stato passivo e opposizioni, Tribunale di Mantova

Tribunale di Mantova – E' assistito da privilegio generale nei confronti della benficiaria insolvente il diritto alla restituzione vantato a titolo di perdite dal Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese.

Tribunale di Mantova, 03 ottobre 2019 - Pres. Rel. Mauro P. Bernardi, Giud. Simona Gerola e Sivia Fraccalvieri.

Finanziamento erogato a una piccola e media impresa - Beneficiaria insolvente - Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese - Escussione da parte della banca finanziatrice - Diritto del Fondo alla restituzione -  Art. 8 bis L. 33/2015 -  Credito assistito da privilegio generale -  Riconoscibilità anche nel vigore della precedente normativa.

Data di riferimento: 
03/10/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Mantova – Presupposti per la collocazione in prededuzione, in sede fallimentare, del credito spettante ad un professionista in ragione delle prestazioni precedentemente svolte in sede di concordato preventivo.

Tribunale di Mantova, Sez. II civ., 04 aprile 2019 – Pres. Mauro Pietro Bernardi, Rel. Silvia Fraccalvieri, Giud. Simona Girola.

Fallimento – Stato passivo – Credito del professionista  - Attività svolta nel precedente concordato preventivo -  Requisiti della occasionalità e funzionalità – Sussistenza – Non sovrabbondanza, né superficialità della prestazioni – Riconoscimento del beneficio della prededuzione – non necessità di ulteriori verifiche.

Data di riferimento: 
04/04/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Mantova – Concordato liquidatorio: verifiche del tribunale in merito alla congruità dell'attestazione, al rispetto della percentuale minima di soddisfazione dei chirografari ed all'utilità assicurata ai creditori.

Tribunale di Mantova, 28 settembre 2018 – Pres. Rel. Andrea Gibelli, Giud. Marco Benatti e Francesca Arrigoni.

Concordato preventivo – Attestazione inidonea – Inammissibilità della proposta – Incidenza – Conseguente fallimento – Professionista attestatore – Insinuazione al passivo – Rigetto della domanda.

Data di riferimento: 
28/09/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Mantova - Opposizione allo stato passivo e chiamata in causa dei terzi.

Tribunale Mantova, 04 ottobre 2012 - Pres. Gibelli - Est. Francesca Arrigoni.

Accertamento del passivo - Opposizione allo stato passivo - Procedimento - Chiamata in causa di terzi - Inammissibilità - Applicazione delle disposizioni che regolano il giudizio ordinario - Esclusione.

Data di riferimento: 
04/10/2012
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Mantova - Natura generale del privilegio di cui all'articolo 5 del D.Lgvo. 31 marzo 1998, n. 123.

Tribunale Mantova, 08 maggio 2012 - - Pres., est. Gibelli.

Accertamento del passivo - Mancata presentazione di osservazioni al progetto di stato passivo - Preclusione dell'opposizione - Esclusione.

Privilegio di cui all'articolo 5 del D.Lgvo. 31 marzo 1998, n. 123 - Natura di privilegio generale.

La mancata presentazione di osservazioni al progetto di stato passivo depositato dal curatore non preclude la possibilità per il creditore di proporre opposizione allo stato passivo. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
08/05/2012
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Mantova - Eccezione revocatoria di rimesse in c.c.bancario e contumacia del curatore nel giudizio di opposizione.

Tribunale Mantova, 27 dicembre 2011 - - Pres., est. Gibelli.

Accertamento del passivo - Eccezione revocatoria del curatore - Natura e distinzione dalla autonoma domanda di inefficacia.

Opposizione allo stato passivo - Contumacia della curatela - Mancata riproposizione dell'eccezione revocatoria fondata su rimesse effettuate su conto corrente bancario che hanno ridotto in modo consistente e durevole l'esposizione debitoria - Irrilevanza ai fini dell'esame da parte del Giudice.

Data di riferimento: 
27/12/2011
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Mantova – Opposizione allo stato passivo, produzione di nuovi documenti e spese processuali.

Tribunale Mantova, 17 maggio 2011 - Pres. Gibelli - Est. Benatti.

In sede di opposizione allo stato passivo non è motivo di improcedibilità il mancato deposito da parte dell'opponente di copia del provvedimento impugnato non essendo detta produzione prevista da alcuna norma procedurale. (avv. Francesco Gabassi - Riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
17/05/2011
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale Mantova – Acquiescenza al progetto di stato passivo ed inammissibilità della successiva opposizione.

Tribunale Mantova, 30 marzo 2011 - Pres. Nora - Est. Gibelli.

In base ad un'interpretazione sistematica della novella in materia di legge fallimentare, alla mancata presentazione di osservazioni al progetto di stato passivo non può che attribuirsi valenza di acquiescenza rispetto alle proposte del curatore ivi contenute con la conseguenza che l'eventuale successiva opposizione allo stato passivo va dichiarata inammissibile. (avv. Francesco Gabassi - Riproduzione riservata).

Data di riferimento: 
30/03/2011
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

TRIBUNALE DI MANTOVA - Leasing risolto prima del fallimento e disciplina applicabile

Tribunale di Mantova 6 febbraio 2008 - Pres. Aliprandi, Est. Bettini.

Fallimento - Locazione finanziaria - Contratto risolto prima del fallimento - Applicazione dell'art. 72 quater legge fall. - Esclusione - Ammissione al passivo dei canoni scaduti.

Data di riferimento: 
06/02/2008
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]