Art. 95. - Progetto di stato passivo e udienza di discussione.

Corte di Cassazione (5657/2019) – Inopponibilità al fallimento del credito fondato su decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo opposto laddove vi sia stata la cancellazione dal ruolo della causa di opposizione per inattività delle parti.

Cassazione civile, sez. I, 26 Febbraio 2019, n. 5657. Est. Paola Vella.

Credito fondato su decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo opposto - Cancellazione dal ruolo della causa di opposizione per inattività delle parti e mancata riassunzione - Operatività dell'estinzione d'ufficio – Esclusione per giudizio iniziato prima del 25 giugno 2008  - Inopponibilità al fallimento per non definitività del decreto ingiuntivo

Data di riferimento: 
25/02/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (3778/2019) - Stato passivo ed eccezione revocatoria incidentale sollevata dal curatore. Esenzione da revocatoria fallimentare e non ordinaria di atti, pagamenti e garanzie posti in essere in sede di accordi di ristrutturazione.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 08 febbraio 2019 n. 3778 – Pres. Rosa Maria Di Virgilio, Rel. Paola Vella.

Fallimento – Stato passivo – Domanda di insinuazione – Credito e prelazione - Titoli su cui sono fondati – Curatore – Eccezione di inefficacia – Proposizione solo in sede di opposizione  - Prescrizione dell'azione revocatoria – Irrilevanza – Ammissibilità della revocatoria incidentale – Effetto – Esclusione del credito o della garanzia.

Data di riferimento: 
08/02/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (31195/2018) - Idoneità degli estratti conto, se non contestati dal curatore, a supportare la richiesta di una banca di insinuazione al passivo del saldo negativo del conto corrente di cui il fallito era titolare.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 03 dicembre 2018 n. 31195 – Pres. Carlo De Chiara, Rel. Alberto Pazzi.

Fallimento di un correntista – Stato passivo – Banca – Saldo negativo del conto corrente - Insinuazione al passivo – Messa a disposizione degli estratti conto – Mancata contestazione da parte del curatore -  Idoneità a costituire prova del credito – Integrazione documentale – Presupposto non necessario.

Data di riferimento: 
03/12/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (30880/2018) - Non vi è alcun dato normativo espresso che precluda al singolo creditore di proporre un ricorso cumulativo ex art. 99 legge fall. contro plurimi e distinti decreti emessi nei suoi confronti dal giudice delegato.

Cassazione civile, sez. I, 29 Novembre 2018, n. 30880. Est. Paola Vella.

Amministrazione straordinaria - Opposizione allo stato passivo - Ricorso cumulativo ex art. 99 l.fall. avverso plurimi e distinti decreti del giudice delegato - Ammissibilità

Data di riferimento: 
29/11/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (24794/2018) - Risulta rispettoso dell'art. 96, comma 1, L.F., il decreto del G.D. che rigetta l'ammissione al passivo richiamandosi alle contestazioni del curatore, se queste sono sufficientemente specifiche.

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. - 1, 09 ottobre 2018 n. 24794 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Fallimento – G.D. - Domanda di ammissione al passivo – G.D. - Decreto di rigetto – Rinvio "per relationem" alle motivazioni del curatore – Specificazione sufficiente – Presupposto necessario -  Rispetto dell'art. 96, comma 1, L.F.

Data di riferimento: 
09/10/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (24794/2018) - Ammissione di un credito al passivo ed eccezione di inadempimento.

Corte di Cassazione, Sez. VI, sottosez. 1, 09 ottobre 2018 n. 24794 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Aldo Angelo Dolmetta

Fallimento - Credito per prestazioni – Istanza di insinuazione al passivo – G. D. - Esclusione per inadepimento – Fatti imputati al creditore – Necessaria precisazione -  Presupposto per la proposizione dell'opposizione.

Data di riferimento: 
09/10/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa – Fallimento e legittimazione del creditore all' impugnazione dello stato passivo: soccombenza quale presupposto indispensabile.

Tribunale Ordinario di Massa, Sezione Civile Unica, 12 aprile 2018 – Pres. Paolo Puzone, Rel. Domenico Provenzano, Giud. Alessandro Pellegri.

Data di riferimento: 
12/04/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Padova - Prescrizione e decadenza nell’azione revocatoria ordinaria promossa dal curatore. Revocabilità di finanziamento finalizzato alla estinzione di preesistente debito chirografario.

Tribunale Padova, 29 Dicembre 2017. Est. Sabino.

Eccezione revocatoria ordinaria in sede fallimentare – Accertamento del passivo – Necessità di domanda riconvenzionale – insussistenza.

Azione revocatoria ordinaria in sede fallimentare – Prescrizione – Art. 95 l.fall. – Applicabilità

Azione revocatoria ordinaria in sede fallimentare – Termine triennale di decadenza ex art. 69-bis l.f. – Inapplicabilità.

Data di riferimento: 
29/12/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (24160/2017) Mancate osservazioni al progetto di stato passivo e proponibilità di eccezioni o deposito di documentazione rilevante in sede di opposizione ex art. 98 l.fall.

Cassazione civile, sez. I, 13 Ottobre 2017, n. 24160. Est. Dolmetta.

Opposizione allo stato passivo - Mancata presentazione delle osservazioni ex art. 95 legge fall. – Eccezioni – Proponibilità – Deposito documentazione rilevante – Ammissibilità.

Data di riferimento: 
13/10/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine