Art. 57 - Accordi di ristrutturazione dei debiti.

Tribunale di Reggio Emilia - Invalidità del trust funzionale all'applicazione dell'art. 10 l.f.

Tribunale di Reggio Emilia, 14 marzo 2011 - dott. Giovanni Fantidini

Non ogni trust é valido ed efficace in quanto tale, é indispensabile perciò esaminare l'atto costitutivo di trust per comprendere il programma negoziale che si è prefisso il disponente e valutare la meritevolezza degli interessi sottesi a tale atto, oltre che l'eventuale possibilità di raggiungere i medesimi obiettivi con istituti di diritto interno.

Data di riferimento: 
14/03/2011
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Piacenza – Accordi di ristrutturazione e limiti del controllo del Tribunale.

Tribunale di Piacenza, 02 marzo 2011 - Pres. Marina Marchetti - Est. Bersani.

La percentuale minima di adesioni all'accordo di ristrutturazione non deve considerarsi presupposto dell'azione ma condizione di omologazione del piano, sicché tale percentuale può essere raggiunta mentre gli accordi sono in corso. (dott.ssa Irma Giovanna Antonini - Riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
02/03/2011
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Terni - Modifiche all’accordo di ristrutturazione ed integrazione della relazione del professionista.

Tribunale di Terni, 13 dicembre 2010 - Pres. Lanzellotto - Rel. Vella

In caso di modifiche all'accordo di ristrutturazione successive all'approvazione dei creditori e alla relazione di fattibilità, il professionista incaricato deve redigere un'attestazione integrativa sulla persistente attuabilità dell'accordo e sulla compatibilità con gli impegni verso i creditori, alla luce delle modifiche apportate all'accordo originario. (dott. Alessandro Liardo - riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
13/12/2010
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Roma - Natura privatistica degli accordi di ristrutturazione e limiti del controllo del tribunale.

Corte d'Appello di Roma, 1 giugno 2010 - Pres. Pandolci - Rel. Mariella Roberti. Segnalazione del Dott. Emanuele Mattei - Mattei & Bonanni e Associati

Accordi di ristrutturazione dei debiti - Controllo del tribunale - Oggetto - Natura privatistica dell'istituto - Rilevanza della valutazione della relazione del professionista - Omessa indicazione di determinati elementi - Irrilevanza.

Data di riferimento: 
01/06/2010
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Trib.Roma - Accordi di ristrutturazione, requisiti e certificazione giudiziale della fattibilità del piano.

Tribunale di Roma, 20 maggio 2010 - Pres. Monsurrò - Rel. Miccio. Segnalazione del Dott. Emanuele Mattei - Mattei & Bonanni e Associati

Accordi di ristrutturazione dei debiti - Requisiti - Oggetto del controllo del tribunale.

Accordi di ristrutturazione dei debiti - Ipotesi di liquidazione dell'impresa o di continuazione dell'attività - Distinzione - Rilevanza - Requisiti.

Data di riferimento: 
20/05/2010
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Trib.Milano-Assunzione di responsabilità del professionista,attestazione ed utilizzo dei controlli di soc. di revisione.

Tribunale di Milano, 25 marzo 2010 - Pres. Lamanna - Est. Vitiello. Segnalazione del Prof. Avv. Stefano Ambrosini

Accordi di ristrutturazione ex art. 182 bis legge fall. - Procedimento - Intervento del pubblico ministero - Ammissibilità - Fondamento.

Accordi di ristrutturazione ex art. 182 bis legge fall. - Attestazione del professionista - Veridicità dei dati aziendali - Assunzione di responsabilità del professionista - Natura.

Data di riferimento: 
25/03/2010
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Vicenza - Mera proposta di accordo di ristrutturazione e suoi effetti.

Tribunale di Vicenza, 21 dicembre 2009 - Pres. Bozza - Est. Limitone.

Accordi di ristrutturazione - Deposito della mera proposta di accordo - Produzione degli effetti propri dell'accordo definitivo - Inidoneità - Necessità di provvedere in merito - Insussistenza.

Data di riferimento: 
21/12/2009
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Trib. Roma - Accordi di ristrutturazione - Poteri di controllo del Tribunale e contenuto della relazione del professionista.

Tribunale di Roma, 5 novembre 2009 - Pres. Monsurrò - Est. Di Marzio. Segnalazione del Prof. Avv. Francesco Fimmanò

Accordi di ristrutturazione dei debiti - Accordo strutturato sulla base di un più ampio piano di ristrutturazione - Deposito presso il registro della imprese - Necessità.

Accordi di ristrutturazione dei debiti - Verifica del pagamento dei creditori estranei - Poteri del tribunale di richiedere l'integrazione della documentazione - Sussistenza.

Data di riferimento: 
05/11/2009
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Rimini - Accordo di ristrutturazione ex art. 182 bis l.f. e procedimento.

Tribunale di Rimini 20 marzo 2009 - Est. Rossella Talia.

Segnalazione dell'Avv. Astorre Mancini

Accordo di ristrutturazione dei debiti ex art. 182 bis legge fallimentare.

Si tratta del primo provvedimento di omologa ex art. 182 bis l. fall. reso dal Tribunale di Rimini. Il percorso che ha portato all'omologa ha evidenziato alcuni aspetti interessanti:

Data di riferimento: 
20/03/2009
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Trib. Ancona - Accordo di ristrutturazione dei debiti con transazione fiscale - oggetto del giudizio del Tribunale

Tribunale di Ancona 12 novembre 2008 - Pres. Moretta - Rel. Ragaglia.

Segnalazione del Dott. Avv. Gianluigi Gentili

Accordo di ristrutturazione dei debiti con transazione fiscale - Oggetto del giudizio del tribunale - Fattibilità dell'accordo - Sufficiente liquidità per il pagamento dei creditori estranei - Sussistenza.

Data di riferimento: 
12/11/2008
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine