Art. 245 - Giudizio di omologazione.

Commissione Tributaria Provinciale di Napoli – Criterio di tassazione del decreto di omologa di un concordato fallimentare, con intervento di terzo assuntore. Decisione sulle spese di giudizio.

Commissione Tributaria di Napoli, Sez. I,  05 aprile 2022 – Pres. Stefano Aprile, Rel.Gianluca Di Vita, Giud. Umberto Maiello.

Concordata fallimentare – Intervento di terzo assuntore - Decreto di omologa – Criterio di tassazione applicabile.

Giudizio tributario – Novità e complessità delle questioni esaminate - Compensazione delle spese processuali.

Data di riferimento: 
05/04/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Livorno – Concordato fallimentare: può ritenersi ammissibile la proposta che contempli l'affitto immediato dell'azienda del debitore e la formazione di una sola classe che includa i creditori privilegiati degradati e i chirografari.

Tribunale di Livorno, 21 marzo 2022 (data della pronuncia) – Giudice Delegato Franco Pastorelli.

Concordato fallimentare – Proposta di affitto dell'azienda del debitore – Mancata previsione dello svolgersi di una procedura competitiva – Presupposto perché risulti ammissibile - Necessità di adottare urgentemente una tale soluzione.

Data di riferimento: 
21/03/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di L'Aquila – L'istituto del cram-down non risulta applicabile in sede di concordato fallimentare in caso di dissenso da parte dell'amministrazione finanziaria e degli enti previdenziali.

Corte d'Appello di L'Aquila, 18 gennaio 2022 – Pres. Sivia Rita Fabrizio, Cons. Rel. Elvira Buzzelli, Cons. Francesco Salvatore Filocamo.

Concordato fallimentare – Amministrazione finanziaria ed enti previdenziali – Voto contrario – Applicabilità dell'istituto del cram-down – Esclusione – Ragioni sottotanti.

Data di riferimento: 
18/01/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bari – Procedura fallimentare chiusa a seguito dell'integrale esecuzione di un concordato fallimentare: effetti dell'eventuale sopravvenienza di ulteriore attivo.

Tribunale di Bari, Sez. IV civ., 26 luglio 2021 – Pres. Raffaella Simone, Rel. Michele De Palma, giudice Nicola Magaletti.

Concordato fallimentare – Integrale esecuzione – Conseguente chiusura del fallimento – Sopravvenire di ulteriore attivo – Riapertura della procedura - Distribuzione a favore dei creditori concorsuali – Limite.

Data di riferimento: 
26/07/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (15171/2021) – Presupposto del venir meno della legittimazione del curatore fallimentare per effetto della sopravvenuta chiusura del fallimento in virtù dell'omologazione del concordato fallimentare.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 31 maggio 2021, n. 15171 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Eduardo Campese.

Fallimento – Domanda di restituzione di beni – Giudice Delegato – Rigetto – Giudizio di opposizione – Domanda di concordato fallimentare – Omologazione – Evento dichiarato in udienza - Legittimazione del curatore – Venir meno da quel momento.

Data di riferimento: 
31/05/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Brescia – Concordato fallimentare: ipotesi di conflitto di interessi da sterilizzare attraverso l'esclusione dal voto.

Tribunale Ordinario di Brescia, Sez. IV civ., 11 maggio 2021 – Pres. Simonetta Bruno, Rel. Andrea Giovanni Melani, Giud. Alessandro Pernigotto.

Concordato fallimentare – Sussistenza ontologica di un conflitto di interessi – Proponente – Necessaria esclusione dal voto.

Data di riferimento: 
11/05/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (11925/2021) – Concordato con intervento del terzo assuntore e criterio di tassazione del decreto di omologa.

Corte di Cassazione, Sez. V tributaria, 06 maggio 2021, n. 11925 – Pres. Giacomo Maria Stalla, Rel. Liberato Paolitto.

Concordato fallimentare – Intervento di terzo assuntore – Tassazione –  valore dei beni e dei diritti fallimentari trasferiti - Applicazione dell'imposta di registro in misura proporzionale - Esclusione dalla base imponibile del contestuale accollo dei debiti.

Data di riferimento: 
06/05/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Verona – La derelizione da parte del curatore di un bene ipotecato può, se combinata con l'immediata liberazione del fallito in sede di concordato fallimentare con assuntore, causare effetti distorsivi a danno del creditore garantito.

Tribunale Ordinario di Verona, Sez. Fallimentare, 23 aprile 2021 (data della pronuncia) – Pres. Rel. Monica Attanasio, Giudici Silvia Rizzuto e Pier Paolo Lanni.

Fallimento – Bene ipotecato – Derelizione da parte del curatore – Assuntore – Proposta di concordato fallimentare – Immediata liberazione del fallito – Previsione – Combinarsi delle due scelte - Causazione di danno al creditore garantito – Rigetto dell'omologazione.

Data di riferimento: 
23/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Teramo – Concordato fallimentare e applicabilità analogica degli artt. 180, quarto comma e 182 bis, quarto comma, L.F. in tema di dissenso da parte dell'amministrazione finanziaria o degli enti previdenziali (Cram down).

Tribunale di Teramo, Ufficio Procedure Concorsuali, 19 aprile 2021 – Giudice Delegato Giovanni Cirillo.

Concordato fallimentare – Applicazione analogica degli artt. 180 e 182-bis, quarto comma, L.F. - Amministrazione finanziaria ed  enti previdenziali – Mancata espressione del voto o voto contrario all'approvazione – Maggioranza per l'approvazione – Mancato raggiungimento – Omologazione comunque possibile – Fondamento - Presupposti necessari.

Data di riferimento: 
19/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine