accordi di ristrutturazione

Tribunale di Roma – Accordo di ristrutturazione dei debito e “mancata adesione” da parte del Fisco o gli Enti previdenziali: estensione del potere di omologa riconosciuto al tribunale e verifiche da eseguirsi da parte dello stesso.

Tribunale di Roma, Sez. Fallimentare, 30 giugno 2021 (data del provvedimento) – Pres. Angela Coluccio, Rel. Maria Luisa De Rosa, Giud. Daniela Cavaliere.

Accordo di ristrutturazione dei debiti - Fisco ed Enti previdenziali - Mancata adesione – Omologazione -  Tribunale – Cram down -  Presupposti e limiti di ammissibilità.

Data di riferimento: 
30/06/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine – Accordo di ristrutturazione dei debiti, “transazione fiscale” e attestazione dell’esperto.

Tribunale di Udine, 20 maggio 2021 – dott. Francesco Venier, dott. Andrea Zuliani, rel. dott.  Gianmarco Calienno

Accordi di ristrutturazione – Inammissibilità – Debiti tributari – Transazione fiscale.

Accordi di ristrutturazione – Inammissibilità – Attestazione del professionista.

Data di riferimento: 
20/05/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Napoli – Accordi di ristrutturazione: considerazioni in tema di scopo, modalità e natura della procedura e di opposizione proposta da un socio.

Tribunale di Napoli, Sez. VII civ., 03 maggio 2021.

Accordi di ristrutturazione dei debiti –  Causa della procedura – Modalità di svolgimento possibili.

Società di capitali - Accordi di ristrutturazione dei debiti – Socio – Detenzione di quote di partecipazione – Opposizione all'omologazione – Legittimazione da non riconoscergli – Ragione – Necessario ricorso a forme di tutela interna.

Data di riferimento: 
03/05/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Teramo – Concordato fallimentare e applicabilità analogica degli artt. 180, quarto comma e 182 bis, quarto comma, L.F. in tema di dissenso da parte dell'amministrazione finanziaria o degli enti previdenziali (Cram down).

Tribunale di Teramo, Ufficio Procedure Concorsuali, 19 aprile 2021 – Giudice Delegato Giovanni Cirillo.

Concordato fallimentare – Applicazione analogica degli artt. 180 e 182-bis, quarto comma, L.F. - Amministrazione finanziaria ed  enti previdenziali – Mancata espressione del voto o voto contrario all'approvazione – Maggioranza per l'approvazione – Mancato raggiungimento – Omologazione comunque possibile – Fondamento - Presupposti necessari.

Data di riferimento: 
19/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Prato – Accordo di ristrutturazione con intermediari finanziari e presupposti per l'estensione all'interno di una categoria degli effetti ai creditori non aderenti: verifiche da eseguirsi da parte del tribunale.

Tribunale di Prato, 30 marzo 2021 – Pres. Est. Raffaella Brogi.

Accordo di ristrutturazione con intermediari finanziari – Individuazione di una o più categorie –  Richiesta del debitore - Estensione degli effetti ai creditori non aderenti –  Omologazione - Verifiche da eseguirsi dal parte del tribunale.

Data di riferimento: 
30/03/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (8504/2021) – Accordi di ristrutturazione:spetta al tribunale fallimentare e non a quello tributario la giurisdizione sulle controversie conseguenti alla mancata adesione dell’Agenzia delle Entrate alla proposta di transazione fiscale.

Corte di Cassazione, Sez. Unite Civ., 25 marzo 2021, n. 8504 – Pres. Di Iasi, Rel. Manzon.

Accordi di ristrutturazione dei debiti– Transazione fiscale- Agenzia delle Entrate – Mancata adesione – Società contribuente – Impugnazione avanti alla Commissione tributaria provinciale – Difetto di giurisdizione  -  Natura tributaria delle obbligazioni – Contenuto non decisivo – Giurisdizione del Tribunale fallimentare – Fondamento – Finalità concorsuale dell'accordo transattivo.   

Data di riferimento: 
25/03/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ravenna – Regressione di ipotesi di ristrutturazione dei debiti e rigetto del ricorso proposto da ultimo ex art. 182 bis L.F. in quanto volto solo a posticipare un'istanza di fallimento pendente.

Tribunale di Ravenna, Ufficio Fallimenti, 22 marzo 2021(data della pronuncia).

Accordo di ristrutturazione dei debiti – Trattative con i creditori ancora in corso - Istanza di inibitoria di azioni esecutive o cautelari  – Iniziativa abusiva – Precedente concordato prenotativo subito rinunciato - Ricorso volto solo a ritardare un'istanza di fallimento pendente – Rigetto ex art. 182 bis, settimo comma, L.F. del ricorso.

Data di riferimento: 
22/03/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Rimini – Accordo di ristrutturazione dei debiti avente natura liquidatoria: inaccoglibilità della domanda del proponente di cancellazione delle ipoteche iscritte sui beni oggetto di cessione.

Tribunale Ordinario di Rimini, 21 gennaio 2021 – Pres. Francesca Miconi, Rel. Silvia Rossi, Giud. Maura Mancini. ceduti

Accordo di ristrutturazione ex art. 182 bis l. fall. – Natura liquidatoria -  Vendita dell'intero asset immobiliare  - Omologazione  -  Fase esecutiva – Ipoteche iscritte sui beni oggetto di cessione – Tribunale  - Ordine giudiziale di cancellazione dei gravami – Inammissibilità.

Data di riferimento: 
21/01/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine