, Sez. VI civile e fallim., 07 dicembre 2019 - Giudice Cecilia Marino.

Sovraindebitamento - Risoluzione della crisi - Piano del consumatore - Proponente - Necessità dell'assistenza diun difensore - Esclusione.

Data di riferimento: 
07/12/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Torino – Piano di risoluzione della crisi da sovraindebitamento: previsione della vendita di un immobile mediante procedura competitiva e possibile cancellazione ad opera del giudice delle formalità pregiudizievoli.

Tribunale di Torino,  11 novembre 2019 - Giudice Cecilia Marino.

Crisi da sovraindebitamento - Piano del consumatore - Vendita di un immobile -  Svolgimento di una procedura competitiva - Formalità pregiudizievoli - Cancellazione - Possibilità per il giudice di disporla.

Data di riferimento: 
11/11/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Torino – Possibile riconoscimento anche alla persona fisica assoggettata alla procedura di amministrazione straordinaria del beneficio dell'esdebitazione.

Tribunale di Torino, Sez. Fallimentare, 12 febbraio 2019 – Pre. Rel. Vittorio Nosengo, Giud. Manuela Massimo e Stefano Miglietta.

Amministrazione straordinaria – Esdebitazione fallimentare – Mancato richiamo legislativo – Mera lacuna -  Possibile estensione analogica di quel beneficio – Motivi.

Data di riferimento: 
12/02/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Torino –Azione revocatoria ordinaria di atto di costituzione di fondo patrimoniale e dichiarazione di inefficacia relativa di quel negozio.

Tribunale di Torino, Sez. I civ., 26 settembre 2018 -  Giudice Edoardo Di Capua.

Fondo patrimoniale – Costituzione successiva la sorgere di un credito – Azione revocatoria ordinaria – Esperibilità – Presupposti – Eventus e scientia damni.

Data di riferimento: 
26/09/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Torino – Applicabilità della normativa sul gratuito patrocinio alle procedure di sovraindebitamento.

Tribunale Torino, 16 Novembre 2017. Est. Cecilia Marino.

Sovraindebitamento - Reclamo ex art. 126 t.u. spese di giustizia (D.P.R. 30 maggio 2002, n. 115)  contro diniego consiglio dell’ordine degli avvocati - Normativa sul gratuito patrocinio – Applicabilità

Data di riferimento: 
16/11/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Torino - Sovraindebitamento, principi in tema di verifica dei crediti, di prescrizione dei debiti tributari, di nozione di consumatore e di falcidia dell’IVA.

Tribunale di Torino, 07 Agosto 2017. Est. Cecilia Marino.

Sovraindebitamento – Verifica dei crediti – Poteri del giudice – Art. 176 l.fall. in tema di concordato preventivo – Procedimento applicabile.

Sovraindebitamento – Debiti tributari – Dichiarazione di prescrizione – Inammissibilità.

Sovraindebitamento – Nozione di consumatore – Fidejussione a favore di società in cui il proponente era coinvolto di persona – Esclusione.

Data di riferimento: 
07/08/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Torino – Deposito di una domanda di ammissione a concordato con riserva in pendenza di procedure prefallimentari ed obblighi cui il ricorrente è tenuto al fine di escludere possibili abusi.

Tribunale di Torino, Sez. fall., 25 gennaio 2017 - Pres. Vittoria Nosengo, Rel. Manuela Massino.

Concordato con riserva – Domanda depositata in pendenza di procedure prefallimentari – Tribunale – Disposizioni volte ad evitare abusi -  Obblighi informativi periodici - Operazioni non consentite.

Data di riferimento: 
25/01/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Torino – Concordato preventivo: ragionevole certezza della specifica utilità per i creditori; affitto d’azienda e continuità.

Tribunale di Torino, 25 gennaio 2017 – Est. dott.ssa Maurizia Giusta.

Concordato preventivo – Art. 161, co. 2, lett. e) – Utilità specificamente individuata ed economicamente valutabile prospettata dal debitore a ciascun creditore – Ragionevole certezza.

Concordato preventivo – Continuità aziendale – Prosecuzione dell’attività d’impresa mediante società controllate – Liquidazione di beni non funzionali all’esercizio dell’impresa.

Data di riferimento: 
25/01/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Torino - Concordato con riserva, divieto di pagamento, prima dell’omologazione, dell’attestatore e dei professionisti incaricati della preparazione della domanda.

Tribunale di Torino, 25 Gennaio 2017 – Vittoria Nosengo, pres. – Maurizia Giusta, giudice -  Manuela Massino, rel.

Concordato preventivo con riserva - Pagamento dell’attestatore e dei professionisti incaricati della preparazione della domanda - Divieto – Improcedibilità della domanda.

Data di riferimento: 
25/01/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Torino – Possibilità che l’impresa ammessa al concordato poi omologato sia, anche su istanza del P.M., dichiarata fallita seppure non sia ancora decorso il termine finale previsto per l’adempimento.

Tribunale di Torinio, Sez. fallimentare, 26 luglio 2016 - Pres. Giovanna Dominici, Rel. Manuela Massino.

Omologa del concordato preventivo - Assenza di risoluzione o di annullamento - Mancata risoluzione dell’insolvenza o sopraggiungere della stessa - Istanza proposta dal Pubblico Ministero – Dichiarazione di fallimento - Ammissibilità.

Data di riferimento: 
26/07/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine