prova

Corte di Cassazione (1162/2024) – Presupposti per l’esclusione dei sindaci dal concorso nel reato di bancarotta semplice per aver colpevolmente ritardato la dichiarazione di fallimento con conseguente aggravamento del dissesto dell'ente.

Cass., Sez. 5 Pen., 10 gennaio 2024, n. 1162, Pres. Pezzullo, Est. Cuoco

BANCAROTTA - Bancarotta semplice - Esclusione del concorso del reato dei sindaci - Necessaria attivazione di detti organi.  

Data di riferimento: 
10/01/2024
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bari – Estensione del fallimento o della liquidazione giudiziale di un imprenditore individuale o di una società di capitali alla società di fatto di cui faccia parte e agli altri soci che la compongano: presupposti per ritenerla esistente.

Tribunale di Bari, Sez. IV civ., 17 novembre 2023 – Pres. Michele Di Palma, Rel. Laura Fazio, Giud. Paola Cesaroni.

Fallimento o liquidazione giudiziale – Estensione ad una società di fatto – Presupporti richiesti per ritenerla esistente – Requisiti e/o manifestazioni esteriori richiesti.

Data di riferimento: 
17/11/2023
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (45092/2023) – Il curatore che chieda ai debitori del fallimento di versare le somme dovute su un suo conto personale anziché su quello della procedura, risponde del reato di peculato e non di truffa aggravata.

Corte di Cassazione, Sez. VI pen., 08 novembre 2023, n. 45092 - Pres.Gaetano De Amicis, Rel. Maria Silvia Giorgi.

Curatore – Somme dovute alla procedura da debitori del fallimento – Richiesta di versamento su un suo conto personale – Consumazione del reato di peculato e non di truffa aggravata – Possibilità di disporre di dette somme in ragione dell'ufficio pubblico ricoperto – Non ricorso ad artifici e raggiri - Fondamento

Data di riferimento: 
08/11/2023
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Rimini – Concordato minore e competenza del tribunale adito: per le persone fisiche opera la presunzione di coincidenza tra residenza e COMI (center of main interests) che risulta però relativa onde può essere smentita.

Tribunale Ordinario di Rimini, 30 ottobre 2023 (data della pronuncia) – Giudice delegato Silvia Rossi.

Concordato minore – Debitori persone fisiche - Competenza territoriale del tribunale – Presunzione relativa di coincidenza tra residenza e COMI – Possibilità che ne venga dimostrata l'infondatezza mediante valide prove.

Data di riferimento: 
30/10/2023
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Corte di Cassazione (29817/2023) - Reclamo contro la sentenza di fallimento, oneri probatori e violazione del contraddittorio.

Cass., Sez. 1, 27 ottobre 2023, n. 29817, Pres. Cristiano, Est. Di Marzio

Reclamo ex art. 18 L. fall. - Indicazione di prove e documenti - Omissione - Inammissibilità di produzioni successive - Esclusione - Fondamento - Fattispecie. 

Data di riferimento: 
27/10/2023
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Lucca – Modalità di accertamento del limite minimo di euro 50.000.=, indicato all’art. 268 c.2 CCII per l’apertura della liquidazione controllata.

Tribunale Lucca, 11 Ottobre 2023. Pres. Giuntoli. Est. Capozzi.

Liquidazione Controllata – Apertura – Limite minimo di € 50.000 – Ammontare del solo credito del procedente – Esclusione

Data di riferimento: 
11/10/2023
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Corte di Cassazione (28286/2023) – Revocatoria ex art. 66 L.F.: grava sul curatore l'onere di fornire la prova dell'eventus damni, vale a dire che l'atto dispositivo era, per dimensioni, tale da porre a rischio il soddisfacimento dei creditori.

Corte di Cassazione, Sez. III civ., 09 ottobre 2023, n. 28286 – Pres. Luigi Alessandro Scarano, Rel. Marilena Gorgoni.

Revocatoria ordinaria ex art. 66 L. fall. - Eventus damni – Presupposto oggettivo richiesto come in sede di azione pauliana ex art.2901 c.c. - Onere della prova gravante però sul curatore – Ragione sottostante.

Data di riferimento: 
09/10/2023
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine