concordato preventivo

Corte di Cassazione (10752/2018) - Fallimento e stato passivo: mancato riconoscimento all'attestatore del compenso per l'attività svolta nella precedente sede concordataria. Presupposti per poterlo considerare inadempiente.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 04 maggio 2018 n. 10752 – Pres. Antonio Didone, Rel. Massimo Ferro.

Concordato preventivo – Attestatore – Professionalità richiesta – Diligenza ex art. 1176, secondo comma, L.F. - Successiva sede fallimentare – Stato passivo – Ammissione -   Prestazione svolta in modo adeguato al ruolo – Verifica -  Presupposto per il diritto a compenso.

Data di riferimento: 
04/05/2018

Tribunale di Rovigo – Piano di concordato preventivo imperniato sulla cessione dell'azienda sulla base di un'offerta irrevocabile d'acquisto che preveda una procedura competitiva da svolgersi ai sensi art. 182 L.F.

Tribunale di Rovigo, 02 maggio 2018 – Pres. Est. Mauro Martinelli, Giudici Luisa Bettio e Pierangela Congiu.

Concordato preventivo – Offerta irrevocabile d'acquisto  - Procedura competitiva  ante omologazione –  Modalità di svolgimento - Applicazione dello schema ex art. 182 L.F. - Ammissibilità – Art. 163 bis L.F.  - Concorrenzialità -  Ragione della disapplicazione.

Data di riferimento: 
02/05/2018

Tribunale di Pescara – Concordato preventivo: perentorietà del termine per il deposito da parte del proponente delle somme necessarie allo svolgimento della procedura. Ipotesi di possibile rimessione in termini.

Tribunale di Pescara, Sez. Fall., 26 aprile 2018 – Pres. Angelo Mariano Bozza, Rel. Federica Colantonio, Giud. Domenica Capezzera.

Concordato preventivo – Ammissione – Svolgimento della procedura -  Proponente – Deposito delle somme necessarie – Termine di quindici giorni – Perentorietà – Comportamento diligente del debitore – Ritardo non colpevole – Rimissione in termini – Ipotesi possibile.

Data di riferimento: 
26/04/2018

Corte di Cassazione (10105/2018) - Fallimento pronunciato in corso di concordato preventivo non risolto: ammissione integrale o meno al passivo di un credito falcidiato nel corso della procedura minore.

Corte di Cassazione, Sez. VI,  24 aprile 2018 n. 10105 – Giud. Antonio Pietro Lamorgese. Concordato preventivo – Omologazione – Procedura in corso, non risolta – Iniziativa del P.M. - Dichiarazione di fallimento – Stato passivo – Ammissione di un credito nella misura falcidiata in sede concordataria – Ricorso – Questione avente possibile rilievo nomofilattico – Decisione da assumersi in pubblica udienza – Rinvio.

Data di riferimento: 
24/04/2018

Corte di Cassazione (9378/2018) – Limiti del sindacato del tribunale sulla formazione delle classi di creditori nel concordato preventivo.

Cassazione civile, sez. I, 16 Aprile 2018, n. 9378. Pres. Didone Antonio, rel. Loredana Nazzicone.

Formazione di classi di creditori nel concordato preventivo – Presupposti: omogeneità delle posizioni giuridiche e degli interessi economici - Sindacato del Tribunale - Limiti

Data di riferimento: 
16/04/2018

Corte di Cassazione (9290/2018) - Presupposti per ritenersi configurabile il fenomeno della consecuzione tra concordato preventivo e fallimento.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 16 aprile 2018 n. 9290 – Pres. Antonio Didone, Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Concordato preventivo e fallimento – Consecuzione tra procedure – Mancata ammissione alla procedura minore – Presupposto irrilevante – Lasso di tempo trascorso – Apprezzamento necessario – Presupposti delle due procedure - Possibile intervenuta variazione.

Data di riferimento: 
16/04/2018

Corte di Cassazione (9377/2018) - Dichiarazione di fallimento su richiesta del P.M. pronunciata nel corso di una procedura di concordato preventivo in caso di mancata ammissione del proponente.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 16 aprile 2018 n. 9377 – Pres. Antonio Didone, Rel. Loredana Nazzicone.

Domanda di concordato preventivo – Ammissibilità - Udienza di verifica -  Tribunale – Mancato accoglimento – P.M. - Istanza di fallimento – Proponibilità – Necessità della fissazione di una nuova udienza – Esclusione.

Data di riferimento: 
16/04/2018

Corte di Cassazione (9087/2018) – Gli accordi di ristrutturazione sono procedure concorsuali. Applicabilità dell'art. 162, 1° co. l.f. e concessione discrezionale del termine. Strumenti impugnatori.

Corte di Cassazione, sez. I, 12 aprile 2018, n. 9087 – Pres. Dott. Didone, rel. Dott.ssa Vella

Accordi di ristrutturazione dei debiti – Art. 182bis l.f. – Natura concorsuale – Applicabilità analogica di norme previste per il concordato preventivo – Termine ex art. 162, 1° co. l.f.

Procedure concorsuali – Concordato preventivo – Accordi di ristrutturazione dei debiti – Art. 182bis l.f. –  Impugnazioni. 

Data di riferimento: 
12/04/2018

Tribunale di Siracusa – Proposta di concordato che preveda il pagamento dilazionato dei crediti fiscali: necessità per il debitore di promuovere il procedimento previso dal novellato art. 182 ter, secondo comma, L.F.

Tribunale di Siracusa, Settore procedure concorsuali, 09 aprile 2018 – Giud. Sebastiano Cassaniti.

Proposta concordataria – Crediti fiscali – Pagamento dilazionato – Prevsione - Deposito - Competente agente della riscossione e ufficio competente – Destinatari necessari di copia e altro – Presentazione anche di un'autonoma istanza – Esclusione.

Data di riferimento: 
09/04/2018

Tribunale di Crotone – Apertura del concordato preventivo: possibile pagamento immediato in prededuzione dei compensi professionali.

Tribunale di Crotone, Sez.civile – Procedure concorsuali, 05 aprile 2018 – Pres. Rel. Emmanuele Agostini, Giud. Alessandra Angiuli e Davide Rizzuti.

Concordato preventivo – Apertura – Professionisti – Attività previste dalla legge o dalla prassi – Svolgimento –  Atti di ordinaria amministrazione – Compensi spettanti - Pagamento immediato – Prededuzione – Ammissibilità - Autorizzazione del tribunale.

Data di riferimento: 
05/04/2018

Pagine