fondiario

Corte di Cassazione (11955/2018) -Insinuazione al passivo di un credito: onere della prova, gravante sul curatore, dell'esistenza di fatti modificativi dello stesso.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 16 maggio 2018 n. 11955 – Pres. Antonio Didone, Rel. Alberto Pazzi.

Fallimento – Insinuazione al passivo - Credito derivante da mutuo fondiario – Prova documentale  -  Curatore – Fatti modificativi del diritto – Asserita sussistenza – Onere della prova.

Data di riferimento: 
16/05/2018

Tribunale di Mantova – Distribuzione del ricavato nella procedura esecutiva intrapresa o proseguita dal creditore fondiario: spese prededucibili della procedura fallimentare e privilegio ex art.2770 c.c.

Tribunale di Mantova, 26 Febbraio 2018. Est. Laura De Simone.

Distribuzione del ricavato nell’esecuzione forzata immobiliare intrapresa o proseguita dal creditore fondiario in ipotesi di fallimento del debitore – Spese prededucibili della procedura fallimentare intervenuta ai sensi dell’art. 41 TUB – Privilegio ex art.2770 c.c. – Esclusione

Data di riferimento: 
20/03/2018

Tribunale di Udine – Liquidazione coatta amministrativa, stato passivo: credito ipotecario fondiario, superamento del limite dell’80%, ammissibilità.

Tribunale di Udine, 14 febbraio 2018 – Pres. Dott. Venier, rel. Dott.ssa Barzazi

Liquidazione coatta amministrativa – Stato passivo – Credito fondiario – Ipoteca – Art. 38 TUB – Delib. CICR 22.4.1995 – Superamento limite 80 % – Ammissione.

Data di riferimento: 
14/02/2018

Tribunale di Padova - Prescrizione e decadenza nell’azione revocatoria ordinaria promossa dal curatore. Revocabilità di finanziamento finalizzato alla estinzione di preesistente debito chirografario.

Tribunale Padova, 29 Dicembre 2017. Est. Sabino.

Eccezione revocatoria ordinaria in sede fallimentare – Accertamento del passivo – Necessità di domanda riconvenzionale – insussistenza.

Azione revocatoria ordinaria in sede fallimentare – Prescrizione – Art. 95 l.fall. – Applicabilità

Azione revocatoria ordinaria in sede fallimentare – Termine triennale di decadenza ex art. 69-bis l.f. – Inapplicabilità.

Data di riferimento: 
29/12/2017

Corte di Cassazione (29972/2017) – Onere di insinuazione al passivo da parte del fondiario che ha proseguito l’azione esecutiva e prova della non imputabilità del ritardo in caso di ultra tardiva.

Cassazione civile, sez. VI, 13 Dicembre 2017, n. 29972. Pres. Genovese, rel. Di Marzio.

Credito fondiario – Prosecuzione dell’azione esecutiva - Onere di insinuazione al passivo - Domanda ultra tardiva – Prova della non imputabilità del ritardo – Necessità.

Data di riferimento: 
13/12/2017

Tribunale di Aosta - Esecuzione immobiliare individuale su beni del fallito ex art 41 T.U.B. Ed assegnazione provisoria. Necessaria insinuazione al passivo delle somme liquidate e preducibilità delle spese di giustizia ex art. 2770 c.c.

Tribunale di Aosta, 25 ottobre 2017 – Giudice dell'esecuzione Giuseppe di Filippo.

Fallimento - Immobili gravati da mutuo fondiario – Potere liquidatorio del curatore – Esecuzione individuale – Potere liquidatorio del professionista delegato alla vendita – Concorso – Criterio di risoluzione – Anteriorità del provvedimento di vendita.

Data di riferimento: 
25/10/2017

Tribunale di Modena - Prosecuzione dell’esecuzione dopo il fallimento da parte del creditore fondiario intervenuto e prededuzioni a favore dell’originario creditore istante antefallimento.

Tribunale Modena, 17 Settembre 2017. Rel. Cifarelli.

Prosecuzione dell’esecuzione immobiliare da parte del creditore fondiario – Distribuzione del ricavato anche all’originario creditore istante (non fondiario) in prededuzione – Ammissibilità

Data di riferimento: 
17/09/2017

Tribunale di Pesaro – Esecuzione immobiliare dell’Istituto di credito fondiario e criteri di ripartizione delle spese sostenute dalla procedura consorsuale.

Tribunale di Pesaro, 08 Giugno 2017. Est. Davide Storti.

Immobile ipotecato a garanzia di mutuo fondiario – Espropriazione immobiliare – Assegnazione somme in favore dell'istituto di credito fondiario – Ammissibilità – Insinuazione al passivo – Necessità Immobile ipotecato a garanzia di mutuo fondiario – Espropriazione immobiliare – Assegnazione somme in favore dell'istituto di credito fondiario – Graduazione dei crediti conseguente alla ammissione allo stato passivo – Criteri di ripartizione delle spese.

Data di riferimento: 
08/06/2017

Tribunale di Napoli Nord – Ammissione al passivo del credito del soggetto che aveva instaurato una procedura esecutiva immobiliare, proseguita in corso di fallimento su iniziativa dal creditore fondiario.

Tribunale di Napoli Nord, Sez. III civ., 16 novembre 2016 - Pres. Maria Grazia Lamonica, Est. Giovanni Di Giorgio.

Fallimento – Divieto di azioni esecutive – Finanziamento fondiario – Beni ipotecati a garanzia – Ipotesi di deroga al divieto – Prosecuzione del giudizio - Privilegio meramente processuale – Ambito della procedura individuale  - Assegnazione provvisoria di somma   - Riconoscimento definitivo  - Modalità - Insinuazione al passivo – Onere del creditore fondiario.

Data di riferimento: 
16/11/2016

Pagine