Art. 146. - Amministratori, direttori generali, componenti degli organi di controllo, liquidatori e soci di societa' a responsabilita' limitata.

Trib. di Nola - Azione di responsabilità dei creditori sociali e successione delle leggi nel tempo.

Tribunale di Nola, 25 giugno 2009 - Pres. Rosamaria Venuta - Est. Quaranta.

Società a responsabilità limitata - Responsabilità degli amministratori - Azione dei creditori sociali - Modifiche introdotte dalla riforma del diritto societario - Applicazione delle norme ratione temporis - Criteri - Condizioni.

Data di riferimento: 
25/06/2009
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Padova - Fallimento - Amministratori - Responsabilità - SRL - Legittimazione - Determinazione del danno risarcibile

Tribunale di Padova - Sez. I, 24 giugno 2009 Pres. Farini - Rel. Bruni

Il curatore, anche dopo la riforma del diritto societario, può esercitare l'azione di responsabilità dei creditori sociali.

In caso di prosecuzione dell'attività sociale dopo la perdita del capitale il danno deve essere identificato con quello provocato dalle nuove operazioni e non deve essere applicato il criterio della differenza dei deficit patrimoniali.

Data di riferimento: 
24/06/2009
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte D'Appello Torino - La responsabilità concorrente dei sindaci ed i criteri di determinazione del danno risarcibile.

Corte d'Appello di Torino, Sez. I, 12 gennaio 2009 - Pres. Bonadies - Rel. Patti.

Ai fini della condanna risarcitoria dei sindaci di una società per azioni, per effetto della mala gestio dell'organo amministrativo, occorre accertare che il danno sia la conseguenza immediata e diretta di specifici comportamenti antidoverosi imputabili agli organi perseguiti, non potendo operare un criterio di liquidazione automatico, senza alcun positivo accertamento.

Data di riferimento: 
21/01/2009
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Biella - Responsabilità degli amministratori di s.r.l. e legittimazione del curatore.

Tribunale di Biella 21 ottobre 2008 - Est. Eleonora Reggiani.

Società a responsabilità limitata - Responsabilità degli amministratori per la conservazione del patrimonio sociale - Esperibilità dell'azione - Fondamento - Legittimazione del curatore - Sussistenza.

Data di riferimento: 
21/10/2008
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine - Esercizio contestuale di azione di responsabilità ed azione revocatoria: ammissibilità e presupposti.

Anche dopo la riforma della disciplina delle società di capitali e segnatamente delle società a responsabilità limitata introdotta nel 2003, la curatela é legittimata ad esperire l'azione di responsabilità nei confronti degli amministratori prevista dall'art. 146 l. fall. , sia per i danni provocati al patrimonio della società, sia per i danni provocati ai creditori sociali, malgrado l'art. 2476 cod. civ. non preveda più espressamente la possibilità per i creditori sociali di promuovere la medesima azione e ciò anche in forza della modifica introdotta all'art. 146 l. fall.

Data di riferimento: 
17/10/2008
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione - Azione di responsabilità nei confronti degli amministratori. Criteri di determinazione del danno.

Cassazione Civile, Sez. I, 23 giugno 2008 n. 17033. Presidente Vitrone - Rel. Panzani.

Data di riferimento: 
23/06/2008
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Verona - S.R.L. e responsabilità nei confronti dei creditori sociali.

Tribunale di Verona 27 febbraio 2008 - Est. vaccari.

Società a responsabilità limitata - Responsabilità degli amministratori nei cofnronti dei creditori sociali - Sussistenza - Fondamento.

Società a responsabilità limitata - Tardiva approvazione del bilancio - Danno alla società - Esclusione.

Data di riferimento: 
27/02/2008
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Mantova - Responsabilità degli amministratori di s.r.l. e nesso di causalità.

Tribunale di Mantova 20 dicembre 2007 - Pres. De Simone, rel. Bettini.

Processo societario - Chiamata in causa di terzi da parte del convenuto - Notifica dell'atto di chiamata nel termine per la costituzione del convenuto - Necessità.

Società a responsabilità limitata - Azione di responsabilità nei confronti degli amministratori - Fondamento - Legittimazione del curatore - Sussistenza.

Data di riferimento: 
20/12/2007
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine