fondiario

Tribunale di Napoli Nord – Ammissione al passivo del credito del soggetto che aveva instaurato una procedura esecutiva immobiliare, proseguita in corso di fallimento su iniziativa dal creditore fondiario.

Tribunale di Napoli Nord, Sez. III civ., 16 novembre 2016 - Pres. Maria Grazia Lamonica, Est. Giovanni Di Giorgio.

Fallimento – Divieto di azioni esecutive – Finanziamento fondiario – Beni ipotecati a garanzia – Ipotesi di deroga al divieto – Prosecuzione del giudizio - Privilegio meramente processuale – Ambito della procedura individuale  - Assegnazione provvisoria di somma   - Riconoscimento definitivo  - Modalità - Insinuazione al passivo – Onere del creditore fondiario.

Data di riferimento: 
16/11/2016

Tribunale di Napoli Nord – Deposito dell’originale del titolo di credito in sede di opposizione. Ammissione al passivo delle spese sostenute dal creditore per la procedura espropriativa immobiliare poi proseguita dal solo creditore fondiario.

Tribunale di Napoli Nord, III Sezione civile, 16 novembre 2016 - Pres. Lamonica, Rel./Est. Di Giorgio.

Insinuazione al passivo - Originale titolo di credito - Mancato deposito - Opposizione - Deposito successivo originale titolo.

Insinuazione al passivo -  Credito - Procedura esecutiva ex art 41 T.U.B. - Creditore fondiario.

Ammissione al passivo - Opposizione - Spese - Procedura esecutiva individuale - Creditore non fondiario - Privilegio.

Data di riferimento: 
16/11/2016

Tribunale di Pesaro – Liquidazione coatta amministrativa delle società cooperative: divieto dell’inizio o della prosecuzione dell’azione esecutiva privilegiata di cui all’41 del T.U.B..

Tribunale di Pesaro 12 agosto 2016 - Est. Fazzini.

Fallimento - Istituto di credito fondiario – Procedura esecutiva individuale  - Possibile inizio o prosecuzione ex art. 41 del TUB – Assegnazione provvisoria di somme – Definitività – Onere dell’insinuazione al passivo – Somma ottenuta in eccesso – Obbligo della restituzione.

Liquidazione coatta amministrativa - Ente cooperativo - Privilegio fondiario ex art. 41 del TUB – Azioni esecutive individuali – Inizio o prosecuzione – Inammissibilità.

Data di riferimento: 
12/08/2016

Corte di Cassazione – Ammissione al passivo fallimentare del credito fondiario: non idoneità all’interruzione della prescrizione della garanzia nei confronti del terzo acquirente del bene ipotecato.

Corte di Cassazione, Sez. III civ.,  07 luglio 2016 n. 13940 - Pres. Vivaldi, Rel. Barreca.

Fallimento – Credito fondiario - Domanda di ammissione al passivo -  Sede di verifica – Accertamento dell’esistenza del credito e della garanzia ipotecaria - Sede di reparto – Sussistenza del bene ipotecato nell’attivo fallimentare –  Requisito necessario per il riconoscimento del privilegio.

Data di riferimento: 
07/07/2016

Tribunale di Firenze – Nullità del mutuo fondiario ex art. 1418 co 2 c.c. e reiezione della domanda di ammissione al passivo.

 

Tribunale Firenze 20 gennaio 2016 – Maria Grazia Damonte, pres. – Silvia Governatori, giudice – Rosa Selvarolo, rel.

 

Ammissione al  passivo di credito privilegiato – Mutuo fondiario – Nullità – Reiezione dell’insinuazione.

 

Data di riferimento: 
20/01/2016

Tribunale di Monza - Rapporti tra procedura esecutiva individuale e procedura concorsuale in tema di disciplina del mutuo fondiario ipotecario.

Tribunale di Monza 13 aprile 2015 – Pres. Est. dott. Giovanni Battista Nardecchia

Procedura esecutiva ex art 41 TUB – Fallimento - Rapporti tra le due procedure - Distribuzione somma ricavata - Riparto fallimentare – Necessità.

Data di riferimento: 
13/04/2015

Tribunale di Firenze – Finanziabilità del credito fondiario e nullità del contratto.

Tribunale di Firenze, 30 ottobre 2014 – Pres. M.G. Damonte - Rel. I. Mariani.

Fallimento – Curatore – Credito chirografario – Opposizione allo stato passivo – Mutuo fondiario –Normativa di sistema – Limite di finanziabilità del credito fondiario – Banca – Interesse del ceto creditorio.

Data di riferimento: 
30/10/2014

Corte di Cassazione – Mutuo fondiario – Ipoteca – Principio di specialità e costituzione ipotecaria per crediti futuri.

 

Corte di Cassazione, Sezione IIII, 27 agosto 2014n.18325, Presidente Salmè,Relatore Barreca

Mutuo fondiario – Previsione dell’utilizzo, da parte dell’istituto mutuante, di provvista in valuta estera - Ammissibilità

Ipoteca – principio di specialità –riferimento al al titolo dell’obbligazione e non al contenuto del credito.

Crediti futuri – Valida costituzione della garanzia ipotecaria – Condizioni.

Data di riferimento: 
27/08/2014

Pagine