Corte di Cassazione

Corte di Cassazione (441/2017) - Dichiarazione di fallimento ed irrilevanza delle cause che hanno determinato lo stato di insolvenza.

Cassazione civile, sez. VI, 14 Gennaio 2017, n. 441. Pres. Massimo Dogliotti - Est. Magda Cristiano.

Dichiarazione di fallimento – Cause che hanno determinato lo stato d'insolvenza – Irrilevanza.

Data di riferimento: 
21/06/2017

Corte di Cassazione (14648/2017) – Fallimento e stato passivo: ammissione con riserva, in attesa della decisione del giudice fornito di giurisdizione, dei crediti tributari di cui il curatore eccepisca la prescrizione.

Corte di Cassazione, SS. UU. civili, 13 giugno 2017 n. 14648 - Pres. Renato Riordorf, Rel. Rosa Maria Di Virgilio.

Fallimento – Crediti tributari – Curatore – Eccezione di prescrizione – Ammissione al passivo con riserva – Valutazione – Competenza del giudice tributario.

Fallimento – Formazione dello stato passivo – G.D. – Accoglimento di domanda di insinuazione – Appostazione di condizioni – Potere del giudice.  

Data di riferimento: 
13/06/2017

Corte di Cassazione (28644/2017) – Inammissibilità del reclamo ex. art. 37 L.F contro la revoca dell’amministratore giudiziario di beni sequestrati.

Corte di Cassazione, Sez. I pen., 08 giugno 2017 n. 28644 - Pres. Arturo Cortese, Rel. Raffaello Magi.

Fallimento – Revoca del curatore – Reclamo alla Corte d’Appello – Impugnazione non estensibile per analogia a materie diverse – Legge antimafia – Amministratore giudiziario - Provvedimento di revoca e/o sostituzione – Impugnabilità – Esclusione.

Data di riferimento: 
08/06/2017

Corte di Cassazione (28077/2017) – Prevalenza delle misure funzionali alla confisca del profitto di reati tributari, anche se consistente in un risparmio, sui diritti che incidono sul patrimonio per effetto di una procedura concorsuale.

Corte di Cassazione, Sez. III pen., 07 giugno 2017 n. 28077 - Pres. Piero Savani, Rel. Carlo Renoldi.

Reati tributari - Sequestro preventivo del profitto – Misura cautelare reale funzionale alla confisca - Carattere obbligatorio e sanzionatorio – Prevalenza sui diritti conseguenti a procedura concorsuale.

Data di riferimento: 
07/06/2017

Corte di Cassazione (28090/2017) – Carenza di legittimazione del curatore a proporre impugnazione avverso un provvedimento di sequestro preventivo emesso anteriormente al fallimento.

Corte di Cassazione, Sez. III pen., 07 giugno 2017 n. 28090 - Pres. Giovanni Amoroso, Rel. Donatella Galterio.

Fallimento – Anteriore provvedimento di sequestro preventivo – Impugnazione – Legittimazione del curatore – Esclusione.

Data di riferimento: 
07/06/2017

Corte di Cassazione (13867/2017) – Istanza di insinuazione al passivo avanzata da un professionista che era stato, in precedenza, incaricato, dal liquidatore della fallita di redigere un piano di risanamento della società.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 01 giugno 2017 n. 13867 – Pres. Antonio Didone,  Rel. Andrea Scaldaferri.

Fallimento di una società in liquidazione – Stato passivo – Professionista incaricato dal liquidatore di redigere una relazione – Compenso – Istanza di insinuazione – Accoglibilità – Poteri del liquidatore –  Limiti - Necessità di una specifica delibera assembleare – Esclusione.

Data di riferimento: 
01/06/2017

Corte di Cassazione (10944/17) – Fallimento e procedimento di impugnazione dello stato passivo: inapplicabilità della sospensione feriale ai fini del computo del termine se concernente crediti di lavoro.

Corte di Cassazione, Sez. Unite civ., 05 maggio 2017 n. 10944 -  Primo Pres. Salvatore di Palma, Cons. Rel. Magda Cristiano.

Fallimento – Crediti concorsuali – Giudizi di accertamento – Regola della sospensione feriale Applicabilità – Giudizi concernenti crediti da lavoro - Esigenze di speditezza e concentrazione - Esclusione della sospensione.

Data di riferimento: 
01/06/2017

Corte di Cassazione (13762/2017) – Fallimento: posizione del curatore che agisca in giudizio per recuperare un credito del fallito ed, in caso di concordato fallimentare, dell’assuntore che prosegua o intraprenda quell’azione.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 31 maggio 2017 n. 13762 - Pres. Antonio Didone, Rel. Eduardo Campese.

Fallimento – Curatore – Iniziativa processuale – Recupero di somme spettanti al fallito – Posizione di terzo – Esclusione – Art. 2704 c.c. – Inapplicabilità.

Fallimento – Chiusura per concordato fallimentare – Posizione dell’assuntore – Analogia con quella del curatore – Opponibilità.  

Data di riferimento: 
31/05/2017

Corte di Cassazione (13746/2017) – Giudizio di reclamo ex art. 18 L.F.: produzione di prove non compiutamente apprezzate in primo grado. Non attendibilità dei bilanci non approvati e non registrati.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 31 maggio 2017 n. 13746 - Pres. Aniello Nappi, Rel. Francesco A. Genovese.

Tribunale - Dichiarazione di fallimento – Documenti prodotti in fotocopia - Mancato apprezzamento come prova -  Reclamo – Effetto devolutivo pieno – Deposito degli stessi documenti in originale – Riesame - Ammissibilità.

Data di riferimento: 
31/05/2017

Pagine