composizione negoziata, Art. 25 sexies - Concordato semplificato per la liquidazione del patrimonio.

Corte d'Appello di Venezia - Concordato semplificato quale procedura percorribile all'esito negativo della composizione negoziata: rapporto con il concordato preventivo e con la liquidazione giudiziale.

Corte d'Appello di Venezia, Sez. I civ., 28 marzo 2024 (data della pronuncia) – Pres. Rel. Caterina Passarelli, Cons. Alessandro Rizzieri e Francesco Petrucco Toffolo.

Composizione negoziata – Raccordo con il concordato semplificato – Esito negativo delle trattative – Comportamento del debitore comunque improntato a correttezza e buona fede - Presupposto necessario – Mancato coinvolgimento di tutti i creditori - Esito negativo del piano -. Condizioni che non ne escludono, a priori, la ricorrenza.

Data di riferimento: 
28/03/2024
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Salerno – Le “procedure” di composizione della crisi non possono mescolarsi con il “percorso” relativo alla composizione negoziata onde non risultano sovrapponibili le misure protettive in tali contesti previste.

Tribunale di Salerno, Sez. III civ., 28 marzo 2024 (data della pronuncia) – Giudice delegato Sara Serretiello.

Composizione negoziata della crisi d'impresa – Procedure di composizione  della crisi – Distinti rimedi cui il debitore può fare ricorso – Necessaria archiviazione dell'iniziale percorso come avviato - Misure protettive ex 18 C.C.I. – Sovrapposizione con le misure protettive di cui all’art. 54 C.C.I. – Inammissibilità - Possibile configurarsi di un'ipotesi di abuso del diritto.

Data di riferimento: 
28/03/2024
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Corte d'Appello di Trieste - Lo stato di insolvenza non preclude l’accesso al concordato semplificato. E' ammessa la falcidia dei creditori prelatizi, ma non la prededucibilità dei crediti professionali sorti in funzione della presentazione della domanda

Corte d'Appello di Trieste, Sez. II civ., 21 marzo 2024 – Pres. Rel. Marina Caparelli, Cons. Anna Fasan e Giuliano Berardi.

Composizione negoziata - concordato semplificato -Imprenditore insolvente – possibile accesso ad entrambe le procedure – Ammissibilità – Presupposti necessari – Fondamento.

Concordato semplificato - Crediti privilegiati – Falcidiabilità - Limiti – Crediti professionali sorti in funzione della presentazione della - Prededucibilità – Esclusione – Fondamento.

Data di riferimento: 
21/03/2024
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Torre Annunziata - Composizione negoziata: incompatibilità con la presentazione di un piano con finalità meramente liquidatorie; necessità che il risanamento sia perseguibile attraverso la prosecuzione in continuità dell'attività.

Tribunale Ordinario di Torre Annunziata, Sez. III civ., 24 gennaio 2024 – Giudice Anna Laura Migliulo.

Composizione negoziata della crisi – Misure protettive – Istanza di conferma di misure protettive – Intenzione del debitore, fin dall'inizio, di giungere a beneficiare dei vantaggi connessi alla liquidazione controllata – Rigetto di detta richiesta.

Data di riferimento: 
24/01/2024
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Torino – Ammissibilità dell'accesso alla procedura di concordato semplificato: presupposti che in sede di composizione negoziata è necessario si siano verificati.

Tribunale di Torino, Sez. VI civ. - Procedure concorsuali, 16 gennaio 2024 – Pres. Maurizia Giusta, Rel. Antonia Mussa, Giud. Stefano Miglietta.

Concordato semplificato – Ammissibilità dell'accesso a quella procedura - Verifiche relative alla fase della composizione negoziata che il tribunale è chiamato a compiere – Ragioni sottostanti.

Data di riferimento: 
16/01/2024
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Torino – Concordato semplificato: verifiche che il tribunale è chiamato ad effettuare in sede di apertura della procedura.

Trib. Torino, 4 gennaio 2024, Pres. Giusta, Est. Mussa

Concordato semplificato – Fase di apertura della procedura - Accertamenti che il tribunale è chiamato a compiere – Svolgimento dell'antecedente composizione negoziata con correttezza e buona fede – Necessità - Esistenza nell’ambito della composizione negoziata di concrete prospettive di risanamento, correttezza e buona fede nelle trattative, corretta interlocuzione con il ceto creditorio – Necessità.

Data di riferimento: 
04/01/2024
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Avellino – Concordato semplificato: sindacato che il tribunale è tenuto, anche con riferimento alla fase della composizione negoziata, a svolgere per decidere della sua ammissibilità e omologabilità.

Tribunale di Avellino, Sez. I Ufficio proc. concorsuali e crisi d'impresa, 03 ottobre 2023 – Pres. Gaetano Guglielmo, Giud. delegato Pasquale Russolillo, Giud. Michela Palladino.

Concordato semplificato – Accesso a quella procedura - Risultato che deve garantire per risultare ammissibile.

Data di riferimento: 
03/10/2023
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Vicenza – Anche in sede di concordato semplificato ex art. 25 sexies C.C.I. risulta ammissibile il riconoscimento di misure cautelari e protettive. Durata massima prevista.

Tribunale di Vicenza, Sez. I civ. - Procedure concorsuali, 21 settembre 2023 – Giudice delegato Silvia Saltarelli. 

Concordato semplificato – Debitore –Istanza di misure protettive e cautelari – Riconoscimento consentito – Fondamento - Contraddittorio con i controinteressati - Necessità in taluni casi di addivenirvi – Fissazione di un'apposita udienza.

Data di riferimento: 
21/09/2023
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Vicenza – Concordato semplificato: riconoscibilità nel limite massimo totale di dodici mesi delle misure protettive già concesse al debitore nell'ambito della composizione negoziata.

Tribunale di Vicenza, Sez. I civ. - Procedure concorsuali, 18 agosto 2023 (data della pronuncia) – Giudice delegato Giovanni Genovese.

Concordato semplificato – Riconoscibilità di misure protettive – Fondamento – Durata massima.

Data di riferimento: 
18/08/2023
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Pagine