Corte di Cassazione, impresa agricola

Corte di Cassazione (5342/2019) – Fallibilità dell’impresa agricola con esercizio di attività commerciale prevalente che ha cessato l’attività commerciale al momento del deposito di una domanda di fallimento.

Cassazione civile, sez. I, 22 Febbraio 2019, n. 5342. Pres. Antonio Didone, rel. Paola Vella.

Impresa agricola con esercizio di attività commerciale prevalente – Cessazione dell’attività commerciale al momento del deposito di una domanda di fallimento – Fallibilità.

Data di riferimento: 
22/02/2019

Corte di Cassazione (23157/2018) – Fallibilitàdi impresa costituita in forma societaria ed avente quale oggetto statutario l'esercizio di attività commerciale, ancorché effettivamente eserciti l'attività agricola.

Cassazione civile, sez. I, 26 Settembre 2018, n. 23157. Pres. Antonio Didone, rel. Francesco Terrusi.

Impresa, costituita in forma societaria avente ad oggetto l’esercizio di un’attività commerciale - Effettivo esercizio di attività agricola – Fallibilità.

Data di riferimento: 
26/09/2018

Corte di Cassazione (831/2018) – Verifiche da espletarsi al fine dell’accertamento della fallibilità delle società cooperative tra imprenditori agricoli.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 16 gennaio 2018 n. 831 – Pres. Antonio Didone, Rel. Loredana Nazzicone.

Società cooperativa tra imprenditori agricoli - Accertamento della fallibilità – Verifiche cui procedersi.

Data di riferimento: 
16/01/2018

Corte di Cassazione – Esonero dall’assoggettamento a fallimento dell’imprenditore agricolo la cui attività è diretta alla commercializzazione di beni e servizi: onere della prova.

 

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 08 agosto 2016 n. 16614 - Pres. Nappi, Rel. Di Virgilio.

 

Istanza di fallimento – Assoggettabilità – Presupposti oggettivi e soggettivi – Circostanze probanti od  esimenti - Onere della prova.

 

Fallimento – Attività agricola – Allegazione – Eccezione in senso lato – Giudice – Potere istruttorio – Ruolo di supplenza – Ammissibilità.

 

Data di riferimento: 
08/08/2016

Corte di Cassazione (2756/2016) – Liquidazione coatta amministrativa di cooperative o consorzi agricoli beneficiari di credito agevolato e regime convenzionale degli interessi.

Cassazione civile, sez. I, 11 Febbraio 2016, n. 2756. Pres. Salvatore Salvago, rel. Massimo Dogliotti.

Credito agrario - Cooperativa agricola beneficiaria del concorso nel pagamento degli interessi di cui all'art. 6 della l. n. 194 del 1984 - - Conseguenze nel caso di intervenuta liquidazione coatta amministrativa - Erogazione della quota di interessi da parte dell'Amministrazione statale in favore della banca mutuante – Esclusione

Data di riferimento: 
11/02/2016

Corte di Cassazione - Nozione di impresa agricola ai fini della dichiarazione di fallimento.

Corte di Cassazione, Sez. Prima Cvile, 24 marzo 2011 n. 6853 - Dott. VITRONE Ugo - Presidente - Dott. RAGONESI Vittorio - rel. Consigliere -

IMPRESA E IMPRENDITORE - Imprenditore agricolo

Impresa e imprenditore - Imprenditore - Agricolo - Nozione - Attività diretta alla coltivazione del fondo ovvero connessa - Condizioni - Collegamento con lo sfruttamento del fattore terra - Necessità - Difetto - Attività commerciale - Configurabilità - Fattispecie.

Data di riferimento: 
24/03/2011

Corte di Cassazione – Il privilegio delle cooperative agricole – presupposti

Corte di Cassazione, 21 ottobre 2010 n. 21652 – Pres. Vitrone, rel. Rordorf.

 Privilegi - Generale sui mobili - Crediti per retribuzioni, provvigioni dei coltivatori diretti, delle cooperative e imprese artigiane - Cooperazione di produzione e lavoro « agricoltura » e consorzi agrari - Privilegio ai sensi del n. 5bis dell'art. 2751bis c.c. - Spettanza - Condizioni - Qualità soggettiva dei creditori - Esclusione - Natura oggettiva del credito - Criterio discriminante - Rilevanza - Fondamento

Data di riferimento: 
21/10/2010