Art. 84 - Finalità del concordato preventivo., Art. 161. - Domanda di concordato.

Corte di Cassazione (26568/2020) – Scioglimento di contratti pendenti in sede di concordato preventivo: principi in tema di indennizzo, natura concorsuale dello stesso, presupposto e finalità dell'autorizzazione del G.D. e del tribunale.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 23 novembre 2020, n. 26568 – Pres. Francesco A. Genovese, Rel.  Paola Vella.

Concordato preventivo – Omologazione della proposta – Riduzione quantitativa dei crediti – Definitività – Esistenza, entità e rango dei crediti ammessi e non – Credito indennitario ex art. 169 bis L.F. , in particolare - Giudizio ordinario - Accertamento da eseguirsi in quella forma.

Data di riferimento: 
23/11/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Rimini – La proposta di concordato che preveda la continuità aziendale rientra nella previsione dell'art. 186 bis L.F. seppure contempli anche la cessione di beni per un importo superiore ai ricavi ottenibili dalla prosecuzione dell'attività.

Tribunale di Rimini, Sez. Civile, 24 settembre 2020 (data della pronuncia) – Pres. Rel. Francesca Miconi, Giud. Silvia Rossi e Lorenzo Lico.

Concordato preventivo  -  Inquadramento del tipo di proposta -  Richiamo  ai principi di cui alla  sentenza della Corte di Cassazione n. 734/2020 -  Qualificazione come “con  continuità aziendale”  - Conseguente necessaria applicazione di tutte le regole dettate dall'art. 186 bis L.F.

Data di riferimento: 
24/09/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Pistoia – Concordato con continuità aziendale: durata massima del piano e presupposto perché la soddisfazione dei creditori privilegiati possa aver luogo anche oltre l'anno dall'omologazione.

Tribunale di Pistoia, Ufficio Fallimentare, 21 settembre 2020 – Pres. Rel. Nicoletta Maria Caterina Curci, Giud. Sergio Garofalo e Lucia Leoncini.

Concordato preventivo – Continuità aziendale – Durata piano concordatario – Previsione di soddisfazione dei creditori privilegiati in più anni – Presupposto di ammisibilità.

Data di riferimento: 
21/09/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Concordato preventivo con riserva: presupposti di accoglimento della domanda della ricorrente di procedere, ancor prima della presentazione della proposta e del piano, al pagamento di rate di un debito per IVA.

Tribunale di Bergamo, Sez. II civ., fallimentare e delle esecuzioni forzate, 15 luglio 2020 – Pres. Rel. Laura De Simone, Giudici Elena Gelato e Bruno Gian Pio Conca.

Concordato preventivo con riserva – Deposito del ricorso – Presentazione del piano e della proposta – Termine pendente – Istanza di pagamento di rate di debito tributario – Proposizione – Commissario giudiziale – Valutazione della non dannosità per i creditori – Possibile accoglimento della richiesta.

Data di riferimento: 
15/07/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine – COVID-19, concordato con riserva, concessione del termine e differimento dell’adunanza dei creditori.

Tribunale di Udine, 28 maggio 2020 – dott. Andrea Zuliani 

Concordato preventivo – Riserva – COVID-19 – Concessione termine – Differimento adunanza. 

Data di riferimento: 
28/05/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (9027/2020) – Presupposti del riconoscimento, o del mancato riconoscimento, del beneficio della prededuzione a favore del professionista che ha assistito il debitore in sede di concordato ante fallimento.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 15 maggio 2020, n. 9027 - Pres.  Loredana Nazzicone. Est.  Alberto Pazzi.

Fallimento – Credito del professionista – Assistenza del debitore nella precedente sede concordataria – Compenso spettantegli – Funzionalità della prestazione - Riconoscimento della prededuzione – Riscontro ex post dell’intervenuta utilità per i creditori – Presupposto da escludersi.

Data di riferimento: 
15/05/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Pistoia – Concordato preventivo ed emergenza Covid-19: presupposti per la concessione del termine previsto dal secondo comma dell’art. 9 D.L. 23/2020 per la presentazione di una nuova proposta ed effetti che ne conseguono.

Tribunale di Pistoia, Ufficio Fallimentare, 05 maggio 2020 – Pres. Est. Nicoletta Curci, Giud. Sergio Garofalo e Lucia Leoncini.

Emergenza Covid-19 - Concordato preventivo – Ammissione alla procedura - Debitore - Presentazione di una nuova proposta e di un nuovo piano - Termine non superiore a novanta giorni – Richiesta di riconoscimento – Momento in cui può essere avanzata.

Data di riferimento: 
05/05/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Rimini – Emergenza da Covid-19: la sospensione dei termini processuali prevista dai D.L. 18 e 23/2020 non si applica agli obblighi informativi cui è tenuto il debitore che abbia presentato una domanda di concordato con riserva.

Tribunale di Rimini, Sez. Unica Civ. – Ufficio Fallimentare, 09 aprile 2020 – Pres. Francesca Miconi, Rel. Silvia Rossi, Giud.  Elisa Giallombardo.

Presentazione di una domanda di concordato con riserva – Tribunale - Fissazione di un termine per il deposito della proposta, del piano e della documentazione necessaria - Obblighi informativi periodici- Previsione - Emergenza da Covid-19 – Sospensione dei termini processuali – Inapplicabilità con riferimento a tali adempimenti.

Data di riferimento: 
09/04/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Rimini – Emergenza da Covid-19: necessaria sospensione anche delle procedure di concordato preventivo, specie in assenza di contestuali istanze di fallimento.

Tribunale di Rimini, Sez. Unica civile - Ufficio Fallimentare, 02 aprile 2020 – Pres. Francesca Miconi, Rel. Silvia Rossi, Giud. Maura Mancini.

Emergenza da Covid-19 – Sospensione di tutte le udienze civili e penali e del decorso dei relativi termini – Applicazione generalizzata – Necessaria estensione anche ai concordati preventivi in corso – Ragioni e condizioni.

Data di riferimento: 
02/04/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine